Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

L'inventore di sogni

Di

Editore: Einaudi

3.8
(2823)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 117 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Tedesco

Isbn-10: 8806196480 | Isbn-13: 9788806196486 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Susanna Basso

Disponibile anche come: Altri , Copertina rigida , Tascabile economico

Genere: Children , Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Ti piace L'inventore di sogni?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Un bambino sogna a occhi aperti e immagina di far sparire l'intera famiglia, un po' per noia e un po' per dispetto, con un'immaginaria Pomata Svanilina; oppure sogna di poter togliere al gatto di casa la pelliccia, di farne uscire l'anima felina e di prenderne il posto, vivendone per qualche giorno la vita, soltanto in apparenza sonnacchiosa; oppure sogna che le bambole della sorella si animino e lo aggrediscano per scacciarlo dalla sua camera... Fin dalle prime pagine di questo libro ritroviamo il consueto campionario di immagini perturbanti che sono un po' il "marchio di fabbrica" di McEwan. Specialmente nella prima stagione della sua narrativa l'autore britannico ci aveva abituato a profondi e terribili scandagli nel microcosmo della famiglia, e in quei mondi chiusi e violenti i bambini e gli adolescenti giocavano sia il ruolo delle vittime e sia quello dei carnefici. Ne "I'inventore di sogni" McEwan ritorna sul luogo del delitto, ma lo fa con un tono e uno spirito completamente diversi, scegliendo il registro sereno e sdrammatizzante per definizione: quello del "racconto per ragazzi".
Ordina per
  • 3

    La mano di lei fresca e liscia finì tra le sue, nel corso della passeggiata. Peter pensò seriamente che questa volta avrebbe potuto alzarsi in volo fino a sfiorare le cime degli alberi .

    ha scritto il 

  • 5

    La lettura di questo libro è stata un'esperienza veramente interessante. L'ho letto infatti ai miei alunni di quinta nel corso dell'ultimo anno scolastico. Abbiamo iniziato con "Il prepotente" perchè stavamo parlando del bullismo.In seguito ho continuato con la lettura degli altri episodi spinta ...continua

    La lettura di questo libro è stata un'esperienza veramente interessante. L'ho letto infatti ai miei alunni di quinta nel corso dell'ultimo anno scolastico. Abbiamo iniziato con "Il prepotente" perchè stavamo parlando del bullismo.In seguito ho continuato con la lettura degli altri episodi spinta dal vivo entusiasmo dei bambini. Ci siamo trovati talmente presi che durante la lettura non si sentiva volare una mosca; a volte anche la campana della ricreazione veniva ignorata. Gli interventi dei miei alunni poi...peccato non averli registrati!

    ha scritto il 

  • 3

    1/2

    Quelli che mi son piaciuti veramente sono "Il piccolo" e "Il prepotente", gli altri ... mmmhhmmm non male ma nulla di che, comunque è un'autore che mi incuriosisce di suo ho "L'amore fatale" prossimamente lo leggerò, vedremo...

    ha scritto il 

  • 4

    Molto molto carino, soprattutto il capitolo "Il gatto".
    Bello anche il fatto che alcuni sogni "ad occhi aperti" di Peter Fortune gli consentono di immedesimarsi negli altri, nei loro vissuti comprendendo così le ragioni del loro agire: siano essi poppanti, adulti o...gatti!
    Chi di noi non ha ma ...continua

    Molto molto carino, soprattutto il capitolo "Il gatto". Bello anche il fatto che alcuni sogni "ad occhi aperti" di Peter Fortune gli consentono di immedesimarsi negli altri, nei loro vissuti comprendendo così le ragioni del loro agire: siano essi poppanti, adulti o...gatti! Chi di noi non ha mai desiderato provare a vivere, anche solo per qualche ora, la vita dei nostri cari felini?

    ha scritto il 

  • 0

    Questo libro,veloce da leggere ,neanche molto impegnativo,parla di un bambino quasi nostro coetaneo,Peter Fortune a cui piace sognare ad occhi aperti nonostante gli adulti lo contraddicano.Ogni capitolo parla di un sogno di Peter nel quale sono presenti alcuni membri della sua famiglia o persone ...continua

    Questo libro,veloce da leggere ,neanche molto impegnativo,parla di un bambino quasi nostro coetaneo,Peter Fortune a cui piace sognare ad occhi aperti nonostante gli adulti lo contraddicano.Ogni capitolo parla di un sogno di Peter nel quale sono presenti alcuni membri della sua famiglia o persone da lui conosciute. Mi è piaciuto abbastanza anche se avrei preferito qualche cosa di più avventuroso o movimentato.Comunque lo consiglio . Alessandro Giuliani

    ha scritto il 

Ordina per