L'invenzione della tradizione

Voto medio di 126
| 20 contributi totali di cui 16 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Dalle poesie alle canzoni popolari, dalle pratiche sportive alle salve di cannone, fra inni nazionali, cene, processioni, ogni società ha accumulato una riserva di materiali in apparenza antichi: per rinsaldare vincoli nazionali, per connotare più ma ...Continua
Sarvegu
Ha scritto il 17/05/17
illeggibile (caratteri minuscolissimi!)

Spunti interessanti ma scritti in caratteri che normalmente si trovano nelle note a pié di pagina. Ci si perde la vista

Giogio53
Ha scritto il 29/03/15
Mario, Inés e altro - 29 mar 15
Un interessante, seppur datato, saggio che, sull’onda delle idee di fondo che hanno da sempre spinto il suo curatore, si avventura nella non difficile operazione di smontare quelle che noi chiamiamo “tradizioni”. Spesso sono operazioni recenti (e non...Continua
Al Rovelli
Ha scritto il 06/09/13
Interessanti l'introduzione e il primo saggio
Sono interessanti l'introduzione di Hobsbawn e il primo saggio sull'abbigliamento delle Highlands in Scozia, dove si spiega l'"invenzione" della tradizione del Kilt scozzese. Gli altri saggi sono un po' pedanti e ripetitivi, spesso è necessario avere...Continua
[radek]
Ha scritto il 01/10/12

- Il bianco delle sclere rovesciate - scrive Cappello
in "Una lettura" ["La misura dell'erba"].

La scena del funerale di "Uccellacci e uccellini" non
stona ad essere qui ricordata - e ben ci sta.

Resta la carta.

sonicisidoro
Ha scritto il 03/09/12
Ne ho letto solo una parte e è a questa che vanno le 5 stelle. L'introduzione e il saggio conclusivo intitolato: Tradizioni e genesi dell'identità di massa in Europa, entrambi scritti da E. J. Hobsbawn sono un gran bel viaggio nelle fondamenta degli...Continua
  • 1 mi piace

ary29
Ha scritto il Nov 14, 2011, 17:13
il giorno di San Patrizio, divenuto poi il giorno di Colombo
Pag. 269
  • 1 commento
ary29
Ha scritto il Nov 02, 2011, 17:52
Nel 1952 il principe di Galles
Pag. 222
  • 1 commento
ary29
Ha scritto il Oct 11, 2011, 18:37
primo e massimo degli antiquari scozzesi, il prete emigrato giacobita Thomas Innes.
Pag. 21
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ray Bradbury
Ha scritto il Aug 27, 2016, 15:28
letti i primi tre saggi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi