L'inverno di Frankie Machine

Di

Editore: Einaudi (Super ET)

4.0
(1759)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 320 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Tedesco

Isbn-10: 880619819X | Isbn-13: 9788806198190 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Giuseppe Costigliola

Genere: Criminalità , Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli

Ti piace L'inverno di Frankie Machine?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
A sessant'anni e rotti, quando non è costretto a dedicarsi a uno dei suoi tre lavori - vendere esche dal suo capanno sul molo di San Diego, rifornire di pesce e tovaglie i ristoranti della zona, amministrare alcuni condominî - Frankie Machianno esce ancora a fare surf. Possibilmente all'Ora dei Gentiluomini, quando i giovani rampanti sono andati al lavoro lasciando le onde a chi può permettersi altri orari, cioè ai gentiluomini. Ormai sono anni che ha cambiato vita. Ma quando un vecchio boss gli si presenta per chiedere un favore, Frankie Machine non può rifiutarglielo. Anche se questo significa ripiombare nel giro.Qualcuno dal suo lontano passato lo vuole morto. A pensarci bene la lista dei possibili candidati potrebbe essere lunghissima. Ma Frank ha le ore contate...
Ordina per
  • 5

    Tre giorni di lettura ad alta intensità con Frankie

    Noir (o forse meglio dire gangster story) dal grande ritmo, certo non originalissimo e piuttosto archetipico. Gli ingredienti sono quelli classicissimi: sicari prezzolati, la mafia italoamericana, il ...continua

    Noir (o forse meglio dire gangster story) dal grande ritmo, certo non originalissimo e piuttosto archetipico. Gli ingredienti sono quelli classicissimi: sicari prezzolati, la mafia italoamericana, il poliziotto buono, i bei vecchi tempi andati, la vendetta. Frankie è un gran bel personaggio (forse appena un po' troppo stereotipato) che si fa volere bene sin dalle prime pagine e, insomma, siamo tutti contenti perché prima di rituffarmi della infernale epopea che Winslow dedicata al narcotraffico [perché "Il potere del cane" invece sì, quello sì è un romanzo immenso] avevo bisogno esattamente di questo: di un romanzo “leggero” che filasse come un treno.

    ha scritto il 

  • 4

    il surf e la mafia, un connubio non così improbabile

    non male questo mio secondo Winslow.
    ma Il potere del cane è almeno tre spanne sopra.
    la nota stonata sono i tanti, troppi personaggi, che spesso ti confondono.
    però è scritto bene, benissimo, il ritm ...continua

    non male questo mio secondo Winslow.
    ma Il potere del cane è almeno tre spanne sopra.
    la nota stonata sono i tanti, troppi personaggi, che spesso ti confondono.
    però è scritto bene, benissimo, il ritmo è incalzante, la narrazione sempre fluente.
    benchè non ami particolarmente il genere, è una buona lettura.

    ha scritto il 

  • 4

    TANTA MAFIA ED UN PIZZICO DI SURF

    L'inverno di Frankie Machine è un bel noir ambientato a San Diego, che ha per protagonista un ex mafioso ultrasessantenne, appassionato di surf ed innamorato dell'oceano, che ora per vivere gestisce u ...continua

    L'inverno di Frankie Machine è un bel noir ambientato a San Diego, che ha per protagonista un ex mafioso ultrasessantenne, appassionato di surf ed innamorato dell'oceano, che ora per vivere gestisce un negozio di pesca sul molo. Il protagonista in questione è Frank Machianno, un mafioso della vecchia scuola, con le sue regole e il suo codice d'onore, che ritornato nell'ambito della legalità divide le sue giornate con una bella compagna, una ex moglie che lo chiama in continuazione per le riparazioni domestiche ed una figlia in procinto di iscriversi all'università. Purtroppo però la tranquillità per Frank è destinata a durare poco, perché il passato torna a chiedergli il pagamento del conto. Diciamo che la primissima parte del romanzo, anche se latita l'azione, mi è piaciuta di più. La vita semplice che Frank conduce, la sveglia all'alba, la gestione del negozio di pesca, i momenti passati in mare a fare surf all'Ora dei Gentiluomini, sono piccoli affreschi che nella loro leggerezza quotidiana affascinano ed incantano. Poi, proseguendo nella lettura, arriva l'azione, con inseguimenti, sparatorie ed agguati. Anche qui il libro è godibile, ma il continuo uso a flashback, il lungo elenco di personaggi mafiosi coi loro nomi e soprannomi, rende un pò meno fluida le narrazione. Comunque bello e riuscito il personaggio di Frank, anche se tende ad assomigliare di più ad un invincibile supereroe piuttosto che ad un mafioso fuori dal giro da qualche anno. Libro davvero consigliato.

    ha scritto il 

  • 4

    Don Winslow non delude mai. Come sempre i suoi libri mi tengono incollato, il finale è sempre da gran tirata. Quando parla di malaffare sa di cosa sta scrivendo, i personaggi sono credibili, ottimo li ...continua

    Don Winslow non delude mai. Come sempre i suoi libri mi tengono incollato, il finale è sempre da gran tirata. Quando parla di malaffare sa di cosa sta scrivendo, i personaggi sono credibili, ottimo libro, consigliatomi da un surfista

    ha scritto il 

  • 3

    Nel complesso un libro piacevole che si fa bere in pochi giorni. Il libro si svolge su due piani: il presente, dove l'abile mano di Winslow nel creare tensione è ben salda e capace, e il passato, in u ...continua

    Nel complesso un libro piacevole che si fa bere in pochi giorni. Il libro si svolge su due piani: il presente, dove l'abile mano di Winslow nel creare tensione è ben salda e capace, e il passato, in una serie di flashback, dove invece il nostro Don si perde un po' in dettagli e lunghezza, visto che comunque sai che il flashback non può certo presentare rischi reali per il protagonista. Come anche in altri libri di Winslow, la Storia fa capolino tra le righe con nomi e cognomi veri.

    ha scritto il 

  • 4

    Un fedele Don Winslow

    Dopo aver letto Il poter del cane un anno prima non potevo non continuare ad esplorare questo straordinario scrittore. E le attese non si sono per nulla deluse. Certo, Il potere del cane rimane sempre ...continua

    Dopo aver letto Il poter del cane un anno prima non potevo non continuare ad esplorare questo straordinario scrittore. E le attese non si sono per nulla deluse. Certo, Il potere del cane rimane sempre insuperabile, ma L'inverno di Frankie Machine è di tutto rispetto. Sempre con tutti quegli elementi tipici di Don Winslow: criminalità, sesso, affari intricati...
    Quasi da 5 stelle

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per
Ordina per