L'istinto del predatore

di | Editore: TEA
Voto medio di 122
| 20 contributi totali di cui 18 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Georgetown. In una bellissima villa a tre piani in stile coloniale, un’intera famiglia viene massacrata con una violenza inaudita. Alex Cross conosceva una delle vittime: Ellie, ex compagna di università e suo primo amore. Troppe domande attendono un ...Continua
Superele82
Ha scritto il 05/07/18
Patterson sempre avvincente
Nuova avventura per Alex Cross, l'Ammazzadraghi, nato dalla felicissima penna di un sempre brillante James Patterson. Stavolta, Cross si trova alle prese con l'uccisione di un'intera famiglia, ma non una famiglia di Washington a caso: la madre è Elea...Continua
Artemide
Ha scritto il 25/04/18
incalzante...un capitolo tira l'altro... non vedi l'ora di andare un po' più avanti nella lettura. Patterson da sempre un ottimo ritmo alla narrazione. la trama è quella tipica di un libro crime ma si intreccia con una reale piaga sociale. molto inte...Continua
Direttoraimy
Ha scritto il 17/04/18
Devo riprendere questo scrittore, mi mancano ancora tantissimi libri suoi, e mi ricordo quando lessi il Collezionista mi si era aperto il mondo dei thriller all'americana, ma poi ho preferito Connelly è Deaver. Di questo libro in particolare ho appre...Continua
Xilon2
Ha scritto il 19/09/16

Trama abbastanza interessante con argomenti di attualita'. Soltanto che Alex Cross non e' Rambo....e cosi' passa un po' per ridicolo.

Chiara lettrice...
Ha scritto il 01/10/14
Africa
Altro capitolo della saga di Alex Cross, ma forse l'autore poteva fermarsi prima. Ho trovato questo libro sbrigativo, un'insieme di vicende, personaggi e luoghi messi insieme senza senso, come se mancasse la voglia di scriverlo. Sempre scorrevole, ma...Continua

Pucci58
Ha scritto il Aug 30, 2016, 16:39
Non era giunto il momento di smettere di criticare e cominciare a proporre soluzioni costruttive? Criticare è facile, non occorre grande fantasia x farlo. La cosa + difficile è risolvere i problemi.
Pucci58
Ha scritto il Aug 30, 2016, 16:38
Ormai non mi importava + che qualcuno mi vedesse piangere. Me ne fregavo. Se erano amici, avrebbero capito. Se non lo erano, che importanza aveva la loro opinione?

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi