Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

L'ombra del vento

Nuova edizione

Di

Editore: Arnoldo Mondadori

4.2
(33120)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 439 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Tedesco , Inglese , Chi tradizionale , Spagnolo , Chi semplificata , Catalano , Olandese , Francese , Svedese , Polacco , Portoghese , Russo , Danese , Finlandese , Croato , Sloveno , Ceco , Greco

Isbn-10: 8804586400 | Isbn-13: 9788804586401 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Lia Sezzi

Disponibile anche come: Paperback , Tascabile economico , Copertina morbida e spillati , Altri , eBook

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Ti piace L'ombra del vento?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Una mattina del 1945 il proprietario di un modesto negozio di libri usati conduce il figlio undicenne, Daniel, nel cuore della città vecchia di Barcellona al Cimitero dei Libri Dimenticati, un luogo in cui migliaia di libri di cui il tempo ha cancellato il ricordo, vengono sottratti all'oblio. Qui Daniel entra in possesso del libro "maledetto" che cambierà il corso della sua vita, introducendolo in un labirinto di intrighi legati alla figura del suo autore e da tempo sepolti nell'anima oscura della città. Un romanzo in cui i bagliori di un passato inquietante si riverberano sul presente del giovane protagonista, in una Barcellona dalla duplice identità: quella ricca ed elegante degli ultimi splendori del Modernismo e quella cupa del dopoguerra.
Ordina per
  • 4

    Se devo trovare un difetto, l'intreccio forse con il susseguirsi delle pagine perde un po' di freschezza e originalità ma Zafon è stato bravo ad aggirare il rischio "polpettone sentimentale". E poi le descrizioni di quella Barcellona notturna, gotica e misteriosa che bastano da sole a rendere est ...continua

    Se devo trovare un difetto, l'intreccio forse con il susseguirsi delle pagine perde un po' di freschezza e originalità ma Zafon è stato bravo ad aggirare il rischio "polpettone sentimentale". E poi le descrizioni di quella Barcellona notturna, gotica e misteriosa che bastano da sole a rendere estremamente godibile questo romanzo.

    ha scritto il 

  • 2

    Delusione

    Mi spiace, a me non è piaciuto per niente. Ho faticato, faticato e ancora faticato a finirlo, con la speranza che prima o poi si sarebbe ripreso, visti i commenti e le recensioni entusiastiche che avevo letto. Avevo aspettative altissime per questo libro e così è stata una delusione grandissima. ...continua

    Mi spiace, a me non è piaciuto per niente. Ho faticato, faticato e ancora faticato a finirlo, con la speranza che prima o poi si sarebbe ripreso, visti i commenti e le recensioni entusiastiche che avevo letto. Avevo aspettative altissime per questo libro e così è stata una delusione grandissima. Non mi è proprio piaciuto lo stile di Zafon, in una sola parola noioso. I personaggi non mi sono piaciuti, Daniel l'ho trovato insopportabile, forse solo un po' Carax, ma alla fine. La storia invece mi è sembrata originale e interessante, quello che proprio non riuscivo a farmi interessare è proprio quello per qui è così famoso questo libro: l'ambientazione. La sua Barcellona del dopoguerra l'ho trovata cupa e per niente affascinante. In sostanza per me è stata una delusione, non ho proprio apprezzato l'autore, dubito che leggerò altro suo

    ha scritto il 

  • 3

    Godibile

    Libro apprezzabile soprattutto per la prosa densa e ricca di orpelli a livello sia linguistico che sintattico, più ancora che per la trama: questa certamente coinvolge e avvince, ma rimane fin dalle prime pagine oltre il limite del credibile, abbondando in personaggi e fatti che talora faticano a ...continua

    Libro apprezzabile soprattutto per la prosa densa e ricca di orpelli a livello sia linguistico che sintattico, più ancora che per la trama: questa certamente coinvolge e avvince, ma rimane fin dalle prime pagine oltre il limite del credibile, abbondando in personaggi e fatti che talora faticano a rimanere in piedi e legati l'uno all'altro. E' il tipico libro utile a svagare la mente e distrarsi, senza richiedere un grosso impegno. Consigliabile a chi desidera volare con la fantasia, tuffandosi nella Barcellona di metà '900. La città è visibile a ogni angolo, via dopo via, piazza dopo piazza.

    ha scritto il 

  • 5

    Meraviglioso

    Un libro che dimostra quanta sensibilità c'è nella mente dello scrittore stesso.
    I personaggi sono talmente vari e delineati in maniera sublime, da farti affezionare ad ognuno di loro, oltre che a sperare ad un lieto fine per nulla ovvio.
    E' stato un piacere fare le 5 di notte per fin ...continua

    Un libro che dimostra quanta sensibilità c'è nella mente dello scrittore stesso.
    I personaggi sono talmente vari e delineati in maniera sublime, da farti affezionare ad ognuno di loro, oltre che a sperare ad un lieto fine per nulla ovvio.
    E' stato un piacere fare le 5 di notte per finirlo!

    ha scritto il 

  • 4

    Tanta carne al fuoco

    Un romanzo molto impegnativo e ricco di eventi. Ben scritto e non banale ma difficile da seguire. I filoni narrativi e i personaggi molteplici danno una certa difficoltà al lettore nel caso non possa leggerlo in modo continuativo. In alcuni punti lo scrittore concede perle notevoli. Da gustare co ...continua

    Un romanzo molto impegnativo e ricco di eventi. Ben scritto e non banale ma difficile da seguire. I filoni narrativi e i personaggi molteplici danno una certa difficoltà al lettore nel caso non possa leggerlo in modo continuativo. In alcuni punti lo scrittore concede perle notevoli. Da gustare con attenzione.

    ha scritto il 

  • 5

    Struggente.

    Il mio primo libro di Zafòn, uno dei libri più belli che abbia mai letto. Leggendo le prime righe ho pensato che non poteva non piacermi, e così è stato. Sono quasi a due terzi del libro e me lo sto gustando lentamente. Bellissimo. Commovente. Avvincente. Personaggi delineati in modo magnifico. S ...continua

    Il mio primo libro di Zafòn, uno dei libri più belli che abbia mai letto. Leggendo le prime righe ho pensato che non poteva non piacermi, e così è stato. Sono quasi a due terzi del libro e me lo sto gustando lentamente. Bellissimo. Commovente. Avvincente. Personaggi delineati in modo magnifico. Sembra di vederli in carne e ossa. Sentimenti descritti con tale maestria da farli apparire tuoi.

    Finito, peccato. Vedo e rilancio quanto detto sopra. Mi ha lasciato stanca e con una patina di amarezza per come è stata la vita di Carax. In questo libro i libri sono i protagonisti, bellissimo.

    ha scritto il 

  • 5

    appassionante

    era da tempo che non leggevo un libro così coinvolgente.
    trasmette così tante sensazioni, prima tra tutte le passione per i libri e poi che suspance....bello davvero.

    ha scritto il 

  • 0

    INDESCRIVIBILE...

    ...e quindi non ci provo nemmeno.
    Potrei descrivere gli effetti che ha prodotto sul mio corpo e la mia anima, ma preferisco leccarmi le ferite nel buio della mia cameretta. Potrei scrivere cosa penso delle decine di migliaia di lettori della domenica che 1) me lo hanno consigliato e 2) si s ...continua

    ...e quindi non ci provo nemmeno.
    Potrei descrivere gli effetti che ha prodotto sul mio corpo e la mia anima, ma preferisco leccarmi le ferite nel buio della mia cameretta. Potrei scrivere cosa penso delle decine di migliaia di lettori della domenica che 1) me lo hanno consigliato e 2) si sono sperticati in lodi e recensioni da 5 stelle + 1, ma alla fine credo che abbiano già in sé i germi della propria punizione.
    Alla fine non mi sento di far altro che lanciare un avviso ai naviganti: stateci lontani, vi farà slogare la mascella e rimpiangere i soldini spesi.

    ha scritto il 

  • 4

    Una bella sorpresa

    Quando ho preso in mano la prima volta il libro non sapevo cosa aspettarmi. Non immaginavo che genere potesse essere. Poi cominciando la storia mi sono ritrovata poco entusiasta... però c'era qualcosa che mi spingeva a continuarne la lettura, sarà stata la curiosità, o perchè mi piaceva lo stile. ...continua

    Quando ho preso in mano la prima volta il libro non sapevo cosa aspettarmi. Non immaginavo che genere potesse essere. Poi cominciando la storia mi sono ritrovata poco entusiasta... però c'era qualcosa che mi spingeva a continuarne la lettura, sarà stata la curiosità, o perchè mi piaceva lo stile... fatto sta che a metà libro ho cominciato aa desiderare di sapere come fossero andati realmente i fatti, e ho cominciato a mangiarne le pagine... l 'intreccio secondo me è straordinario, e la trama è ben congegnata. Una bella sorpresa dunque. Leggetelo.

    ha scritto il 

Ordina per