L'ombra del vento

Nuova edizione

Di

Editore: Arnoldo Mondadori

4.2
(33865)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 439 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Tedesco , Inglese , Chi tradizionale , Spagnolo , Chi semplificata , Catalano , Olandese , Francese , Svedese , Polacco , Portoghese , Russo , Danese , Finlandese , Croato , Sloveno , Ceco , Greco

Isbn-10: 8804586400 | Isbn-13: 9788804586401 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Lia Sezzi

Disponibile anche come: Paperback , Tascabile economico , Copertina morbida e spillati , Altri , eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli , Fantascienza & Fantasy

Ti piace L'ombra del vento?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Una mattina del 1945 il proprietario di un modesto negozio di libri usati conduce il figlio undicenne, Daniel, nel cuore della città vecchia di Barcellona al Cimitero dei Libri Dimenticati, un luogo in cui migliaia di libri di cui il tempo ha cancellato il ricordo, vengono sottratti all'oblio. Qui Daniel entra in possesso del libro "maledetto" che cambierà il corso della sua vita, introducendolo in un labirinto di intrighi legati alla figura del suo autore e da tempo sepolti nell'anima oscura della città. Un romanzo in cui i bagliori di un passato inquietante si riverberano sul presente del giovane protagonista, in una Barcellona dalla duplice identità: quella ricca ed elegante degli ultimi splendori del Modernismo e quella cupa del dopoguerra.
Ordina per
  • 2

    "L'ombra del vento". Un puzzle.

    Nel Cimitero dei libri dimenticati, Daniel può scegliere un libro a cui dare nuova vita. La mano gli cade su "L'ombra del vento", però quello è un libro maledetto, perché maledetta è la storia del suo ...continua

    Nel Cimitero dei libri dimenticati, Daniel può scegliere un libro a cui dare nuova vita. La mano gli cade su "L'ombra del vento", però quello è un libro maledetto, perché maledetta è la storia del suo autore. Ma il ragazzo non potrà fare a meno di indagare in un passato che diventerà per lui un presente pericoloso e inquietante. La storia procede fornendoci piccolissimi tasselli di quella che scopriremo essere tutta la vicenda che coinvolge il libro, il suo autore e poi Daniel, ma i tasselli sono troppi e troppo sconnessi, tanto da creare frammentarietà e distrazione nel lettore, più che suspense e curiosità; in più, la soluzione del giallo intorno a cui tutto ruota è assolutamente prevedibile. Da leggere giusto come passatempo.
    La recensione (di questo libro e di altri) continua sul canale youtube LaprospettivadellaRana a questo link: https://www.youtube.com/watch?v=b_9nve1Fbg0

    ha scritto il 

  • 5

    Consigliatissimo, mi è proprio piaciuto!

    L'ombra del Vento, lo strano libro/enigma di Julian Carax o vita di Daniel Semperi?
    dalle prime pagine del libro fui attratta dal racconto molto minuzioso nei particolari, con una narrazione accattiva ...continua

    L'ombra del Vento, lo strano libro/enigma di Julian Carax o vita di Daniel Semperi?
    dalle prime pagine del libro fui attratta dal racconto molto minuzioso nei particolari, con una narrazione accattivante. Spesso accade tutto nelle prime trenta pagine e il resto del libro si rivela noioso o lento, addirittura prevedibile, ma per me non lo è stato. Ogni singola pagina mi ha rivelato un qualcosa in più e la scoperta finale delle ultime cento pagine mi ha fatto dire : nooooo, e adesso? Mi sono piaciuti i personaggi, tutti. Daniel sicuramente tra i primi ma anche Julian.. insomma, ho adorato il libro, forse era la storia giusta al momento giusto per me. ottimo inizio del mio 2016 letterario.

    ha scritto il 

  • 5

    Un libro eccezionale, con una trama che si complica piano piano, senza fretta, quasi l’autore stesse giocando con il lettore, portandolo vicino alla soluzione, per poi mostrargli un nuovo nodo da scio ...continua

    Un libro eccezionale, con una trama che si complica piano piano, senza fretta, quasi l’autore stesse giocando con il lettore, portandolo vicino alla soluzione, per poi mostrargli un nuovo nodo da sciogliere. Grande abilità nell’utilizzo dei personaggi, che vengono aggiunti di volta in volta come in una pozione, nelle quantità e nel momento perfetto.

    Un applauso a Lia Sezzi, la traduttrice di questo libro, che è riuscita a proporre un testo pulito e chiaro, ricco di particolari, rendendo indimenticabile questa storia, trasportandola nella lingua italiana.

    ha scritto il 

  • 4

    Diverte e prevedibile

    Complessivamente un bel libro,mai noioso,e a tratti riesce anche a tenerti sulle spine.
    La storia del "parallelismo" tra libro e vita del protagonista risulta però essere troppo prevedibile in divers ...continua

    Complessivamente un bel libro,mai noioso,e a tratti riesce anche a tenerti sulle spine.
    La storia del "parallelismo" tra libro e vita del protagonista risulta però essere troppo prevedibile in diverse occasioni.
    Consigliato,soprattutto per avvicinare ai libri coloro che solitamente preferiscono tv o videogiochi.

    ha scritto il 

  • 5

    Capolavoro della narrativa contemporanea

    È un romanzo molto articolato, molte storie sono incidenti e lo sono con un efficace fluidità. Anche il numero dei personaggi è alquanto alto ma la magnificenza sta nel fatto che ognuno è un tassello ...continua

    È un romanzo molto articolato, molte storie sono incidenti e lo sono con un efficace fluidità. Anche il numero dei personaggi è alquanto alto ma la magnificenza sta nel fatto che ognuno è un tassello fondamentale per lo svolgimento della storia e nessuno è superfluo. Le microstorie che compongono il romanzo lasciano il lettore con continui punti interrogativi e dubbi che però sul finale vengono tutti soddisfatti.. Niente viene gettato nel dimenticatoio. È meritevole la cura ai dettagli e lo stile non lascia che dire.

    ha scritto il 

  • 3

    Carino

    Trama scorrevole e ben strutturata. Mi è stato regalato dalla fidanzata (che ha gusti letterari moooolto differenti dai miei) l'ho preso quindi, inizialmente, con le pinze. Le prime pagine danno l'imp ...continua

    Trama scorrevole e ben strutturata. Mi è stato regalato dalla fidanzata (che ha gusti letterari moooolto differenti dai miei) l'ho preso quindi, inizialmente, con le pinze. Le prime pagine danno l'impressione di avere tra le mani un libro per ragazzi ma via via la storia si fa più intensa e avvincente. L'ambientazione è ben descritta in ogni passaggio, con maestria, senza annoiare il lettore. Lo rileggerei.

    ha scritto il 

  • 3

    A partire dalle prime pagine di questo libro ho avuto come la sensazione di leggere un libro scritto apposta per piacere. Vena polemica a parte la storia è ben congegnata e ben scritta e i personaggi ...continua

    A partire dalle prime pagine di questo libro ho avuto come la sensazione di leggere un libro scritto apposta per piacere. Vena polemica a parte la storia è ben congegnata e ben scritta e i personaggi sono affascinanti. Barcellona è dipinta a piccole pennellate ma emerge salda dalle parole dell'io narrante. Una bella storia, forse un po' troppo costruita.

    ha scritto il 

  • 5

    Dopo tanto tempo uno di quei libri che ti porti anche alla toilette...non vedi l'ora di finirlo e quando l'hai finito sei dispiaciuto e vorresti altre pagine, altre avventure...

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per