Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

L'onore dei Vor

Biblioteca Cosmo 2

Di

Editore: Nord

4.1
(276)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 304 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo

Isbn-10: 8842913588 | Isbn-13: 9788842913580 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: G. Zuddas

Disponibile anche come: Paperback

Genere: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Ti piace L'onore dei Vor?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Cordelia Naismith e Lord Aral Vorkosigan sono acerrimi nemici. Cordelia considera Vorkosigan alla stregua di un barbaro, mentre Aral guarda con sospetto quel capitano-donna, incapace di considerarla un soldato vero. Ma i due, che si fronteggiano nella guerra scoppiata tra Beta e Barrayar, scoprono ben presto di avere in comune, oltre a una spiccata ironia, la stessa amarezza nei confronti di un mondo che sembra aver perduto ogni senso dell'onore.
Ordina per
  • 4

    Bujold Rocks!

    This first (chronologically) book in what has become known as the Vorkosigan saga, is brilliant. It was my first Bujold ever and she has lived up to her reputation quite completely. I can now understand that she has won more awards than most other science fiction authors ever.


    Cordelia' ...continua

    This first (chronologically) book in what has become known as the Vorkosigan saga, is brilliant. It was my first Bujold ever and she has lived up to her reputation quite completely. I can now understand that she has won more awards than most other science fiction authors ever.

    Cordelia's Honor is a thoroughly engaging read, weaving the elements of adventure, romance, war and politicking, into a seamless blend of science fiction drama. The psychology of the characters is dense and the plot extremely clever. The political strategies and twists are intelligent and believable.

    As a male reader I did not find the undercurrent romance cloying or intrusive. No part of this book was over or underdone, and some of the violence and psychological aspects of the story were satisfyingly brutal and real. There are some lovely technologies in the Vorkosigan universe, too, so this book really does have everything required of good science fiction. Bujold also has a wonderfully easy and flowing style, a great sense of story, and wickedly intelligent plot lines. I suppose it's official: I am a Bujold fan now.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    1

    Non sono riuscito proprio a farmelo piacere...
    La storia non e' assolutamente di fantascienza (infilare qua e la un paio di astronavi non lo rende di s.f.) ma direi piu un romanzo rosa... romanzetto rosa...
    Quando Aral Vorkosigan chiede a cordelia di sposarlo si raggiunge l'apice dell ...continua

    Non sono riuscito proprio a farmelo piacere...
    La storia non e' assolutamente di fantascienza (infilare qua e la un paio di astronavi non lo rende di s.f.) ma direi piu un romanzo rosa... romanzetto rosa...
    Quando Aral Vorkosigan chiede a cordelia di sposarlo si raggiunge l'apice della demenza: "ti ho voluta appena ti ho visto"... manco Harmony...
    Non ci siamo... cara lois era la seconda possibilita' che ti davo dopo aver letto L'apprendista ammiraglio ma non sei riuscita conquistarmi....

    PS I libri di fantascienza sono qualcosa tipo DUNE.... se non lo avete mai letto fateci un pensierino

    ha scritto il 

  • 5

    Bel preludio all'opera magna

    Gran bel libro, che dà il via a una delle mie saghe favorite. Scorrevole, ben scritto, solo leggermente banale nella storia d'amore. Come antipasto a quello che viene dopo va benissimo.

    ha scritto il 

  • 4

    (...)
    Due pianeti in guerra, la donna che viene catturata dall’uomo e i due che finiscono con l’innamorarsi. Blah! A leggere una trama così ho temuto che fosse una qualche storia inverosimile e sdolcinata con l’uomo forte che si prende cura di una donna forte solo in apparenza ma dalle tend ...continua

    (...)
    Due pianeti in guerra, la donna che viene catturata dall’uomo e i due che finiscono con l’innamorarsi. Blah! A leggere una trama così ho temuto che fosse una qualche storia inverosimile e sdolcinata con l’uomo forte che si prende cura di una donna forte solo in apparenza ma dalle tendenze alquanto svenevoli. Per forza che ho ignorato il libro, e di conseguenza tutti i suoi seguiti, anche se le altre quarte di copertina mi avevano incuriosita!
    (...)
    è vero che Cordelia viene catturata ma non è tanto inerme, visto che con intelligenza e determinazione (e anche un briciolo di fortuna) riesce a venir fuori – e soprattutto a far venir fuori Aral – da una situazione decisamente complicata. E se nel problema successivo è lui che trova la soluzione è anche vero che è qualcosa su cui lei non poteva avere alcun controllo, indipendentemente da quali possano essere i sentimenti dei due. Per un po’, in questo secondo problema, mi ero preoccupata, mi sembrava che la storia stesse scadendo su livelli molto bassi, ma si tratta solo di una manciata di pagine necessarie a fornire una svolta alla trama, e risolte senza sfociare in quel che avevo temuto ma anzi con la dimostrazione dell’abilità della scrittrice nel tessere intrighi politici su larga scala. Non solo, risolto questo guaio la McMaster Bujold trova modo di farci vedere che anche quando le cose sembrano andare bene possono esserci problemi inaspettati, perfino da parte di chi dovrebbe essere dalla nostra parte.
    Le vicende dei due protagonisti proseguono in Barrayar, romanzo che a questo punto è entrato nella lista dei libri che devo comprare.
    (...)
    Il testo completo (con un paio di citazioni): http://librolandia.wordpress.com/2012/06/06/lois-mcmaster-bujold-lonore-dei-vor/

    ha scritto il 

  • 5

    Un impero che si è appena destato dal suo letargo
    Un'umanità in espansione
    L'onore, l'orgoglio, gli antichi valori messi a dura prova.
    Cosa accade quando la parola data è in conflitto e che costo ha mantenerla.

    ha scritto il 

  • 4

    Comprato quasi per caso mi sono ritrovata un libro davvero ben fatto tra le mani con un ottima caratterizzazione dei personaggi e una bella storia ambientata un remoto futuro plausibile, non estremizzato come spesso si trova in altra letteratura di genere..insomma soddisfatta!

    ha scritto il 

  • 4

    Questo è il primo libro di un ciclo che all’inizio vede per protagonisti Cordelia e Aral, per concentrarsi poi sul Miles, il loro figlio.
    Il romanzo si colloca in un lontano futuro, dopo che grazie alla scoperta di particolari zone dello spazio si è potuto iniziare la sua colonizzazione, e ...continua

    Questo è il primo libro di un ciclo che all’inizio vede per protagonisti Cordelia e Aral, per concentrarsi poi sul Miles, il loro figlio.
    Il romanzo si colloca in un lontano futuro, dopo che grazie alla scoperta di particolari zone dello spazio si è potuto iniziare la sua colonizzazione, e vede lo scontro tra il pianeta di Barrayar , con una struttura politica di tipo feudale militaristica, e la colonia Beta, molto più sviluppata e liberale.

    Recensione a cura di ICamaleonte su http://www.amazingreaders.net/fantascienza/onore-vor-lois-mcmaster-bujould/

    ha scritto il