L'opera struggente di un formidabile genio

Voto medio di 3027
| 566 contributi totali di cui 536 recensioni , 29 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Dave, ventiduenne, si ritrova da un giorno all'altro a fare da padre e madre al piccolo Toph, di soli otto anni. Il mondo li attende e loro due non hanno nessuna intenzione di farlo aspettare: Dave vende la casa di famiglia, sale in macchina e si ... Continua
Ha scritto il 08/08/17
Biografia di un mezzo genitore
Libro un po sconnesso però molto interessante, che ripercorre episodi di una vita di un ventenne sacrificata per un fratello più piccolo dopo la morte dei propri genitori. Non sarà facile per loro spuntarla ma riescono a vivere la vita ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 23/07/17
Scrittura potente a tratti ironica che poggiano però su fondamenti di pura sofferenza. Una prima metà che scorre via con acre dolcezza. Per l'altra metà invece ci vuole un po' di grinta.
  • Rispondi
Ha scritto il 12/07/17
TRE AGGETTIVI per descriverlo: esplosivo, adrenalinico, dolce-amaro. DUE FRASI per commentarlo:Il primo, indimenticabile, romanzo di Eggers che essendo totalmente autobiografico agguanta il lettore fino all'ultima spericolata discesa di un ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 28/06/17
superfluo....
Volevo leggere questo libro da molto tempo e probabilmente le aspettative erano troppo alte. L'inizio é folgorante, doloroso... Purtroppo poi l'autore si perde in una serie di vicende inutili e noiosissime... Metà libro si poteva evitare. Peccato.
  • Rispondi
Ha scritto il 27/06/17
Questo libro non mi è piaciuto per niente: triste storia, triste scrittura, triste tutto.
  • Rispondi

Ha scritto il Nov 19, 2014, 14:45
che genere di risposta otteniamo quando giungiamo alla irriducibile comprensione che in vita non c'è salvezza, che presto o tardi, malgrado le nostre migliori speranze e i nostri sogni più cari, non importa quanto nobili siano state le nostre ... Continua...
Pag. 404
  • Rispondi
Ha scritto il May 13, 2013, 18:21
E allora perché parli di esibizionismo? E' un termine ridicolo. Qualcuno desidera celebrare la propria esistenza e tu lo chiami esibizionismo. E' meschino. Se non vuoi che nessuno sappia della tua esistenza puoi farla finita. Stai occupando spazio, ... Continua...
Pag. 184
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 28, 2012, 11:12
Le stagioni si susseguono, l'amore appassisce, i migliori muoiono giovani.
Pag. 462
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 28, 2012, 10:57
...avendo cura di selezionare sempre le parole, dato che vogliamo apparire tanto articolati quanto casual, esempi probanti del nostro segmento demografico, rilassati ma con cervello, energici ma non frenetici, visto che siamo giovani che recitano la ... Continua...
Pag. 273
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 28, 2012, 10:49
Ma proprio come il serpente, io non ho braccia - metaforicamente parlando, voglio dire - per portare con me tutto quanto. E poi non sono più cose mie. Nessuna è mia.
Pag. 240
  • 1 commento
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Apr 19, 2016, 10:14
813.54
EGG 8140
Letteratura Americana
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi