L'ora del diavolo

Voto medio di 304
| 44 contributi totali di cui 36 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
È davvero il Diavolo il personaggio che la protagonista incontra di ritorno da un ballo mascherato e che, in un dialogo teso e sconcertante, si presenta non con l'immagine tradizionale del Maligno, ma come il signore dell'immaginazione, della notte, ...Continua
Dario -GA-
Ha scritto il 20/02/15

3 Stelle ma stentate, chissà forse più avanti rileggendolo lo saprò apprezzare di più, probabilmente non era il periodo giusto per leggero (per me), inoltre non è di facilissima comprensione.

CriSting
Ha scritto il 19/02/15
Solo i sogni sono sempre quello che sono. È il lato di noi in cui nasciamo e in cui siamo sempre naturali e nostri
Ci sono, signora mia, riguardo a quanto succede in questo mondo, tre teorie distinte che tutto è opera del Caso, che tutto è opera di Dio, e che tutto è opera di varie cose, combinate o incrociate. Noi pensiamo, in generale, nei termini della nostra...Continua
  • 2 mi piace
Chiara White
Ha scritto il 07/01/15
Mai come oggi è l’ora del diavolo. L’ora nella quale ancora si uccidono persone in nome di un fantomatico Dio, l’ora nella quale non c’è rispetto per la vita… Eppure il diavolo qui lo dice a chiare lettere che la religione è di per sé un’assurdità: L...Continua
  • 16 mi piace
  • 8 commenti
DarkCoffee -...
Ha scritto il 12/09/13
Interessante dialogo

Il più delle volte che ci sono dialoghi con il Diavolo risultano essere interessanti.
L'ora del diavolo è un libro piccino che al suo interno ha un sacco di spunti di riflessione.
Consigliato!

Aria Saracena
Ha scritto il 12/05/13
Il vero volto di Lucifero, "lo spirito che contraria".
“Corrompo, certo, perché faccio immaginare (…)” “Ricordiamoci che io sono il Diavolo. Siamo, dunque, diabolici. Quante volte mi ha sognato?” “Che io sappia mai” rispose sorridendo Maria, fissandolo con occhi spalancati. “Non ha mai pensato al Princip...Continua
  • 24 mi piace
  • 8 commenti

Kobayashi
Ha scritto il May 10, 2013, 18:20
E' la memoria di un viaggio strano, in cui appare un uomo vestito di rosso che parla molto. C'è, prima, un'automobile, e poi un treno, e in questo viaggio in treno si passa su un ponte altissimo, che pare dominare tutta la terra. Poi c'è un abisso, e...Continua
Pag. 31
  • 1 commento
Kobayashi
Ha scritto il May 10, 2013, 18:20
Non sono colui che si è ribellato a Dio, né lo spirito che nega. Sono il Dio dell'Immaginazione, perduto perché non creo. E' grazie a me che, bambina, hai sognato quei sogni che sembrano giochi; è grazie a me che, già donna, la notte hai potuto abbra...Continua
Pag. 24
Kobayashi
Ha scritto il May 10, 2013, 18:19
La verità, però, è che non esisto – né io, né un'altra cosa qualsiasi. Tutto questo universo, e tutti gli altri universi, con i loro diversi creatori e i loro diversi Satana – più o meno perfetti e addestrati – sono dei vuoti dentro il vuoto, dei nul...Continua
Pag. 22
Kobayashi
Ha scritto il May 10, 2013, 18:19
L'anima vive perché è perpetuamente tentata, benché resista. Tutto vive perché si oppone a qualcosa. Io sono quello a cui tutto si oppone. La musica, il chiaro di luna e i sogni sono le mie armi magiche. Ma per musica non si deve intendere solamente...Continua
Pag. 10
Occhinoalessia
Ha scritto il Jun 14, 2011, 22:47
"... Sono la negazione assoluta, l'incarnazione del nulla. Quello che si desidera e non si può avere, quello che si sogna perché non può esistere, di questo è costituito il mio regno nullo e lì sta vacante il trono che non mi fu mai dato. Quello che...Continua
Pag. 20

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi