L'ora di tutti

Voto medio di 349
| 55 contributi totali di cui 48 recensioni , 7 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 02/04/17
Una sorta di epica minore. 5 personaggi si muovono nello sfondo della tragedia di Otranto del 1480. 5 punti di vista, uomini e donne, pescatori e soldati. Le speranze, le illusioni, i drammi. I Turchi arrivano a interrompere le vite di chi metteva su ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 20/10/16
Per raccontare la storia dell'assedio di Otranto nel 1480 da parte dei Turchi, Maria Corti sfrutta la tecnica dello stesso fatto visto da un testimone diverso con scarti temporali minimi così da restituirci tutta la vicenda dall'inizio alla fine.
...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 06/08/16
Tre stelline e ½
Bel romanzo ambientato a Otranto durante l'assedio turco del 1480. Benché sia un romanzo storico a tutti gli effetti, si sofferma poco sulla vicenda militare e politica, scegliendo di mettere a fuoco le vicende di cinque personaggi, i cui punti di vi ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 03/01/16
"Il re ci corre in aiuto con le pergamene"
La scrittrice e accademica della lingua italiana Maria Corti, in questo romanzo del 1962, racconta le presa di Otranto, da parte dei Turchi, nel 1480. La narrazione procede in prima persona attraverso i racconti di cinque protagonisti, storici e no; ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 24/11/14
Ho letto questo libro con grande interesse sia perché ho una particolare predilezione per i romanzi storici, sia perché tratta la storia di posti che conosco molto bene. Una lettura piacevole, mai banale che ci regala figure di personaggi tra cui si ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Jan 03, 2016, 18:33
"Il maggior pericolo che potesse capitare alle azioni grandi della storia era che gli uomini come fra Serafino cominciassero ad amarle"
Ha scritto il Jan 03, 2016, 18:30
"Pensai che nella vita succede come in mare: quando è calmo, l'acqua ti lascia vedere sul fondo le rocce con le alghe che si piegano e si slungano, i pesciolini che guizzano a scatti, i ricci aggrappati alla pietra e tante piccole inezie che dondolan ...Continua
Ha scritto il Jan 03, 2016, 18:27
"Vedete, Zurlo, a ciascun uomo nella vita capita almeno una volta un'ora in cui dare prova di sé; viene sempre, per tutti. A noi l'hanno portata i turchi"
Ha scritto il Jan 03, 2016, 18:26
"Che uomini questi popolani. Come farà la storia a non perderne di vista nessuno? Come faranno questi fatti meravigliosi ad arrivare alle orecchie dei posteri?"
Ha scritto il Jan 03, 2016, 18:26
"Ma tu sei fatta di arcobaleno, sorella mia"

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi