Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

L'orologiaio miope

Tutto quello che avreste sempre voluto sapere sugli animali... che nessuno conosce

Di

Editore: Codice edizioni

4.3
(37)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 240 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8875782954 | Isbn-13: 9788875782955 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Non-fiction , Pets , Science & Nature

Ti piace L'orologiaio miope?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    Le talpe nude conquisteranno il mondo

    L’evoluzione è una brutta bestia. Basti pensare a come gli X-Men ci hanno sforzato la mano per decenni tra fumetti e film (belli o brutti che siano), ma nel mondo animale è tutta un’altra storia.
    E qu ...continua

    L’evoluzione è una brutta bestia. Basti pensare a come gli X-Men ci hanno sforzato la mano per decenni tra fumetti e film (belli o brutti che siano), ma nel mondo animale è tutta un’altra storia.
    E questo libro ne è la prova.
    Non siate timidi. Anche se non siete esperti di biologia, questo libro fa per voi.
    Ho apprezzato molto lo stile della creatrice, per non parlare di tutte le citazioni e le battutine che ha fatto nel corso delle spiegazioni. Ha toccato punti che in pochi hanno il coraggio di affrontare e ha reso divertenti e interessanti lezioni che all’università sarebbero state mortalmente noiose.
    Saremo pure la specie dominante, ma gli animali ci battono immensamente in quanto sopravvivenza. Si sono evoluti e modificati in base agli ambienti più estremi, rallentando il loro metabolismo o diventando velenosi. Ma, purtroppo, il vero nemico rimaniamo noi.
    Inutile dire che alcuni animali mi hanno sorpreso.
    Come le talpe nude. In realtà, il piccolo animaletto di Ron di Kim Possible è dio. E non è il solo a essere praticamente immune a tutto.
    Tuttavia, a ragion del merito, vorrei fare un piccolo appunto: un paio di fotografie avrebbero completato egregiamente il libro. Anche se andare a cercare gli animali citati è stato utile, a volte è stato un po’ una fatica che il lettore si sarebbe volentieri risparmiato.
    Ciononostante, questo libro è una piccola perla di biologia che dovrebbe essere in ogni libreria.

    ha scritto il 

  • 4

    Ho apprezzato molto questo libro che spiega alcune delle tante bizzarrie e stranezze della natura. Ci sono alcune cose che non conoscevo nonostante la biologia sia il mio campo di studio, e il modo in ...continua

    Ho apprezzato molto questo libro che spiega alcune delle tante bizzarrie e stranezze della natura. Ci sono alcune cose che non conoscevo nonostante la biologia sia il mio campo di studio, e il modo in cui vengono esposte è alla portata di tutti.
    Ci sono però due pecche in questo libro:
    1) Più di una volta ho trovato alcuni errori di punteggiatura e parole scritte male;
    2) Poiché si parla spesso di animali che non tutti conoscono, una foto dell'animale trattato sarebbe molto utile al lettore, alcune volte ho dovuto cercare in internet alcune foto per capire bene cosa stavo leggendo.
    A parte questi due punti, ho trovato il libro molto stimolante e interessante, lo consiglierei di sicuro a chiunque sia interessato alla biodiversità.

    ha scritto il 

  • 5

    Meraviglioso! Un libro interessantissimo sia per "gli addetti ai lavori " come me (naturalista), sia per i "profani" che si accostano per la prima volta alla biologia evolutiva. Scorrevole e divertent ...continua

    Meraviglioso! Un libro interessantissimo sia per "gli addetti ai lavori " come me (naturalista), sia per i "profani" che si accostano per la prima volta alla biologia evolutiva. Scorrevole e divertente, preciso e dettagliato, ma assolutamente comprensibile a tutti: degno dei migliori testi di divulgazione scientifica anglossassoni!

    ha scritto il 

  • 4

    Conosco il blog di Lisa SIgnorile da anni, e quindi apprezzo il suo stile specialistico ma non noioso, il suo senso dell'umorismo piacevole, la sua capacità di scegliere argomenti insoliti e interessa ...continua

    Conosco il blog di Lisa SIgnorile da anni, e quindi apprezzo il suo stile specialistico ma non noioso, il suo senso dell'umorismo piacevole, la sua capacità di scegliere argomenti insoliti e interessanti.

    Però, appunto per la casa editrice, 19 € per un libro senza alcuna fotografia (nel blog le foto aiutano a farsi un'idea dell'animale di cui si sta parlando) mi sembra un pochino troppo...

    Prossima edizione: foto a colori, stesso prezzo= *****

    ha scritto il 

  • 5

    Alla scoperta degli adattamenti insoliti e curiosi del regno animale

    Pensate che la biologia sia una disciplina noiosa? Leggete questo libro e cambierete sicuramente idea. Seguivo già da tempo il blog dell'autrice e attendevo con trepidazione la pubblicazione di questo ...continua

    Pensate che la biologia sia una disciplina noiosa? Leggete questo libro e cambierete sicuramente idea. Seguivo già da tempo il blog dell'autrice e attendevo con trepidazione la pubblicazione di questo saggio. Devo dire che sono rimasto assolutamente affascinato e incuriosito dalla rilevante mole di curiosità e informazioni riportate nel testo. In alcune parti può sembrare eccessivamente tecnico ma nel suo complesso rappresenta una piacevole lettura per tutti coloro che si stupiscono di fronte alle bellezze della natura e alla meravigliosa forza creativa del processo evolutivo! Dalla bibliografia si può inoltre notare come le fonti consultate dall'autrice per la stesura dei capitoli siano assolutamente valide, perlopiù riviste internazionali di grande prestigio.

    Assolutamente consigliato!

    ha scritto il 

  • 4

    Libro bellissimo, peccato per l'editing scadente (inesistente?)!

    con un buon intervento di correzione delle bozze (risistemare la punteggiatura, eliminare le ripetizioni, uniformare il lessico che a v ...continua

    Libro bellissimo, peccato per l'editing scadente (inesistente?)!

    con un buon intervento di correzione delle bozze (risistemare la punteggiatura, eliminare le ripetizioni, uniformare il lessico che a volte risulta eccessivamente specialistico) diventerebbe un gioiellino.

    ha scritto il