L'orologio

Voto medio di 116
| 20 contributi totali di cui 20 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Antonio6060
Ha scritto il 04/07/18
L'OROLOGIO, pubblicato nel 1950, non è un libro facilmente classificabile: può essere letto come un'opera di narrativa autobiografica oppure come un saggio. Ma, comunque lo si legga, è un documento che testimonia assai bene la crisi che, nel 1945, de...Continua
...
Ha scritto il 25/03/17
Pag.159....."Eravamo partiti che volevamo la rivoluzione mondiale, poi ci siamo accontentati della rivoluzione in Italia, e poi di alcune riforme, e poi di partecipare al Governo, e poi di non essere cacciati." era l anno 1950 ...... Ma nel 2017 ci s...Continua
paolo
Ha scritto il 10/03/16
Anche questo libro di Carlo Levi mi conferma l'ottima opinione circa questo autore.Sarà per la sua sensibilità di pittore ma la sua narrazione si apre spesso a descrizioni sensoriali (colori certo, ma anche i suoni della città o di una via per esempi...Continua
Lillorizzo
Ha scritto il 05/06/15
Ho letto questo libro, che non conoscevo, dopo aver consultato una bibliografia di un numero di MIcroMega sulla Resistenza. Mi interessava e mi interessa l'immediato dopoguerra, per indenderci, dal 25 aprile 1945 al 31 dicembre 1947. Situazione polit...Continua
[radek]
Ha scritto il 03/06/15
sul bordo
I. prima sono andato a buttare via il vetro e mentre buttavo nella campana e sentivo i ciocchi ho pensato che erano solo le tre del pomeriggio e ho pensato che venivano i carabinieri e finivo in gattabuia II. tutto per del vetro la mia ragazza si è i...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi