Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

L'ultima battaglia

La ragazza Drago vol.5

Di

Editore: Arnoldo Mondadori (Saghe fantasy)

4.0
(271)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 420 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8804616695 | Isbn-13: 9788804616696 | Data di pubblicazione: 

Illustrazione di copertina: Paolo Barbieri

Genere: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Ti piace L'ultima battaglia?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Nidhoggr, la malvagia viverna che un tempo cercò di distruggere l'equilibrio della natura, è tornato. Il sigillo che lo teneva imprigionato è stato infranto e il suo potere ha soggiogato la Terra intera, trasformando tutti gli uomini in mostri disposti a qualunque sacrificio per sconfiggere Sofia e gli altri Draconiani. La loro missione è trovare il frutto di Thuban, l'ultimo e il più importante dei cinque globi magici che faranno risplendere di nuova vita l'Albero del Mondo e riporteranno sulla Terra il regno di Draconia. Ma Ofnir, il nuovo alleato delle viverne, ha frantumato il frutto contro il sigillo per liberare il suo padrone, e i frammenti sono nascosti in tre luoghi misteriosi sparsi per l'Italia. Nell'ultima, fatale battaglia che Sofia dovrà combattere, ostacoli imprevisti si opporranno alla vittoria: i draghi che hanno sempre vissuto nel cuore dei suoi compagni rischieranno di svanire per sempre, e con loro il regno di Draconia...
Ordina per
  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    Recensione che vale per tutta la serie.
    Grande delusione. Dopo aver scorrazzato per anni nel mondo emerso ed essermi davvero gustata i libri precedenti, mi sono buttata anche in questa serie con le più rosee aspettative. Forse erano troppo rosee. Un libro decisamente per ragazzi (dai dieci ...continua

    Recensione che vale per tutta la serie.
    Grande delusione. Dopo aver scorrazzato per anni nel mondo emerso ed essermi davvero gustata i libri precedenti, mi sono buttata anche in questa serie con le più rosee aspettative. Forse erano troppo rosee. Un libro decisamente per ragazzi (dai dieci ai dodici anni) che ad un adulto risulta pesante e poco scorrevole. Un mix a mio giudizio decisamente poco riuscito tra fantasy e mondo reale in cui alla fine si perde sia il lato fantastico che quello reale. I personaggi sono abbastanza piatti nei loro ruoli sebbene si possa ritrovare un tentativo di evoluzione all'interno della serie.

    ha scritto il 

  • 4

    L'ultimo capitolo di questa saga..
    Devo dire che i primi libri non mi avevano convinto del tutto, mi sembrava che la Troisi considerasse la ragazza drago meno importante e i libri fossero un po' approssimati. Devo dire che con gli ultimi capitoli mi sono dovuta ricredere, ha saputo dare più ...continua

    L'ultimo capitolo di questa saga..
    Devo dire che i primi libri non mi avevano convinto del tutto, mi sembrava che la Troisi considerasse la ragazza drago meno importante e i libri fossero un po' approssimati. Devo dire che con gli ultimi capitoli mi sono dovuta ricredere, ha saputo dare più spessore ai personaggi e in quest'ultimo libro ha saputo creare una buona suspense e un finale emozionante. Sofia è cresciuta, ha saputo prendere in mano la sua vita e non lascarsi trascinare semplicemente dagli eventi come accadeva prima.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    Recensione onesta

    Sarò onesto: ho letto questo libro solo perché ho iniziato la pentalogia nel lontano 2008, e lasciare delle letture incomplete mi turba profondamente.


    A livello strutturale non presentano pecche significative, sia chiaro. Il problema sta nel contenuto, e man mano che gli anni mi concedevan ...continua

    Sarò onesto: ho letto questo libro solo perché ho iniziato la pentalogia nel lontano 2008, e lasciare delle letture incomplete mi turba profondamente.

    A livello strutturale non presentano pecche significative, sia chiaro. Il problema sta nel contenuto, e man mano che gli anni mi concedevano la lettura di ogni singolo libro dell'opera, ne trovavo sempre più conferma.

    Quest'opera della troisi sembra in tutto e per tutto uno spin-off dei Power Rangers.

    Insomma, 5 ragazzini (i gemelli di Kuma li conto per 1), 5 draghi, 5 colori (Megazord anyone?).

    Il grande e pigro cattivo (Nidhoggr) che crea i suoi personali assistenti leccapiedi (Ratatoskr e Nida) più eventualmente il super assistente (Ofnir), che fanno tutto il lavoro sporco per lui.

    E qua permettetemi di trattare una questione grave e profonda come la Fossa delle Marianne. Per QUATTRO libri abbiamo assistito al tormento di Nidhoggr, costretto a far operare i suoi assistenti nel mondo terreno a causa della sua costrizione.

    Nel quinto libro finalmente, e sottolineo FINALMENTE, riesce a liberarsi. Ora: se voi foste un'entità maligna rimasta intrappolata per 30.000 anni a causa dei draghi e dei loro discendenti e finalmente riusciste a liberarvi, cosa fareste?

    Eliminereste il problema alla radice personalmente, ora e subito, e sareste fin troppo lieti di farlo.

    E invece no. Questa colossale, idiota, accidiosa viverna fa fare tutto al suo nuovo assistente, e vede bene di passare tutto il resto del libro a fare la stessa identica cosa che ha fatto per 30.000 anni di prigonia: NIENTE, appollaiato sul suo trono ad aspettare che i ragazzini possano sistemare tutto. Vi pare un comportamento astuto?

    Dopo averci propinato una serie di cliché grossi come una casa (3 missioni, 3 coppie, il pentimento e la morte della madre di Sofia, la cattiva convertita, ecc..) arriviamo alla fatidica battaglia finale, dove assistiamo al peggio del peggio.

    Ecco che spunta un altro elemento Power Ranger: le armi dragoniche. Non vi basta? LE ARMATURE dragoniche. Ancora non vi basta? IL SUPER DRAGO DIVINO creato dalla fusione dei 5 draghi che abbraccia il cattivo, e lo tiene fermo per aspettare il colpo di grazia di una ragazzina di 14 anni, quando potrebbe benissimo spezzargli l'osso del collo se non fosse così occupato a fare le coccole a Nidhoggr.

    Insomma, Power Rangers. Power Rangers everywhere.

    Gli ho dato 3 stelle solo perché credo che questi libri siano ideali solo ed esclusivamente per dei bambini non oltre i 12 anni di età. Purtroppo la Troisi ci ha un po' fuorviato: dopo le Cronache ci aspettavamo un'opera che seguisse lo stesso target di lettura, ma una volta acquistati i libri ci si rende conto dell'errore.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    La fine

    Siamo giunti alla fine di questa avventura che ci ha tenuto compagnia per 5 anni.La storia narrata in questo volume non è assolutamente malvagia,mi è piaciuto molto come le cose comincino subito ad essere piene d' azione ma in certi passaggi il libro è assolutamente banale e prevedibile:ad esempi ...continua

    Siamo giunti alla fine di questa avventura che ci ha tenuto compagnia per 5 anni.La storia narrata in questo volume non è assolutamente malvagia,mi è piaciuto molto come le cose comincino subito ad essere piene d' azione ma in certi passaggi il libro è assolutamente banale e prevedibile:ad esempio quando la mamma di Sofia racconta la storia di come ha conosciuto il padre della ragazza,il classico belloccio spaccone che si innamora della ragazza che non lo considera..........una storia trita e ritrita.
    Non ho particolarmente apprezzato il fatto che tutti i Draconiani poi si mettessero in coppia....l' unica coppia storica erano Sofia e Fabio...nel giro di pochi giorni se ne sono formate altre 2.
    L' epilogo del libro mi ha ricordato molto l' epilogo delle Leggende del Mondo Emerso,i protagonisti hanno dovuto dire addio a tutto,e anche alla loro essenza,proprio come successe ad Adhara.
    Non amo molto gli epiloghi così ma a volte sono necessari ed in questo caso è stato molto meglio che l' autrice si sia fermata ,se fosse andata avanti avrebbe rischiato di buttare alle ortiche tutto.
    Forse questa saga mi è piaciuta di meno delle altre perché l' avevo cominciata che ero abbastanza piccola e adesso,essendo cresciuta,capisco che questa saga in particolare era dedicata ad un target più basso
    Nel complesso comunque il libro si salva ne ho letti assolutamente di peggiori.
    PS.Ho particolarmente apprezzato la parte dedicata al Signore degli Anelli.....

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    ******Spoiler******

    Insomma... e tutti vissero felici e contenti...
    Ma il contenuto un grande dramma!!!! Non mi è piaciuto particolarmente... non vedevo l'ora di finirlo!
    Le storie dei ragazzi troppo scontate! In sei hanno formato 3 coppie!! Fabio e Sonia si capiva già dall'inizio.. ma gli altri...troppo ...continua

    Insomma... e tutti vissero felici e contenti...
    Ma il contenuto un grande dramma!!!! Non mi è piaciuto particolarmente... non vedevo l'ora di finirlo!
    Le storie dei ragazzi troppo scontate! In sei hanno formato 3 coppie!! Fabio e Sonia si capiva già dall'inizio.. ma gli altri...troppo sdolcinati!!
    Per quanto riguarda Draconia e i draghi, mi aspettavo qualcosa di meglio! Invece alla fine hanno sconfitto la viverna e sono spariti così, semplicemente con un loro sacrificio! Il professore, Gillian e con loro tutto il mondo, non ricordano niente di tutta questa avventura! Che tristezza!
    Va be...finalmente l'ho finito! In fin dei conti, brava la Troisi :)

    ha scritto il 

  • 5

    Bello,ma sinceramente mi sarei aspettata qualcosa di più da una scrittrice come Licia Troisi.Noioso e poco coinvolgente all'inizio,ma verso la fine ha iniziato prendermi.La conclusione forse è un po' troppo affrettata.
    L.A.

    ha scritto il