L'ultima lezione

La vita spiegata da un uomo che muore

Di ,

Editore: Rizzoli

4.3
(2893)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 233 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Portoghese , Chi tradizionale , Francese , Tedesco , Giapponese , Norvegese , Danese , Chi semplificata , Coreano

Isbn-10: 8817023140 | Isbn-13: 9788817023146 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Paperback

Genere: Biografia , Educazione & Insegnamento , Salute, Mente e Corpo

Ti piace L'ultima lezione?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Nell'agosto 2007, il professor Randy Pausch ha saputo che il cancro contro il quale combatteva era incurabile e che gli restavano pochi mesi di vita. Ha scelto di lasciare subito il suo lavoro all'università per stare vicino alla moglie Jai e ai loro bambini. Prima, però, il 18 settembre 2007, ha tenuto davanti a 400 studenti e colleghi la sua "ultima lezione", intitolata "Realizzare davvero i sogni dell'infanzia". Con ironia, fermezza e coraggio, ha ripercorso le tappe della sua esperienza, e il suo discorso è una testimonianza toccante e profonda di una vita resa straordinaria dall'intensità con la quale è stata vissuta. Da quel giorno, milioni di persone hanno visto su internet l'ultima lezione di Randy Pausch. Oggi quel testo, ampliato e arricchito, diventa un libro capace di parlare al cuore di ciascuno individuo. Pausch non vuole rivelare il senso della vita; più modestamente, mostra perché vale la pena vivere.
Ordina per
  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    佳句摘錄

    工程的重點本來就不在於找出完美的解決方案,而是如何以有限的資源盡力達到最佳的成果。(page 15)

    我之所以能夠實現那些夢想,則是因為有許多了不起的人物在我的人生路途上教了我很多東西。(page 26)

    我們改變不了事實,只能決定自己要怎麼因應。(page 34)

    你如果對別人提出自己的智慧箴言,別人通常不屑一顧;可是你如果轉述第三者的智慧言語,感覺上就不會那麼自大,別人也比較聽得進去。(pag ...continua

    工程的重點本來就不在於找出完美的解決方案,而是如何以有限的資源盡力達到最佳的成果。(page 15)

    我之所以能夠實現那些夢想,則是因為有許多了不起的人物在我的人生路途上教了我很多東西。(page 26)

    我們改變不了事實,只能決定自己要怎麼因應。(page 34)

    你如果對別人提出自己的智慧箴言,別人通常不屑一顧;可是你如果轉述第三者的智慧言語,感覺上就不會那麼自大,別人也比較聽得進去。(page 40)

    別忘了準備對別人有利的方案,這樣別人才會更願意和你打交道。(page 52)

    你必須先練好基本功,否則其他各種花俏的招式都不會有用。(page 55)

    知道對哪些東西不懂,完全不怕承認自己的無知,而且在沒有搞懂之前也絕不放棄。(page 65)

    不屈不撓是一種美德,可是你不必一定要讓別人看到你花了多少心力。(page 70)

    只要把聰明的人講過的話自己拿來講一遍,就能夠讓自己看起來也很聰明。(page 74)

    汽車只不過是把人從一個地方載到另一個地方的工具。汽車是實用的工具,不是社會地位的表徵。(page 107)

    你如果真心想要一個東西,就絕對不要放棄,並且大方接受別人的幫忙。(page 208)

    有時候,你想要什麼東西,開口問就是了。只要願意開口,你的夢想說不定會因此全部實現。(page 214)

    ha scritto il 

  • 3

    "Non so come si fa a non divertirsi. Io sto per morire e mi diverto. E ho intenzione di continuare a divertirmi per ogni singolo giorno che mi resta. Perchè non c'è altro modo di vivere "

    Nel 2007 il professor Randy Paush scopre che la cura a cui si sta sottoponendo non funziona,che ha dieci metastasi al fegato e solo pochi mesi di vita.
    Decide di tenere ugualmente la sua "ultima lezio ...continua

    Nel 2007 il professor Randy Paush scopre che la cura a cui si sta sottoponendo non funziona,che ha dieci metastasi al fegato e solo pochi mesi di vita.
    Decide di tenere ugualmente la sua "ultima lezione" all'università con disappunto della moglie Jay che ritiene che lo scrivere la lezione porti via troppo tempo a lei e ai bambini (Dylan 5 anni, Logan 2, Chloe 1); tempo che Randy non ha.
    Ma Randy decide di tenere lo stesso il suo discorso e di non incentrarlo sulla malattia ma su quello che lo rende unico :" i sogni realizzati".
    Randy è un leone ferito che ruggisce ancora.
    Non ruggisce parole di dolore, di autocommiserazione ma ci racconta dei suoi sogni realizzati:di aver vinto la lotteria dei genitori, di essere stato incoraggiato ad essere creativo di aver lavorato per la Walt Disney...
    Con il suo ottimismo, ironia e forza, Paush ci ricorda che:
    "I muri esistono per una ragione. Ci offrono l'opportunità di dimostrare quanto desideriamo realmente qualcosa" che
    "per quanto le cose possano mettersi male c'è sempre la possibilità di peggiorarle . Ma anche di migliorarle.
    Ci esorta ad essere umili, a divertirci, a dare più importanza alle persone che alle cose, a valutarci obbiettivamente, a concederci l'occasione di sognare, ad alimentare i sogni dei nostri figli e aiutare a realizzarli, a cercare il meglio in ciascuno, a mostrare la propria gratitudine, ad essere tenaci.

    In tutto il libro si percepisce l'ottimismo di Paush ma verso la fine è impossibile non commuoversi:
    "i miei figli non sanno che in ogni istante passato insieme sto dicendo a loro addio"
    e la frase che Jay gli sussurra all'orecchio "Ti prego non morire" . Straziante.
    Randy muore all'alba il 25 Luglio del 2008.

    So che online c' è il video dell'ultima lezione tenuta da Randy ma non ho ancora trovato il "coraggio" di guardarlo, no non il tempo ma il coraggio.
    Perchè... "il tempo è tutto quello che avete e potreste scoprire un giorno di averne meno di quanto pensavate"

    ha scritto il 

  • 5

    Un meraviglioso e potentissimo inno alla vita :)

    Randy Pausch era una persona incredibilmente positiva, in grado di trasmettere serenità ed è riuscito a prendere il meglio dalla vita.. Tanta tanta sti ...continua

    Un meraviglioso e potentissimo inno alla vita :)

    Randy Pausch era una persona incredibilmente positiva, in grado di trasmettere serenità ed è riuscito a prendere il meglio dalla vita.. Tanta tanta stima e tanto affetto!

    Guardatevi la sua Last lecture**, è stupenda ♥

    ** http://www.youtube.com/watch?v=ji5_MqicxSo

    ha scritto il 

  • 4

    Tosto

    La parte iniziale è stupenda.
    Poi diventa quasi una biografia, la storia di Pausch farcita di messaggi su 'quello che non facciamo pensando di aver tempo di farlo in futuro'.
    Un punto in più per la fo ...continua

    La parte iniziale è stupenda.
    Poi diventa quasi una biografia, la storia di Pausch farcita di messaggi su 'quello che non facciamo pensando di aver tempo di farlo in futuro'.
    Un punto in più per la forza di reagire alla malattia e di lasciare un segnale al prossimo (i figli nella sua intenzione, ma più in generale a tutti quanti)

    ha scritto il 

  • 5

    〒實現自己最大的價值〒

    很怕自己人生過壞了,所以時刻警惕自己,也許犯錯是人性使然——「知錯能改」才是正事。
    許多人知錯不改,大概是害怕面對自己(誠實,有什麼好怕的)愈是害怕,生命只會愈走愈窄,至終被自己所負,無法坦然,更是帶著痛苦離開人世,徒留遺憾。
    這個世界一直教導我們不可能示弱,當人生病時才知道自己的有限,軟弱有什麼不好講的﹔講開了,就是變勇敢的開始。

    怎麼過日子,才叫「正確」?
    就是不要騙自己。
    騙了,也 ...continua

    很怕自己人生過壞了,所以時刻警惕自己,也許犯錯是人性使然——「知錯能改」才是正事。
    許多人知錯不改,大概是害怕面對自己(誠實,有什麼好怕的)愈是害怕,生命只會愈走愈窄,至終被自己所負,無法坦然,更是帶著痛苦離開人世,徒留遺憾。
    這個世界一直教導我們不可能示弱,當人生病時才知道自己的有限,軟弱有什麼不好講的﹔講開了,就是變勇敢的開始。

    怎麼過日子,才叫「正確」?
    就是不要騙自己。
    騙了,也沒賺到,一天到晚天人交戰,還倒賠﹔人生有限,若不做點「正確的事」遺憾只會更多而已。

    人生是用來累積經驗的,也許成功不是人人都能辦到,可經驗值卻能使人變得更有智慧判斷,得以修正自己的選擇,豈不更佳。不要被「成功」兩字所誤——失敗更值得學習,否則高高在上,目中無人,恐將摔得更重。

    失敗不等於碰壁,反而是思考人生的起點。
    如果以正確的方式度過人生,上天自然會眷顧你。夢想會自己實現。

    ha scritto il 

  • 5

    Nella quiete delle prime ore di una giornata al mare, mi ritrovo a riflettere su questo libro, finito da giorni.
    Un libro intenso, importante.. un libro che tutti dovrebbero leggere, un libro che parl ...continua

    Nella quiete delle prime ore di una giornata al mare, mi ritrovo a riflettere su questo libro, finito da giorni.
    Un libro intenso, importante.. un libro che tutti dovrebbero leggere, un libro che parla al nostro cuore.
    Guardo il cielo e vedo i gabbiani rincorrersi, chiamarsi fra le nuvole, poi, lo sguardo si sposta sull’immensa distesa d’acqua davanti a me, ne aspiro il profumo, ne ascolto il suo canto malinconico e penso a Randy Pausch.
    Randy era un grande uomo, un grande professore, un grande padre.. “era”..
    "Non so come si fa a non divertirsi. Sto per morire e mi diverto. E ho intenzione di continuare a divertirmi per ogni singolo giorno che mi resta. Perchè non c'è altro modo di vivere."
    Randy è morto il 25 luglio 2008 per un cancro al pancreas, ma lascia questo libro per ricordarci cosa vuol dire “essere vivi”.
    Un professore, ma soprattutto un “padre” cosa può lasciare ai suoi studenti, ai suoi figli per ricordarlo quando non ci sarà più?
    “…Se fossi un pittore dipingerei per loro. Se fossi un musicista comporrei melodie: Ma sono un professore. Così ho preparato un discorso sulla gioia di vivere, su quanto apprezzi la vita, sebbene me ne resti davvero poca.”
    Affronta, con grande coraggio, gli ultimi mesi di vita preparando la sua “ultima lezione”, una lezione in cui parla di tutto ciò che è più importante nella vita. Un saluto di commiato ai suoi studenti, ma in particolare alla sua famiglia, alla moglie e ai figli troppo piccoli, per ricordarsi di lui quando non ci sarà più.
    Così, ci racconta di se stesso, della sua vita, dei valori importanti come l’onestà, l’integrità, la gratitudine, l’amore. Fra le tante pillole di saggezza si sofferma molto sull’importanza di realizzare i propri sogni d’infanzia, di come aiutare i nostri cari a realizzare i loro, ma soprattutto, ci parla di come vivere la vita.
    La forza di quest’uomo è tutta nel coraggio di vivere, di sognare, di amare, anche quando resta poco tempo per sentire addosso i raggi del sole. Vivere, seppur le sue ore scivolano dalle mani, come sabbia nel vento…
    Un esempio per ognuno di noi, anche se penso non sia assolutamente facile quando scandisci i mesi di vita che ti separano dalla morte. Si entra nel panico, si fa fatica ad essere lucidi.. bisogna “sistemare” le cose per chi resta... deve essere davvero terribile!!!
    “…E così i miei figli non sanno che in ogni istante passato insieme sto dicendo loro addio… Mi addolora pensare che quando saranno più grandi non avranno un padre. Quando a volte piango sotto la doccia, non è perchè penso: "Non riuscirò a vederli fare questo o quello". Il mio rammarico è che i bambini non avranno un padre…”
    Leggo, guardo e ascolto un’ultima frase, sussurrata dalla moglie: “Ti prego, non morire.”
    e una lacrima mi si è impigliata fra le ciglia..

    Qui, nel video, un sunto della sua ultima lezione: http://www.youtube.com/watch?v=hgk9ksoyjWw

    Scritto il 7 Lug 2012

    ha scritto il 

  • 4

    OK

    Si legge in due ore ed è abbastanza piacevole. Dalla raccomandazione della mia amica mi aspettavo che fosse piú focalizzato sul come sopravvivere in un ambiente lavorativo "informatico"/ICT, mentre è ...continua

    Si legge in due ore ed è abbastanza piacevole. Dalla raccomandazione della mia amica mi aspettavo che fosse piú focalizzato sul come sopravvivere in un ambiente lavorativo "informatico"/ICT, mentre è tutto il contrario: se vi spaventa che l'autore sia un professore di informatica, nulla da temere!

    ha scritto il 

Ordina per