Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

L'ultima spada del potere

Fantacollana Nord n.121

Di

Editore: Nord

4.0
(52)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 259 | Formato: Tascabile economico

Isbn-10: 8842907286 | Isbn-13: 9788842907282 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Annarita Guarnieri ; Curatore: Alex Voglino ; Prefazione: Alex Voglino

Genere: Science Fiction & Fantasy

Ti piace L'ultima spada del potere?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
L'anima di Uther Pendragon è prigioniera nelle fiamme dell'inferno e la spada del potere è smarrita nel caos. Mentre pare inevitabile l'invasione delle orde barbariche guidate dal Signore dei Non-morti, un dio rinnegato emerso dagli abissi del tempo, la Britannia romana è alla vigilia di un'epoca di terrore e rovina. Solo l'avvento di un uomo il cui nome è Rivelazione può mutare il corso degli eventi, un uomo in cerca di un fanciullo generato da un demone...in cerca del leggendario Signore della Lancia ma, sopra ogni altra cosa, in cerca della spada che può finalmente dare la salvezza al regno.
Raggiunge l'apoteosi il grande ciclo dei Sipstrassi, che ha appassionato i lettori di tutto il mondo.
Ordina per
  • 3

    Altro romanzo del ciclo dei Sipstrassi, che si propone come continuazione de 'Il re dei fantasmi'. A differenza degli altri romanzi della saga, questo non è leggibile singolarmente, necessitando dell'introduzione del romanzo precedente. Seguiamo la vita di un Uther ormai inaridito dagli anni e da ...continua

    Altro romanzo del ciclo dei Sipstrassi, che si propone come continuazione de 'Il re dei fantasmi'. A differenza degli altri romanzi della saga, questo non è leggibile singolarmente, necessitando dell'introduzione del romanzo precedente. Seguiamo la vita di un Uther ormai inaridito dagli anni e dal potere, ben lontano dal giovane protagonista che avevamo già conosciuto.
    Bello, ma non ai livelli degli altri romanzi. Forse troppi personaggi, troppa fretta nello svolgere le azioni, troppa amarezza di fondo nel comportamento dei protagonisti. Il finale sarebbe potuto essere migliore, e di tanto in tanto certe azioni appaiono forzate, con qualche 'deus ex machina' di troppo. Romanzo piacevole e scritto benissimo ma non coinvolgente come i precedenti.

    ha scritto il 

  • 3

    Tornano, con alcune aggiunte i protagonisti del romanzo precedente, ma in un affresco corale in cui Gemmel riesce a dare il meglio di sè, rendendo ognuno grande, tragico, eroico e ammirevole persino nelle sue debolezze

    ha scritto il