L'ultimo giorno di un condannato a morte

Voto medio di 1608
| 220 contributi totali di cui 171 recensioni , 49 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 06/12/17
Potentissimo. E ora "I miserabili" non possono più aspettare!!
Ha scritto il 06/12/17
Potentissimo. E ora "I miserabili" non possono più aspettare!!
Ha scritto il 24/11/17
Piccolo, GRANDISSIMO scritto.
Ha scritto il 05/11/17
Mi ero fatta delle alte aspettative per questo libro, non del tutto corrisposte. Purtroppo, non la penso nemmeno come Hugo sull'argomento..
Ha scritto il 02/09/17
Trattato che condanna la pena di morte attraverso drammatiche storie di uomini realmente esistiti

Ha scritto il Mar 14, 2017, 19:06
Ahimè! amare ardentemente un'unica creatura al mondo, amarla con tutto l'amore che si ha nel cuore, averla davanti, che ti vede e ti guarda, ti parla e ti risponde, e non ti conosce!
Pag. 118
Ha scritto il Mar 13, 2017, 20:29
La morte rende cattivi.
Pag. 97
Ha scritto il Mar 12, 2017, 19:40
Se tutto, attorno a me, è monotono e incolore, dentro di me non c'è forse una tempesta, una lotta, una tragedia?
Pag. 60
Ha scritto il Mar 12, 2017, 16:50
Gli uomini sono tutti condannati a morte con rinvii indefiniti.
Pag. 57
Ha scritto il Mar 12, 2017, 16:50
«[...] in tal caso saranno solo i lavori forzati a vita.» «Che dite, signore? Piuttosto cento volte la morte!»
Pag. 55

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi