Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

L'ultimo incantesimo

Di

Editore: Rizzoli

4.0
(247)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 400 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Tedesco , Francese , Spagnolo , Olandese , Ceco

Isbn-10: A000029359 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Altri , Paperback , Copertina morbida e spillati

Genere: Fiction & Literature , History , Science Fiction & Fantasy

Ti piace L'ultimo incantesimo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Le saghe su Artù, Merlino e Morgana mi hanno sempre affascinato e questo libro non fa eccezione. E' il terzo di una trilogia, preceduto da "La grotta di cristallo" e Le grotte nelle montagne". Persona ...continua

    Le saghe su Artù, Merlino e Morgana mi hanno sempre affascinato e questo libro non fa eccezione. E' il terzo di una trilogia, preceduto da "La grotta di cristallo" e Le grotte nelle montagne". Personalmente non ho letto i primi due, e il libro si legge benissimo lo stesso. In questo volume la storia parte dall'incoronazione di Artù dopo la morte di Uther Pendragon e il recupero da parte di Artù della spada magica. A differenza di altri libri sullo stesso argomento, qui l'accento viene posto su Merlino e Artù. Le figure femminili sono meno delineate, Morgana, Ginevra, hanno poco spazio nelle cronache della vita del Re. L'unica eccezione è Morgause, che ricorre più spesso, in quanto legata al fratellastro Artù dall'inganno e dall'incesto. La storia è narrata da Merlino, e verso la fine del libro troviamo anche Nimue (Vivian) che sarà la sua erede a fianco del Re come consigliere, in quanto si rivela la persona migliore a sostituire Merlino.
    La storia è narrata in maniera semplice e lineare, e spicca il rapporto padre\figlio che si viene a creare tra Merlino stesso e Artù. I nomi dei personaggi spesso non sono quelli più noti al grande pubblico, per scelta dell'autrice, che ha cercato di riportare più i nomi dei personaggi realmente esistiti, piuttosto che prendere nomi fittizzi o che sono stati aggiunti in un secondo momento al ciclo arturiano,come ad esempio quello di Lancillotto.
    Un buon libro, che,anche se composto da oltre 600 pagine, appassiona e ci fa godere di una lettura piacevole e interessante.

    ha scritto il 

  • 5

    (...) L’ultimo incantesimo è il volume conclusivo di una trilogia iniziata con La grotta di cristallo e proseguita con Le grotte nelle montagne. (...)
    La trilogia è dedicata a Merlino. Il ritmo è un p ...continua

    (...) L’ultimo incantesimo è il volume conclusivo di una trilogia iniziata con La grotta di cristallo e proseguita con Le grotte nelle montagne. (...)
    La trilogia è dedicata a Merlino. Il ritmo è un po’ lento perché la storia è molto introspettiva, e ha un suo fascino particolare. Certo, la scelta del punto di vista ha costretto la scrittrice a cambiare completamente prospettiva quando ha scritto un quarto romanzo, Il giorno fatale, dedicato alla fine del regno di Artù, visto che Merlino era uscito di scena da un pezzo. Di rivisitazioni del ciclo arturiano ne ho lette molte (...). La visione della Stewart comunque rimane una delle mie preferite.
    Il testo completo: http://librolandia.wordpress.com/2011/10/01/incipit-lultimo-incantesimo-di-mary-stewart/

    ha scritto il 

  • 4

    Terzo volume della saga di Re Artù della Stewart.

    Continua il livello altissimo del ritmo, della inventiva e della fluidità letteraria di questa scrittrice per questa Saga. Possiamo paragonare il desiderio di leggere il suo successivo libro su Re Art ...continua

    Continua il livello altissimo del ritmo, della inventiva e della fluidità letteraria di questa scrittrice per questa Saga. Possiamo paragonare il desiderio di leggere il suo successivo libro su Re Artù alla frenesia odierna dei fan di Harry Potter. Ormai è Merlino a rubare la scena ad Artù, ed anche altri cavalieri del tavolone.
    Ma l'avventura è sempre avvincente. Regalato a Paola il 25 Agosto 2012.

    ha scritto il 

  • 5

    Ancora prima di scoprire il favoloso mondo di Tolkien, è stato il Grande Merlino a suscitare il mio amore per il Fantasy. Se vi interessa il mito del primo grande mago bretone, dovete leggere la trilo ...continua

    Ancora prima di scoprire il favoloso mondo di Tolkien, è stato il Grande Merlino a suscitare il mio amore per il Fantasy. Se vi interessa il mito del primo grande mago bretone, dovete leggere la trilogia della Steward, imperdibile.

    ha scritto il 

  • 4

    Recensione su Terre Di Confine

    Il terzo libro del ciclo arturiano di Mary Stewart, si apre con la morte di re Uther e il riconoscimento di Artù quale suo legittimo erede.

    Determinando la salita al trono del giovane, Merlino ha otte ...continua

    Il terzo libro del ciclo arturiano di Mary Stewart, si apre con la morte di re Uther e il riconoscimento di Artù quale suo legittimo erede.

    Determinando la salita al trono del giovane, Merlino ha ottemperato al proprio compito e sembra adesso aver perso i poteri e il favore degli dei; rimane allora consigliere di Artù solo in forza delle proprie qualità d’ingegno, saggezza e sana umiltà.

    Appena confermato re, ebbro della vittoria raggiunta e ignaro dei legami di sangue, Artù viene sedotto dalla sorellastra Morgause, la strega, e concepisce con lei Mordred, il figlio che sarà la sua rovina.

    «Gli dei sono gelosi, e cercano di impedire che uno abbia troppa gloria. Ogni uomo ha in sé il seme della propria morte e a ogni vita deve esserci un termine. Quello che è accaduto stanotte è che tu stesso hai stabilito il termine»: in queste frasi di Merlino rivolte ad Artù si cela la chiave di lettura dell’intero romanzo.

    LEGGI TUTTA LA RECENSIONE SU TERRE DI CONFINE:
    http://www.terrediconfine.eu/lultimo-incantesimo.html

    ha scritto il 

  • 4

    Con "L'ultimo incantesimo" proseguono e si concludono le avventure di re Artù, la principessa Ginevra, Mago Merlino, Niniane e tutti gli altri mitici e leggendari personaggi che Mary Stewart ha fatto ...continua

    Con "L'ultimo incantesimo" proseguono e si concludono le avventure di re Artù, la principessa Ginevra, Mago Merlino, Niniane e tutti gli altri mitici e leggendari personaggi che Mary Stewart ha fatto rivivere in "La grotta di cristallo" e "Le grotte nelle montagne". L'ultimo appassionante e affascinante racconto delle valorose gesta dei Cavalieri della Tavola Rotonda. Un racconto che è già un mito.

    ha scritto il 

  • 5

    This book picks up where The Hollow Hills ends; you get to see Merlin growing old and still be a faithful advisor and confidant to Arthur. You’ll see the adventures they have, Merlin fall in love, and ...continua

    This book picks up where The Hollow Hills ends; you get to see Merlin growing old and still be a faithful advisor and confidant to Arthur. You’ll see the adventures they have, Merlin fall in love, and the finding of Mordred!

    ha scritto il 

  • 3

    Se amate la saga di re Artù e dei suoi cavalieri, apprezzerete Mary Stewart e la sua scrittura. Credo rimanga la regina incontrastata di questo genere e la preferisco a Marion Zimmer Bradley, pure una ...continua

    Se amate la saga di re Artù e dei suoi cavalieri, apprezzerete Mary Stewart e la sua scrittura. Credo rimanga la regina incontrastata di questo genere e la preferisco a Marion Zimmer Bradley, pure una grande autrice di fantasy.

    ha scritto il