L'uomo che allevava i gatti

Voto medio di 448
| 90 contributi totali di cui 79 recensioni , 11 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Zoubii
Ha scritto il 05/06/18

dopo aver letto LE RANE, questa raccolta di racconti sembra un po ripetitiva e inconclusa.

Empatica_mente
Ha scritto il 17/03/18
Crudele come la vita degli ultimi
Lettura che tengo a consigliare e sottolineare. Lettura importante e impegnativa: non tanto per lo stile di scrittura, semplice e lineare, quanto per i temi trattati. A volte di una durezza e crudezza insopportabili. I soggetti principali di questa...Continua
Atticus
Ha scritto il 19/06/17
Colui che non vuole parlare.
Nove racconti dell'autore premio Nobel nel 2012. Una raccolta omogenea nei contenuti che come per tutte le raccolte risulta essere composta da racconti non tutti allo stesso livello. I primi racconti sono molto "impattanti", crudi/crudeli per farci c...Continua
Ivan (stranito...
Ha scritto il 21/04/17
Una serie di racconti, tutti ambientati in un villaggio della campagna cinese, tra gli anni Sessanta e la fine degli anni Ottanta. La campagna, il villaggio, la vita dei contadini sono sempre i protagonisti di Mo Yan, ma questa volta non c’è l’epopea...Continua
Ste
Ha scritto il 15/10/16

Da segnalare oltre al racconto che dà il titolo alla raccolta anche "Il cane e l'altalena".


Empatica_mente
Ha scritto il Feb 23, 2018, 15:54
Tutte le volte che mi ero fatto in quattro per gli altri, in cambio avevo sempre e soltanto ricevuto odio sviscerato e insulti velenosi. Il mio cuore era già stato trafitto, perforato. Offrivo agli altri un cuore condito con salsa di soia e la gente...Continua
Pag. 144
Empatica_mente
Ha scritto il Feb 23, 2018, 15:49
Perché mi aveva morso? Pensavo. Non l'aveva certo fatto senza ragione. Non esiste al mondo amore immotivato, così come non si odia senza una causa. Senza dubbio mi aveva morso perché prendessi coscienza attraverso il dolore. Il vero pericolo colpisc...Continua
Pag. 140
Empatica_mente
Ha scritto il Feb 23, 2018, 15:48
Ancora oggi sono convinto che la possibilità che le buone azioni non siano altrettanto ben ricompensate, costituisca una legge universale della natura. [...] Credo proprio che, da oggi in poi, non farò più nessuna buona azione; ovviamente non farò ne...Continua
Pag. 124
Empatica_mente
Ha scritto il Feb 20, 2018, 18:40
Il tempo insegue lo spazio, spazio e tempo si fondono in un unico insieme. In questa immensità di spazio e tempo, come polvere fine l'uomo arriva con un soffio di vento e scompare in una nube di fumo. A volte è enorme, a volte infinitamente piccolo.
Pag. 115
Ste
Ha scritto il Oct 06, 2016, 17:24
[...] Forse non è giusto odiare gli altri, ma allora permettetemi di amarli come si deve! [...]
Pag. 162

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi