L'uomo che amava troppo le donne

Voto medio di 57
| 26 contributi totali di cui 24 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Storia di un divorzio, raccontato in modi opposti prima dal marito e dopo dalla moglie, ma anche dell'impossibilità di essere giusti con la persona che un tempo abbiamo amato. Affresco del mondo arabo e del conflitto culturale tra due famiglie, ... Continua
Ha scritto il 21/05/16
matrimoni falliti
E' la storia di un matrimonio arabo che fallisce. E' la storia di un marito fedifrago, pittore di fama, capace di giustificare ogni tradimento conferendogli una sfumatura artistica e romantica.E' la storia di una moglie piena di rabbia, incapace di ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 17/01/15
Noioso
La storia di un matrimonio che si va logorando descritto soprattutto dal marito,pittore marocchino, che ho odiato da subito; il suo modo di pensare e di agire per me è stato insopportabile.I personaggi come amici o amati sono solo accennati e non ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 27/05/14
...noioso, prolisso, moralisticheggiante...
mi dispiace solo averlo portato a termine...
  • Rispondi
Ha scritto il 31/01/13
E' un libro che si fa leggere, ma per quanto la storia di un matrimonio mai degollato potrebbe essere affascinante la visione univoca (quella di lui, il punto di vista di lei è aggiunto solo alla fine quasi come riempitivo) toglie parte del fascino ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 26/01/13
Un pittore marocchino di successo racconta la sua vita piena di donne e i problemi con la moglie.Sembrerebbe una normale storia di adulterio, in realta' l'artista(colpito da un ictus e bisognoso di cure) instaura un dialogo col lettore, lamentandosi ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il May 22, 2013, 18:31
"Finché una donna non è riuscita a fare di suo marito suo figlio, l'equilibrio di coppia non è stabile"

Pag. 180
  • Rispondi
Ha scritto il May 22, 2013, 18:27
"Il nostro grande errore è cercare di ottenere da ogni singola persona le virtù che non ha e trascurare di coltivare quelle che possiede."

da "Memorie di Adriano"
Pag. 38
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi