Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

L'uomo che non sbagliava mai

Urania 1035

Di

Editore: A. Mondadori (Urania)

3.9
(36)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 143 | Formato: Paperback

Isbn-10: A000035998 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Maura Arduini ; Illustrazione di copertina: Karel Thole

Genere: Science Fiction & Fantasy

Ti piace L'uomo che non sbagliava mai?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Quando una Confederazione Galattica che da più di cento anni governa su un quandrante di universo ampio mille anni luce deve fare ricorso sempre più spesso alla forza per fronteggiare ogni segno di inquietudine o malcontento, è ovvio che la decadenza è vicina. Ma l'apparato militare della Confederazione costituisce ancora una minaccia quotidiana, come sa benissimo Emil Khadaji, ex-membro delle forze speciali antisommossa e attualmente gestore della taverna Fiore di Giada sul pianeta Greaves. Una minaccia che, tuttavia, proprio su Greaves, un gruppo armato noto come Forze di Liberazione Shamba è disposto ad affrontare un giorno dopo l'altro, con repentini attacchi di sorpresa che lasciano paralizzati per lunghi mesi molti soldati della guarnigione. Nessuno ha mai visto gli attaccanti, nessuno conosce la loro forza reale, ma c'è chi giura che sono centinaia, anzi migliaia, e solo Emil Khadaji potrebbe smentirli, perchè suo è il sorprendente piano destinato a mettere finalmente in ginocchio l'odiata Confederazione.
Ordina per
  • 4

    Solo contro tutti

    La storia di Emile Khadaji, ribelle solitario contro la Confederazione Galattica. Molta azione, ottimo ritmo, nessun fronzolo stilistico: una lettura senza impegno (quelli bravi la definirebbero ...continua

    La storia di Emile Khadaji, ribelle solitario contro la Confederazione Galattica. Molta azione, ottimo ritmo, nessun fronzolo stilistico: una lettura senza impegno (quelli bravi la definirebbero "easy") ma coinvolgente. Lo sviluppo della trama è chiaramente monco, poichè le vicende continuano nei due romanzi successivi di Perry.

    ha scritto il