L'uomo che vedeva gli atomi

Urania 217

Di

Editore: Mondadori (Urania)

3.3
(45)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: | Formato: Paperback

Isbn-10: A000023376 | Data di pubblicazione: 

Genere: Fantascienza & Fantasy

Ti piace L'uomo che vedeva gli atomi?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Un giorno il dottor David Murfree, preoccupato da una serie di fenomeni che vengono segnalati da ogni parte degli Stati Uniti, dopo aver invano sollecitato un'inchiesta dalle competenti autorità, decide di indagare per proprio conto, e parte con la sua vecchia macchina che ad ogni chilometro rischia di cadere in pezzi. Deve compiere un lungo viaggio, perchè la sua intenzione è di andare in una desolata regione che secondo i suoi calcoli dovrebbe essere l'epicentro di tutti i fenomeni. Ma se non incontrasse sul suo cammino l'officina di Bud Gregory, non arriverebbe mai a destinazione, perchè a un certo punto la macchina si rifiuta di proseguire. Bud Gregory è davvero uno strano tipo di meccanico. Pigro e indolente, preferisce sonnecchiare al sole piuttosto che lavorare, ma quando mette le mani dentro a un motore, dal quale nessun altro meccanico riuscirebbe più a cavarci niente, in quattro e quattr'otto la macchina è riparata e fila che è una bellezza. Solo che i sistemi usati da Bud per le riparazioni non sono molto ortodossi. Anzi, lo sono talmente poco da destare la curiosità e l'interesse di David Murfree, il quale si rende conto, con immenso stupore, che il rozzo meccanico semi-analfabeta ne sa, in fatto di energia nucleare e di elettronica, assai più di tutti gli scienziati messi insieme. Per David, per la sua macchina, e per gli Stati Uniti, è una fortuna aver incontrato Bud Gregory. Ma da quel giorno, quanti guai per il povero Bud!
Ordina per
  • 3

    Divertente romanzo di Leinster, basato sulla contrapposizione tra la figura di Murfree, scienziato funzionario statale ligio al dovere e preoccupato per le sorti del globo e Gregory, meccanico svoglia ...continua

    Divertente romanzo di Leinster, basato sulla contrapposizione tra la figura di Murfree, scienziato funzionario statale ligio al dovere e preoccupato per le sorti del globo e Gregory, meccanico svogliato e quasi apatico dotato però di inventiva geniale. Il ritmo narrativo è altalenante e l'intreccio ripetitivo (Problema-Intervento di Murfree-peggioramento del problema- convincimento di Gregory-Deus Ex Machina del suddetto-risoluzione del problema), praticamente non vi sono personaggi ausiliari di rilievo ma nonostante tutto il libro scorre e e diverte, piacevole lettura da ombrellone

    ha scritto il 

  • 4

    Ingenuo, grottesco e divertente. La parodia del supereroe;un uomo semplice e pigro che salva gli Stati Uniti.
    Un romanzo scritto nel bel mezzo della guerra fredda (1957) con il titolo originale: Out o ...continua

    Ingenuo, grottesco e divertente. La parodia del supereroe;un uomo semplice e pigro che salva gli Stati Uniti.
    Un romanzo scritto nel bel mezzo della guerra fredda (1957) con il titolo originale: Out of this World.

    ha scritto il 

  • 3

    Ricordavo una prima lettura, ere geologiche fa, che mi aveva entusiasmato. Ritrovato su una bancarella l'ho riletto con piacere, ma con minore entusiasmo. La storia è piena di spunti interessanti che ...continua

    Ricordavo una prima lettura, ere geologiche fa, che mi aveva entusiasmato. Ritrovato su una bancarella l'ho riletto con piacere, ma con minore entusiasmo. La storia è piena di spunti interessanti che forse avrebbero potuto essere sviluppati meglio, ma Leinster è sempre un maestro!

    ha scritto il 

  • 2

    Bud, pensaci tu..

    Bud Gregory è un meccanico scansafatiche, che ama sonnecchiare al sole, e che nei rari momenti di attività compie autentici miracoli su normali autovetture.
    Egli è in grado di manipolare la materia in ...continua

    Bud Gregory è un meccanico scansafatiche, che ama sonnecchiare al sole, e che nei rari momenti di attività compie autentici miracoli su normali autovetture.
    Egli è in grado di manipolare la materia in modo sorprendente, come nemmeno un’intera equipe di scienziati coadiuvati da macchinari d’alta tecnologia riuscirebbe a fare.
    Lui, semi analfabeta, pigro e indolente, inspiegabilmente conosce le leggi della termodinamica, sa creare fonti inesauribili di energia nucleare e dispositivi elettronici che nessuno è in grado di riprodurre.
    Quando strani fenomeni iniziano a minacciare gli Stati Uniti, il Dottor Murfree si accorgerà che l’unico uomo ad avere il potere di scongiurare la mortale minaccia che grava sul pianeta è proprio quel rozzo garagista..

    Un romanzo più che godibile, a tratti molto ironico, si fa leggere in fretta grazie a curiosi colpi di scena e fantasiose quanto surreali situazioni.
    Difetta nello stile narrativo, che a tratti risulta ripetitivo: pecca derivante dal fatto che in origine la storia fosse stata scritta sotto forma di quattro racconti, successivamente assemblati; per questo motivo, spesso si citano avvenimenti già narrati in precedenza, il che rende la cronaca prolissa, ampollosa, poco scorrevole.  

    ha scritto il