L'uomo di neve

Di

Editore: Piemme (Linea rossa)

4.0
(1809)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 531 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Norvegese , Tedesco , Francese , Inglese , Svedese , Olandese , Danese , Chi tradizionale , Polacco , Ceco , Spagnolo , Catalano , Greco

Isbn-10: 8838468869 | Isbn-13: 9788838468865 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Giorgio Puleo

Disponibile anche come: eBook

Genere: Criminalità , Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli

Ti piace L'uomo di neve?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
La città di Oslo è avvolta nel buio e i primi fiocchi di neve cadono leggeri imbiancando le strade. Birte Becker è appena tornata a casa dal lavoro quando, fuori dalla propria finestra, nota un pupazzo di neve che sembra scrutarla. Poche ore dopo, Birte scompare senza lasciare traccia. Unico indizio, un pupazzo di neve avvolto nella sciarpa della donna, all'interno del quale viene ritrovato anche il suo cellulare. Il commissario Harry Hole, chiamato per indagare sulla misteriosa scomparsa, si getta a capofitto nel caso per sfuggire ai fantasmi che lo perseguitano giorno e notte e alla notizia che lo ha gettato nel baratro dopo mesi di astinenza dall'alcol e di buona condotta: Rakel, l'unica donna che abbia mai amato, sta per sposarsi. Appena inizia a indagare sulla scomparsa della Becker, Harry si rende conto che il caso ha foltissime somiglianze con altre sparizioni misteriose avvenute a Oslo negli ultimi vent'anni. La procedura è sempre la stessa: una donna, sposata con figli, scompare nel nulla, nella notte in cui sulla città cade la prima neve. Hole è l'unico che può avvicinarsi alla verità, perché il male, subito e inferto, lo conosce molto da vicino e può calarsi pienamente nella testa del serial killer. La scoperta, però, sarà più amara e sconcertante del previsto, perché la mano in grado di perpetrare quegli orrendi crimini è molto più vicina di quanto Harry si sarebbe mai immaginato.
Ordina per
  • 4

    Thriller avvincente e per nulla scontato..bella soprattutto l'ambientazione: paesi circondati da boschi innevati che fanno da sfondo al disegno criminale messo a punto da un insospettabile serial kill ...continua

    Thriller avvincente e per nulla scontato..bella soprattutto l'ambientazione: paesi circondati da boschi innevati che fanno da sfondo al disegno criminale messo a punto da un insospettabile serial killer..riuscirà a portare a termine il suo gioco?

    ha scritto il 

  • 4

    Un buon thriller, in cui quanto è prevedibile viene rivelato un po' per volta, per distrarre l'attenzione del lettore dai colpi di scena. I personaggi sono abbastanza equilibrati, anche se con qualche ...continua

    Un buon thriller, in cui quanto è prevedibile viene rivelato un po' per volta, per distrarre l'attenzione del lettore dai colpi di scena. I personaggi sono abbastanza equilibrati, anche se con qualche lacuna (ad esempio Harry è poco diffidente per quanto lo riguarda direttamente), e lo stile scorrevole.
    Carino.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Holè!

    Probabilmente il migliore della serie (Nemesis è forse allo stesso livello) grazie a una linearità della storia che comunque ci regala sempre quei 3-4 colpevoli possibili ma non certi. Mi manca (ormai ...continua

    Probabilmente il migliore della serie (Nemesis è forse allo stesso livello) grazie a una linearità della storia che comunque ci regala sempre quei 3-4 colpevoli possibili ma non certi. Mi manca (ormai da due libri) Beate anche se qui è ben compensata dal pool e da un grandissimo Hagen. Soltanto una cosa non mi torna...ma il bambino che Rakel trova in auto, chi è? Come ho fatto a non capirci niente? Mi aiutate? Grazie

    ha scritto il 

  • 3

    Sempre più intrigante la vita e la storia del detective norvegese. Nonostante l'autodistruzione gratuita, il senso di impotenza e, diciamocelo, una grande enorme gigantesca sfiga, si da una scrollatin ...continua

    Sempre più intrigante la vita e la storia del detective norvegese. Nonostante l'autodistruzione gratuita, il senso di impotenza e, diciamocelo, una grande enorme gigantesca sfiga, si da una scrollatina e riparte. Non vedo l'ora di continuare a leggere le sue storie! Adrenalinico e coinvolgente. Treppalle!

    ha scritto il 

  • 5

    è amore!

    Purtroppo ho letto prima il Leopardo...ma non importa, ormai è amore!
    Devo disintossicarmi per un po', perchè Harry Hole mi ha del tutto appassionata! Anche questa volta sono rimasta del tutto coinvol ...continua

    Purtroppo ho letto prima il Leopardo...ma non importa, ormai è amore!
    Devo disintossicarmi per un po', perchè Harry Hole mi ha del tutto appassionata! Anche questa volta sono rimasta del tutto coinvolta dalla storia, da come è scritta, da come si svolge, da come coinvolge...bellissimo!

    ha scritto il 

  • 5

    奈思博的作品真是一部比一部精彩!!!
    這次是懸疑的連續殺人案,最後雪人與哈利的對決緊張刺激地令人屏息,堪稱是近期我所看過最棒的以刑警為主角的偵探小說!!!!

    ha scritto il 

  • 2

    Amo i thriller e questo può degnamente essere considerato di buon livello, ma non è questa che intendo per buona narrazione, troppo a rapide sequenze, troppo stile sceneggiatura da fiction cinematogr ...continua

    Amo i thriller e questo può degnamente essere considerato di buon livello, ma non è questa che intendo per buona narrazione, troppo a rapide sequenze, troppo stile sceneggiatura da fiction cinematografica,per appassionarmi non basta una buona trama.

    ha scritto il 

  • 4

    Primo libro che leggo di questo autore. Mi dispiace non aver iniziato seguendo una cronologia. Molto bello, mi è piaciuto tanto, forse un po' troppo eroe americano il commissario specie nel finale. ...continua

    Primo libro che leggo di questo autore. Mi dispiace non aver iniziato seguendo una cronologia. Molto bello, mi è piaciuto tanto, forse un po' troppo eroe americano il commissario specie nel finale.

    ha scritto il 

  • 4

    grande Nesbo

    peccato che avendo letto alcuni suoi gialli scritti dopo ci fossero dei rimandi su Rakel che svelavano alcune verità su questo romanzo e quindi praticamente mentre lo leggevo sapevo già il nome dell'u ...continua

    peccato che avendo letto alcuni suoi gialli scritti dopo ci fossero dei rimandi su Rakel che svelavano alcune verità su questo romanzo e quindi praticamente mentre lo leggevo sapevo già il nome dell'uomo di neve

    ha scritto il 

Ordina per