L'uomo flessibile

Le conseguenze del nuovo capitalismo sulla vita personale

Voto medio di 210
| 28 contributi totali di cui 19 recensioni , 9 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Routine, flessibilità-mobilità, rischio, fallimento, etica del lavoro: una serie di riflessioni ordinate tematicamente sulle conseguenze che i sistemi e i modi di produzione del neocapitalismo hanno sulla vita personale e quotidiana degli individui n ...Continua
Ha scritto il 04/01/16
Datato in quanto pre-crisi ma comunque attuale in molte sue parti. L'inizio è lento e aneddotico, ma ne vale decisamente la pena quando si arriva ai capitoli su come il capitalismo e la sua etica influenzano direttamente i modi di pensare e di agire. ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 14/01/14
Il libro in questione è interessante e scorrevole, merita una lettura. Non sono completamente d'accordo sul contrasto tra vecchio e nuovo capitalismo, ma ho trovato molto interessanti le analisi sulla disgregazione della propria identità in un mondo ...Continua
Ha scritto il 04/12/12
...il nuovo capitalismo mina alle radici il senso di contin uità dell'esistenza, erode l'integrità dell'Io, indebolisce i legami di fiducia ed i riferimenti che per le generazioni precedenti erano essenziali per la formazione della personalità.
I
...Continua
Ha scritto il 19/07/12
L'uomo flessibile
Non è il mio genere ma mi è piaciuto tantissimo. Sennett spiega come il capitalismo sia cambiato e a partire da esso, siano cambiati i legami, i valori e la vita degli individui.
Ha scritto il 02/02/12
L'uomo flessibile, di Richard Sennett
http://www.meloleggo.it/luomo-flessibile-di-richard-sennett_133/

Quali sono le conseguenze che i sistemi e i modi di produzione del capitalismo prima e del neocapitalismo poi hanno creato nel mondo del lavoro? Richard Sennett, sociologo e sc
...Continua

Ha scritto il May 13, 2012, 15:28
Un mercato in cui il vincitore prende tutto si presenta come struttura competitiva che predispone al fallimento un gran numero di persone capaci.
Pag. 119
Ha scritto il May 13, 2012, 15:27
Una visione ironica di sé stessi è la logica conseguenza della vita nel tempo della flessibilità, senza standard di autorità e di responsabilità. [...] Nel mondo moderno questo tipo di personalità ironica diventa autodistruttiva; dal credere che non ...Continua
Pag. 117
Ha scritto il May 13, 2012, 15:25
Il potere privo di autorità permette ai leader di un gruppo di dominare i dipendenti negando la legittimità dei loro bisogni e desideri. [...] Il buon lavoratore di gruppo non si lamenta. Tutti i discorsi sul lavoro di squadra, grazie alla stessa sup ...Continua
Pag. 116
Ha scritto il May 13, 2012, 15:21
I gruppi hanno la tendenza a restare uniti limitandosi a sfiorare la superficie delle cose; la condivisione degli aspetti superficiali mantiene la gente unita evitando le domande difficili e personali, che possono creare divisioni.
Pag. 109
Ha scritto il May 12, 2012, 16:34
Per un essere umano, anche l'aver appena corso un rischio può condurre a una fissazione di questo genere. Quando si ha l'impressione di "non stare andando da nessuna parte" e che ci tocca sempre "tornare alla casella di partenza", oppure ci si trova ...Continua
Pag. 90

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi