L'uomo invisibile

di | Editore: Mursia (GUM)
Voto medio di 889
| 51 contributi totali di cui 47 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
In quest'opera, che anticipa la fase dei romanzi realistici dell'autore, il tema fantascientifico è inserito in un ambito dimesso e pedestre che viene individuato e prodotto con attenta pittura realistica. In buona parte l'efficacia del racconto nasc ...Continua
Tex
Ha scritto il 06/06/18
Romanzo di fantascienza dal ritmo del thriller, ma anche condito d'ironia, lucida analisi degli aspetti negativi di essere invisibile e doppio risvolto psicologico relativo alla solitudine dell'uomo, invisibile materialmente ma anche socialmente, in...Continua
Simone Malizia
Ha scritto il 12/03/18
Non c'è peggior cieco di chi non vuol vedere
Un romanzo scritto in maniera semplice. Le peripezie di uno scienziato, che definirei disadattato, grazie ad un suo studio si rende invisibile. Da questa sua situazione pensa di ricavarne un beneficio invece si accorgerà di ricavarne solo sofferenza....Continua
Alenda
Ha scritto il 15/08/17
SPOILER ALERT
Godibile a più livelli.
Cominciamo dalla parte più semplice: il libro è il resoconto del tentativo, da parte di un giovane studente di fisica, di rendere invisibili sé stesso e le cose, e quindi della sua morte in seguito a una serie di svariate peripezie. La narrazione è m...Continua
Umberto Bieco
Ha scritto il 15/04/17
Spogliatoio femminile di pallavolo

"La storia di uno
scienziato che sperimenta su di sé l'invisibilità per poter
entrare nello spogliatoio femminile di pallavolo"

da "Alcune note su una non entità" (Umberto Bieco)

FuSer
Ha scritto il 22/12/16
E' la seconda opera di Wells alla quale mi accingo. La prima è stata "La macchina del tempo", che ritengo superiore sia dal punto di vista dell'intreccio, sia da quello della metafora. L'avvio del romanzo è in medias res: l'uomo invisibile capita (im...Continua

Lims
Ha scritto il Aug 13, 2016, 23:25
Tutta la materia è un'interessantissima rete di indovinelli, una rete tra le cui maglie le soluzioni si affacciano in una penombra assai insidiosa.
Pag. 118
Darkàla92
Ha scritto il Sep 21, 2015, 20:50
Sembra che tutte le creature più stupide che la natura ha abortito, abbiano fatto a gara per finirmi tra i piedi. [...] Sono riusciti a rendermi la vita mille volte più complicata.
Pag. 198
Darkàla92
Ha scritto il Sep 20, 2015, 11:01
Ogni uomo, per quanto istruito e colto possa essere, conserva sempre un fondo di superstizione.
Pag. 133
Darkàla92
Ha scritto il Sep 18, 2015, 10:23
La sua irritabilità, che avrebbe potuto risultare comprensibile ad un intellettuale di città, appariva invece molto strana a quei pacifici paesani del Sussex.
Pag. 52

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi