L'uomo seme

Voto medio di 91
| 33 contributi totali di cui 25 recensioni , 7 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Con la fine della prima guerra mondiale, ormai ottantenne, Violette Ailhaud decide di raccontare una vicenda incredibile che ha vissuto in prima persona nel suo piccolo villaggio dell'Alta Provenza. Nel 1852, quando Violette ha solo diciassette anni, ...Continua
Lumi
Ha scritto il 05/07/18
SPOILER ALERT
Grandissima operazione di marketing
Libretto minuscolo letto fortunatamente in ebook, risparmiandomi i 7 € più sprecati della vita. La scrittura è sublime, scorrevole, le emozioni della Violette sedicenne ancora palpabili a distanza di decenni... allora per quale motivo una stella e no...Continua
Laurashakti
Ha scritto il 16/02/18

Una storia antica, il produmo delle radici femminili, la potenza della vita, la semplicità delle cose

Antonio Russo De...
Ha scritto il 27/11/17
Donne senza uomini

Breve narrazione diaristica di una donna vissuta in un villaggio senza uomini. Una chicca.

Luna
Ha scritto il 24/08/17
Il più breve libro che abbia mai letto, ma non per questo meno interessante. Anzi, ha una sorta di magia che ti cattura. Scritto magnificamente, riesco a capire e sentire l'esigenza che provano queste donne senza uomini. Certo che, non condivido tutt...Continua
Sedna
Ha scritto il 24/05/17
INGANNI
Questo librino è un inganno. Un abile inganno. Ed è per omaggiare l'abilità dell'autrice che, da disciplinata lettrice quale sono, faccio finta di niente. Ci casco dentro con tutte le scarpe in questa storia. Bugia! Le scarpe non le avevo già più. L'...Continua

Lumi
Ha scritto il Jul 05, 2018, 10:28
Mi getto sul mio Jean, forte di quella certezza della vita che abbiamo noi donne, che ci fa camminare con passo deciso e superare qualunque barriera. Afferro, mordo, colpisco, non so più dove sono, scompaio. La forza, la profondità di quel piacere è...Continua
Pag. 20
Lumi
Ha scritto il Jul 05, 2018, 10:26
All'inizio mi trattengo dall'affondare i denti in quell'uomo che aspetto da tanto tempo, da sempre credo. Conosco la mia fame ma non so cosa bisogna fare. Non so come deve essere una donna la prima volta che incontra la pelle dell'uomo. [...] Ma igno...Continua
Pag. 19
A Piccoli Vani
Ha scritto il Aug 26, 2017, 09:34
" il maschio mancato che ero amava le armi. Il primo sparo era stata una rivelazione. Il rinculo mi aveva fatto cadere di schiena. Quella violenza esplosiva mi aveva dato i brividi."
Pag. 16
A Piccoli Vani
Ha scritto il Aug 26, 2017, 09:33
" le nostre idee volavano come cavallette, si incrociavano con le ali aperte di tutti i colori: blu, rosse, arancioni."
Pag. 22
A Piccoli Vani
Ha scritto il Aug 26, 2017, 09:30
"Mi trattengo dal rabbrividire per paura che lui si accorga di' qualcosa. Mi trattengo dall' appoggiare la schiena contro il muro del suo petto. Questo trattenersi diventa dolore. Poso il libro tra le sue mani e fuggo a grandi passi senza neanche aug...Continua
Pag. 32

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Luigi Antonucci
Ha scritto il Feb 21, 2017, 11:58
Poche pagine ma piene di un gran significato! Un capovolgimento della storia dell'uomo utilizzato come oggetto da queste donne che hanno resistito alla repressione e alla morte riportando la vita! Fantastico

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi