In una piccola cittadina indonesiana, il ventenne Margio uccide Anwar Sadat, un anziano e incallito sciupafemmine. L'omicidio viene compiuto in modo insolito: Margio ha morso il collo della vittima fino a spezzarne l'osso, proprio come una tigre ucci ...Continua
KillDevilHill
Ha scritto il 22/05/18
Si parte dalla fine di una vicenda di cronaca nera per tornare indietro e ripercorrere una storia familiare allargata. Se la trama, a conti fatti, è classica, la tecnica la rende più interessante, senza picchi particolari e qualche istanza surreale (...Continua
Itaca
Ha scritto il 11/12/17
Ho scoperto che questo autore è arrivato finalista al prestigioso Man Booker International Prize e infatti la lettura di questo romanzo conferma il suo talento (già messo in lista La bellezza è una ferita pubblicato da Marsilio). La tecnica narrativa...Continua
Lorenzo Mazzoni
Ha scritto il 01/03/16
‘L’uomo tigre’ di Eka Kurniawan: l’Indonesia in chiave soprannaturale

leggi su IL FATTO QUOTIDIANO:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/02/17/luomo-tigre-di-eka-kurniawan-lindonesia-in-chiave-soprannaturale/2467433/

Lenore Beadsman64
Ha scritto il 10/02/16
i've got the devil in me
Margio uccide un uomo e dichiara che a spingerlo è stata la tigre che lo abita, la tigre è ereditaria e prima di lui l'aveva suo nonno, di suo padre non si sa, ma curiosamente la tigre balza fuori dopo la morte di lui, Margio ha una storia intricata...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi