Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

L.A. Confidential

Le strade del giallo n. 1

By James Ellroy

(727)

| Paperback

Like L.A. Confidential ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Questo libro in questa edizione non ha ISBN

273 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    La storia è bella e coinvolgente, ma ci sono troppi personaggi per i miei gusti. In alcuni momenti ho fatto fatica a capire le vicende, spaesata dalla moltitudine di nomi e di storie intrecciate.
    Secondo me è il classico libro che acquista importanza ...(continue)

    La storia è bella e coinvolgente, ma ci sono troppi personaggi per i miei gusti. In alcuni momenti ho fatto fatica a capire le vicende, spaesata dalla moltitudine di nomi e di storie intrecciate.
    Secondo me è il classico libro che acquista importanza con le ri-letture, quando si è già avvezzi allo stile e si conosce già la trama.
    Lo consiglierei con riserva, suggerendo di trascrivere via via i nomi dei personaggi e il loro ruolo nella vicenda.

    Is this helpful?

    Moniquebbbaaa said on Aug 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Questo sì che è un noir

    Mi era venuta la curiosità di leggere questo libro dopo aver sentito parlare Ellroy che, diciamolo, è un folle! Bene, il libro è di quelli che ti fanno dispiacere averli finiti, un racconto crudo e incalzante, una storia avvincente e complessa dove n ...(continue)

    Mi era venuta la curiosità di leggere questo libro dopo aver sentito parlare Ellroy che, diciamolo, è un folle! Bene, il libro è di quelli che ti fanno dispiacere averli finiti, un racconto crudo e incalzante, una storia avvincente e complessa dove non c'è mai un buono buono e un cattivo cattivo, proprio come dovrebbe essere un bel racconto. Straordinario, potente, wow!

    Is this helpful?

    Valedania said on Aug 13, 2014 | Add your feedback

  • 12 people find this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Esagerato, sovrabbondante, eccessivo: per me il miglior Ellroy

    Bisogna essere in perfetta forma per leggere questo libro: cuore, cervello, fiato, nervi, fegato, stomaco. Ambientato nella Los Angeles degli anni ’50, è un romanzo intricatissimo, con una trama principale e decine di sottotrame che si intersecano, c ...(continue)

    Bisogna essere in perfetta forma per leggere questo libro: cuore, cervello, fiato, nervi, fegato, stomaco. Ambientato nella Los Angeles degli anni ’50, è un romanzo intricatissimo, con una trama principale e decine di sottotrame che si intersecano, con tre protagonisti e innumerevoli comprimari (poliziotti, gangster, divi del cinema, giornalisti, puttane, spacciatori, ecc.). Non affezionatevi troppo a nessuno di loro, potrebbero essere fatti fuori una decina di pagine più in là.
    Come Ellroy abbia potuto concepire e realizzare qualcosa di così complicato, dominandolo alla perfezione dall’inizio alla fine, senza perdere il bandolo dell’intricata matassa, per me resta un mistero. Posso spiegarmelo solo con una parola: genio.

    Dal romanzo è stato tratto il film di Curtis Hanson con Russell Crowe, Guy Pierce e Kevin Spacey nel ruolo dei tre poliziotti. Rispetto al libro il film sviluppa solo la trama principale, ma è comunque stupendo perché restituisce l’atmosfera della Los Angeles di quegli anni e inoltre i protagonisti sono perfetti, tutti bravi, qualcuno bravissimo. Uno, in particolare, mi è rimasto nel cuore:

    http://youtu.be/1ubs6iUMdyo

    ma io mi innamoro sempre dell’uomo sbagliato.

    Is this helpful?

    diletta said on Jul 21, 2014 | 14 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Romanzo avvincente ricco di personaggi ben delineati e descritti dettagliatamente.
    L'ambientazione è la Los Angeles dei primi anni '50, una città trasformata in un florido impero malavitoso, rimasto però orfano del boss Micky Cohen.
    Questo significa ...(continue)

    Romanzo avvincente ricco di personaggi ben delineati e descritti dettagliatamente.
    L'ambientazione è la Los Angeles dei primi anni '50, una città trasformata in un florido impero malavitoso, rimasto però orfano del boss Micky Cohen.
    Questo significa inevitabilmente che nelle strade sia esplosa la lotta violentissima per ereditare questo impero.
    Decidere contro chi schierarsi vuol dire comunque confrontarsi con mafiosi o poliziotti corrotti avvezzi ad ogni tipo di brutalità, ed è spesso difficile distinguere gli uni dagli altri.
    Rivalità professionali e sentimentali porteranno i tre poliziotti protagonisti Ed, Jack e Bud a scontrarsi dopo un evento cruciale della storia, una sparatoria tra malviventi e poliziotti in una caffetteria nota per la cronaca locale come 'natale di sangue'.
    Si tratta di tre personaggi diversissimi tra loro che potrebbero rappresentare altrettanti archetipi di tutori della legge.
    Ellroy descrive magistralmente le miserie, i ricatti ,le ambizioni che muovono uomini profondamente segnati dalla violenza della strada.
    La scorrevolezza è a volte sacrificata dalla ricchezza della trama e da un numero notevole di personaggi, ma la storia è davvero capace di avviluppare il lettore.
    I colpi di scena arrivano al momento giusto dopo che il lettore è stato lasciato cuocere a fuoco lento nell'ambiguità determinata da indizi inconciliabili.
    La scoperta della verità sarà sorprendente premiando chi è arrivato sino in fondo.
    Ammetto io stesso che nonostante le 5 stelle ho dovuto rileggere il romanzo due volte per apprezzarlo pienamente, ma questo è stato il classico caso in cui lo sforzo maggiore ha determinato una soddisfazione maggiore.

    Is this helpful?

    Galions said on Jul 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Troppa gente....

    "Non si può leggere qualsiasi storia in qualsiasi tempo.
    Ogni libro ha il suo momento"

    Purtroppo ho sbagliato ancora il momento! L'ho iniziato per la seconda volta e non mi prende,non so se gli darò una terza opportunità!

    Is this helpful?

    ♫♪ Sylvie ♫♪ ...e continuano a chiamarla estate :( said on May 4, 2014 | 6 feedbacks

Book Details

Improve_data of this book