Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

L'Ombre du vent

By Carlos Ruiz Zafon

(99)

| Mass Market Paperback | 9782253114864

Like L'Ombre du vent ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Dans la Barcelone de l'après-guerre civile, " ville des prodiges " marquée par la défaite, la vie est difficile, les haines rôdent toujours. Par un matin brumeux de 1945, un homme emmène son petit garçon - Daniel Sempere, le narrateur - dans un lieu Continue

Dans la Barcelone de l'après-guerre civile, " ville des prodiges " marquée par la défaite, la vie est difficile, les haines rôdent toujours. Par un matin brumeux de 1945, un homme emmène son petit garçon - Daniel Sempere, le narrateur - dans un lieu mystérieux du quartier gothique : le Cimetière des Livres Oubliés. L'enfant, qui rêve toujours de sa mère morte, est ainsi convié par son père, modeste boutiquier de livres d'occasion, à un étrange rituel qui se transmet de génération en génération : il doit y " adopter " un volume parmi des centaines de milliers. Là, il rencontre le livre qui va changer le cours de sa vie, le marquer à jamais et l'entraîner dans un labyrinthe d'aventures et de secrets " enterrés dans l'âme de la ville " : L'Ombre du Vent. Avec ce tableau historique, roman d'apprentissage évoquant les émois de l'adolescence, récit fantastique dans la pure tradition du Fantôme de l'Opéra ou du Maître et Marguerite, énigme où les mystères s'emboîtent comme des poupées russes, Carlos Ruiz Zafon mêle inextricablement la littérature et la vie.

4442 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Una scrittura fluida e piacevole. La storia originale e accattivante...come il Cimitero dei Libri Dimenticati...

    Is this helpful?

    Daniele said on Jul 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Dimenticabile

    Qualche anno fa ho avuto la fortuna di inciampare in questo libro, purtroppo la storia pian piano se n'è andata dalla mia testa senza lasciarmi nulla se non dei bei ricordi riguardo le emozioni che mi ha regalato.
    Invidio chi ha la fortuna di non av ...(continue)

    Qualche anno fa ho avuto la fortuna di inciampare in questo libro, purtroppo la storia pian piano se n'è andata dalla mia testa senza lasciarmi nulla se non dei bei ricordi riguardo le emozioni che mi ha regalato.
    Invidio chi ha la fortuna di non averlo ancora letto.

    Is this helpful?

    matela said on Jul 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'ho amato dalle prime pagine, uno dei libri che mi ha preso di più in assoluto, intenso, coinvolgente, non riuscivo a staccarmene! Bella trama! Zafon ha la capacità di farti entrare nella storia in prima persona, riuscendo a stupirti ad ogni pagina. ...(continue)

    L'ho amato dalle prime pagine, uno dei libri che mi ha preso di più in assoluto, intenso, coinvolgente, non riuscivo a staccarmene! Bella trama! Zafon ha la capacità di farti entrare nella storia in prima persona, riuscendo a stupirti ad ogni pagina. Consiglio questa lettura un po' a tutti.

    Is this helpful?

    Memole said on Jul 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'ombra del vento, Carlos Ruiz Zafòn

    Un libro molto bello, ma sempre e comunque inferiore a Marina (che continuo a consigliare vivamente a chiunque).
    Pressapoco la struttura dei romanzi di Zafòn è sempre la stessa, così come l'ambientazione, che per la maggior parte delle volte è una Ba ...(continue)

    Un libro molto bello, ma sempre e comunque inferiore a Marina (che continuo a consigliare vivamente a chiunque).
    Pressapoco la struttura dei romanzi di Zafòn è sempre la stessa, così come l'ambientazione, che per la maggior parte delle volte è una Barcellona avvolta dai misteri, ma nonostante ciò, in questo libro non ci si annoia mai, anche se, devo ammettere, che la prima parte del romanzo non è poi così scorrevole, o almeno a me è risultata un poco noiosa.

    (Per chi ha letto entrambi i libri -L'ombra del vento e Marina- ha fatto caso alla piccola citazione che c'è in L'ombra del vento, appunto, relativa a Marina? Quando il protagonista indaga sui libri di Caràx informandoci sulle loro trame, se non ricordo male, descrivendone uno allude esattamente alla storia dell'altro libro, anche, se, Marina, è effettivamente stato pubblicato anni dopo de L'ombra del vento.
    Ad ogni modo è una cosa che adoro dell'autore, il fatto che intrecci personaggi e vicende in ogni suo romanzo, facendo citazioni anche ad altri suoi lavori.)

    Is this helpful?

    twirise said on Jul 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'ombra del vento - Carlos Ruiz Zafon

    Daniel è un ragazzino di 11 anni quando si imbatte in un romanzo di Julian Caràx, "L'ombra del vento", restandone incredibilmente affascinato, tanto da iniziare una ricerca forsennata delle altre opere dell'autore.
    La ricerca si trasformerà in una st ...(continue)

    Daniel è un ragazzino di 11 anni quando si imbatte in un romanzo di Julian Caràx, "L'ombra del vento", restandone incredibilmente affascinato, tanto da iniziare una ricerca forsennata delle altre opere dell'autore.
    La ricerca si trasformerà in una strana avventura, piena di mistero, personaggi macabri e inquietanti, dove la realtà e la fantasia si sovrappongono continuamente.
    Daniel e Julian, due persone e due vite che si assomigliano, entrambe sembrerebbe destinate a un tragico epilogo.
    Un bel ritmo, una lettura intrigante...una buona istigazione alla lettura.

    Is this helpful?

    Ninphea said on Jul 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una volta iniziato, i presupposti per una bella storia c'erano tutti.
    Il giusto grado di mistero, il bambino al centro della storia, certi personaggi "buffi" o quanto meno originali ad allentare la tensione, altri terrificanti per rinsaldarla...insom ...(continue)

    Una volta iniziato, i presupposti per una bella storia c'erano tutti.
    Il giusto grado di mistero, il bambino al centro della storia, certi personaggi "buffi" o quanto meno originali ad allentare la tensione, altri terrificanti per rinsaldarla...insomma tutto.

    Andando avanti però si vedono i limiti e si intuisce che il libro sia cresciuto un po' a pezzi e bocconi.
    Il protagonista in certe situazioni si dimostra, secondo me, molto più adulto dell'età dichiarata e gli ambienti a volte sembrano anacronistici.

    Arrivati poi a circa metà/un terzo del libro la tecnica narrativa scade in un evento che spiega troppo velocemente ciò che prima è stato accumulato in maniera molto più lenta.
    Di colpo dall'assimilazione di elementi e di indizi si passa a una spiegazione completa di tutto da parte di un'unica persona che sapeva praticamente tutto. E la modalità di confessione è poi forzatissima.

    Tutto troppo repentino e che sgualcisce una storia altrimenti ben congegnata nelle intenzioni.
    La seconda stella si giustifica proprio per la seconda parte della frase precedente...

    Is this helpful?

    Salvatore Pulvirenti said on Jul 21, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book