Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

L' altro universo

By Iain M. Banks

(107)

| Others | 9788842913085

Like L' altro universo ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Più di due millenni orsono, uno strano oggetto apparve in un remoto angolodello spazio, nei pressi di un sole morente. Una sfera perfetta, nera,assolutamente inerte, forse proveniente da un'altra dimensione o un altrouniverso. Poi all'improvvi Continue

Più di due millenni orsono, uno strano oggetto apparve in un remoto angolodello spazio, nei pressi di un sole morente. Una sfera perfetta, nera,assolutamente inerte, forse proveniente da un'altra dimensione o un altrouniverso. Poi all'improvviso svanì. E adesso è riapparsa. Silenziosa,immobile, resiste a qualsiasi tentativo di stabilire un contatto e rimane inattesa. Le astronavi della Cultura, una civiltà futura smisurata,invulnerabile, tecnologicamente avanzatissima, non possono fare altrettanto.Il mistero va chiarito e compreso prima che cada in mani assai meno tollerantie inneschi una crisi politica e militare che può minacciare tutto quello chela Cultura è riuscita a costruire...

17 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Banks at his best? not for me at least

    from what i've read, this seems to be one of the best books by banks. i don't think so. i think the story of the two past lovers (trying not to spoiler too much) is waaaaay too much taking over the main plot about the secret plot, and in the end it t ...(continue)

    from what i've read, this seems to be one of the best books by banks. i don't think so. i think the story of the two past lovers (trying not to spoiler too much) is waaaaay too much taking over the main plot about the secret plot, and in the end it takes away from the suspence. none of the characters really interested me and the mistery of the excession stays unsolved.
    the conspiracy could hold the story together without all the digressions to explain what happened between the two, about which frankly i could not care less.

    Is this helpful?

    Andrew "Ender" Wiggin said on May 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Anche il secondo romanzo che leggo di Banks non mi ha convinto appieno. L'incontro di una civiltà con un'entità del tutto aliena con cui non riesce nemmeno a comunicare è un tema classico della fantascienza, ma qui è risolto in modo più banale rispet ...(continue)

    Anche il secondo romanzo che leggo di Banks non mi ha convinto appieno. L'incontro di una civiltà con un'entità del tutto aliena con cui non riesce nemmeno a comunicare è un tema classico della fantascienza, ma qui è risolto in modo più banale rispetto a capolavori come 2001 o, soprattutto, Solaris. Anche la trama complottistica non è convincente, inutilmente arzigogolata e difficile da seguire. Rimane però godibile e divertente da leggere, soprattutto per la parte riguardante le intelligenze artificiali superevolute che guidano le immense astronavi e di fatto governano la galassia, ma che alla fine dei conti si comportano come gli umani: si odiano, complottano, non resistono alla curiosità anche a rischio della morte, si suicidano, si appassionano alle storie degli umani come fossero telenovelas. Già i nomi di queste Menti sono spassosi: Sparagli Dopo, Abbronzatura Particolare, Attesa Di Un Nuovo Amante, Solo Visite Di Lavoro; per non parlare della setta segreta Ghenga dei Tempi Interessanti. Banks dimostra fantasia e creatività eccezionali e quindi penso proprio che gli darò una terza chance

    Is this helpful?

    Cane Fantasma said on Jan 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Pensieri e riflessioni in merito: http://valentinacoscia.blogspot.it/2012/09/gateway-la-fantascienza-che-non-ti.html

    Is this helpful?

    Valentina Coscia said on Mar 9, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Per quanto mi riguarda questo romanzo è quello che preferisco meno del Ciclo della Cultura. E' immensamente pesante e poco chiaro, soprattutto nelle fasi iniziali. Di interessante c'è la prospettiva sempre diversa con cui l'autore pone il lettore di ...(continue)

    Per quanto mi riguarda questo romanzo è quello che preferisco meno del Ciclo della Cultura. E' immensamente pesante e poco chiaro, soprattutto nelle fasi iniziali. Di interessante c'è la prospettiva sempre diversa con cui l'autore pone il lettore di fronte alla Cultura: questa volta se ne evidenziano i limiti e la piccolezze rispetto agli Anziani o alla sublimazione. La società utopica che è stata creata è sì potenzialmente e civilmente avanzata, ma è anche "selvaggia" agli occhi di chi avanzato lo è realmente. Un capovolgimento della centralità della Cultura che vede impegnate soprattutto le proprie Menti. Resto sempre molto scettico inoltre sulle descrizioni di popolazioni aliene e nuove razze, ormai un dato di fatto in questo multiverso creato da Banks, ma gli Oltraggosi, sono veramente qualcosa di inaudibile che rendono meno credibile la fantascienza futura. Certe volte si fatica a capire se alcuni personaggi vengano inseriti all'interno della trama per dare risalto alla storia o ad alcune parti di essa, oppure se l'autore intendeva soffermarsi ulteriormente sulla loro caratterizzazione. Come struttura possiamo notare un certa somiglianza con 2001 Odissea nello spazio ed il ritrovamento del monolito nero, almeno a livello di curiosità e di ignoto. Le pagine ad ogni modo procedono velocemente verso la fine, con la giusta incalzante ironia e magnifiche descrizioni di ambienti e personaggi: mette talmente tanta carne al fuoco, che è difficile seguire tutto con un giusto metro, se non si sono già lette le avventure passate. Ad ogni modo il voto basso è solo una punizione visto che poteva stare più attento nei confronti dei suoi lettori e stillare le nozioni in modo meno traumatico.

    Is this helpful?

    Old_Glory said on Mar 8, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    My thoughts

    I liked this book, but I think I would have liked it more if I had read the earlier books in the series first. I found myself wondering what was going on and who the characters were, and it wasn't until I was halfway through when I realized that it w ...(continue)

    I liked this book, but I think I would have liked it more if I had read the earlier books in the series first. I found myself wondering what was going on and who the characters were, and it wasn't until I was halfway through when I realized that it was part of a series. I look forward to reading the earlier books starting with Consider Phlebas.

    Is this helpful?

    krin5292 said on Dec 6, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il potere dell'entropia

    Universo caotico e incostante. Dove tutto ritorna su se stesso,universi su universi, fantasmi di esseri umani clonati da menti superiori.
    Come spesso mi capita con quest'autore scrivere due righe di commento diventa sempre complicato. A volte ti tra ...(continue)

    Universo caotico e incostante. Dove tutto ritorna su se stesso,universi su universi, fantasmi di esseri umani clonati da menti superiori.
    Come spesso mi capita con quest'autore scrivere due righe di commento diventa sempre complicato. A volte ti trascina in un vortice senza fondo immaginifico, altre volte ti stupisce con la sociologia più spicciola.
    In questo romanzo la cosa più divertente e senzaltro la petulanza e l'umanita' delle supermenti delle navi, eroiche, pettegole, guerrafondaie, mamme ecc.Come sempre un gran romanzo in cui Banks ci fa stare come sull'otto volante, attenzione però non sempre aver mangiato pesante aiuta. Da leggere.

    Is this helpful?

    Arsenico said on Jul 4, 2011 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book