Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

L' era del vuoto

Saggi sull'individualismo contemporaneo

By Gilles Lipovetsky

(11)

| Others | 9788879840279

Like L' era del vuoto ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Dice l'Autore nella Premessa: «La società postmoderna è la società in cui regna l'indifferenza di massa, in cui domina la sensazione di ripetizione continua e di ristagno, in cui l'autonomia privata è un concetto ovvio, in cui vecchio e nuovo sono ug Continue

Dice l'Autore nella Premessa: «La società postmoderna è la società in cui regna l'indifferenza di massa, in cui domina la sensazione di ripetizione continua e di ristagno, in cui l'autonomia privata è un concetto ovvio, in cui vecchio e nuovo sono ugualmente accolti, in cui l'innovazione è banalizzata, in cui il futuro non è più assimilato a un progresso ineluttabile. La società moderna era conquistatrice, credeva nel futuro, nella scienza e nella tecnica, si era istituita in posizione di rottura con le gerarchie del sangue e con la sovranità sacralizzata, con le tradizioni e i particolarismi, in nome dell'universale, della ragione, della rivoluzione. Quel periodo si dissolve sotto i nostri occhi: in parte, le nostre società si instaurano contro quei principi futuristi, e proprio per questo motivo sono postmoderne, avide di identità, di differenza, di conservazione, di distensione, di realizzazione personale immediata; la fiducia e la fede nel futuro svaniscono, nessuno crede più nei radiosi domani della rivoluzione e del progresso, ormai tutti vogliono vivere immediatamente, qui e ora, mantenersi giovani piuttosto che forgiare l'uomo nuovo. Società postmoderna significa, in questo senso, contrazione del tempo sociale e individuale proprio nel momento in cui si impone sempre di più la necessità di prevedere e di organizzare il tempo collettivo; esaurimento dello slancio modernista verso il futuro, disincanto e monotonia del nuovo, spossatezza di una società che è riuscita a neutralizzare nell'apatia ciò su cui si fonda: il mutamento».
A partire da queste basi Lipovetsky analizza gli strati culturali delle società moderna e postmoderna, utilizzando il linguaggio come metafora totale a spiegazione di quello che per la cultura occidentale è stato l'american way of life.

0 Reviews

Loginor Sign Upto write a review

Book Details

  • Rating:
    (11)
    • 4 stars
  • Others 256 Pages
  • ISBN-10: 8879840274
  • ISBN-13: 9788879840279
  • Publisher: Luni
  • Publish date: 1995-01-01
Improve_data of this book

Groups with this in collection