Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

L' odio in Rete

Siti ultras, nazifascismo online, jihad elettronica

By Antonio Roversi

(22)

| Others | 9788815108876

Like L' odio in Rete ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Accingendosi a studiare i siti web che esaltano la violenza, Roversi aveva inmente una ricerca sociologica, e dunque si disponeva al necessario distaccoscientifico. Poi si è trovato di fronte i linciaggi di "negri" proposti daisiti n Continue

Accingendosi a studiare i siti web che esaltano la violenza, Roversi aveva inmente una ricerca sociologica, e dunque si disponeva al necessario distaccoscientifico. Poi si è trovato di fronte i linciaggi di "negri" proposti daisiti neonazisti americani, le volgarità antisemite di certe pagine webitaliane, il volto cereo di Enzo Baldoni apparso all'improvviso durante lavisita di un sito medio-orientale. Superato l'impulso a spegnere il computer,l'autore ha scritto un libro che abbandona un impossibile atteggiamentodistaccato per lasciare spazio anche a ricordi, sensazioni e riflessionipersonali, senza rinunciare tuttavia a proporre alcuni significativi spunti didiscussione.

4 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    "E poiché il mio compito è anche quello di documentare una realtà che pochi all'infuori del mondo ultras conoscono per esperienza diretta, mi sento costretto, di malavoglia e scusandomi in anticipo, a riportare un piccolo campionario [di frasi] scelt ...(continue)

    "E poiché il mio compito è anche quello di documentare una realtà che pochi all'infuori del mondo ultras conoscono per esperienza diretta, mi sento costretto, di malavoglia e scusandomi in anticipo, a riportare un piccolo campionario [di frasi] scelto a caso[...]"

    Ho iniziato leggendo il capitolo sugli ultras, ma dopo questa frase mi sono arresa. Lettura davvero fastidiosa, ammicca al favoloso mondo del pressappoco.

    Is this helpful?

    Valì Jolie said on Dec 20, 2009 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un saggio ben scritto e argomentato; da leggere

    Is this helpful?

    cheremone said on Jul 26, 2009 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Altro libro che ho scoperto in ambito universitario. Mi è piaciuto molto però, ti fa capire tante cose. Mi sono anche guardata i siti di cui parlava on-line, roba disgustosa. Importante per poter vedere un altro aspetto, meno evidente, della rete.

    Is this helpful?

    Believer said on Jul 3, 2007 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Letto per un esame di sociologia della comunicazione. A tratti fa sbellicare dalle risate per quanto è ridicolo. Imperdibile la descrizione del pogo come "quello che -impropriamente- si chiama ballo".

    Is this helpful?

    Eloisa said on Jul 2, 2007 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (22)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others 197 Pages
  • ISBN-10: 8815108874
  • ISBN-13: 9788815108876
  • Publisher: Il Mulino
  • Publish date: 2006-01-01
Improve_data of this book