Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La Divina Commedia

Inferno

Di

Editore: La Nuova Italia

4.7
(2716)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 396 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Chi semplificata , Francese , Tedesco

Isbn-10: 8822104463 | Isbn-13: 9788822104465 | Data di pubblicazione:  | Edizione 3

Curatore: Natalino Sapegno

Disponibile anche come: Paperback , Cofanetto , Altri , Tascabile economico , Copertina morbida e spillati , Rilegato in pelle

Genere: Fiction & Literature , Philosophy , Religion & Spirituality

Ti piace La Divina Commedia?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    Il migliore.

    La Divina Commedia è l'opera artistica più potente che sia mai stata concepita,quella che più di tutte ti arricchisce .
    Un viaggio fantastico nell'aldilà ogni frase è ricca di humus non ci si stanca p ...continua

    La Divina Commedia è l'opera artistica più potente che sia mai stata concepita,quella che più di tutte ti arricchisce .
    Un viaggio fantastico nell'aldilà ogni frase è ricca di humus non ci si stanca per niente nella lettura anzi non si aspetta l'ora di prenderla in mano tanto è ricca di contenuti.
    Poi la riponi in libreria e quando la riprendi in mano ci trovi sempre qualcosa di bello.
    Dante ti fa capire cosa è il male e cosa è il bene con una grazia e una dolcezza infinita ,ti spiega che se vuoi essere felice devi aderire al bene.
    Credo sia il più grande pensatore di sempre, giusto studiarla a scuola ma anche a casa in famiglia.

    ha scritto il 

  • 5

    ... ma per seguir virtute e canoscenza

    grande, unico ed immenso. Un onore immenso quello di poterlo leggere nella lingua originale. A breve le altre cantiche

    ha scritto il 

  • 5

    E quindi uscimmo a riveder le stelle. Eccolo, il senso del viaggio all'Inferno: il conforto e la rassicurazione di tornare alla vita, terrena ma anche (in previsione) celeste. Una certezza che il viag ...continua

    E quindi uscimmo a riveder le stelle. Eccolo, il senso del viaggio all'Inferno: il conforto e la rassicurazione di tornare alla vita, terrena ma anche (in previsione) celeste. Una certezza che il viaggio tra i dannati rafforza e rende salda. Come a dire: tranquillo, Dante (o uomo); se Dio vuole, ce la farai.

    ha scritto il 

  • 5

    Una rilettura rilassata, senza preoccuparmi di dover studiare i riferimenti storici, filosofici, astronomici, mitologici, solo per godermi la poesia e per il gusto di ritrovare i brani più amati, quel ...continua

    Una rilettura rilassata, senza preoccuparmi di dover studiare i riferimenti storici, filosofici, astronomici, mitologici, solo per godermi la poesia e per il gusto di ritrovare i brani più amati, quelli che so a memoria anche se non li recito bene come Benigni. E anche per il piacere di scoprire dei brani completamente dimenticati. E per il gusto di ritrovare quella solida impalcatura dottrinale, quell'architettura morale, quella summa del sapere. E i versi che tutti citiamo senza più ricordare che vengono da qui. E per mille altri buonissimi motivi. In fondo, perché mi piace da matti.

    ha scritto il 

  • 5

    Capolavoro assoluto della letteratura mondiale,cosa si può dire dell'Inferno che non sia già stato detto e scritto?Che ancora oggi è una lettura entusiasmante,che Dante ci dà lezioni di morale,di etic ...continua

    Capolavoro assoluto della letteratura mondiale,cosa si può dire dell'Inferno che non sia già stato detto e scritto?Che ancora oggi è una lettura entusiasmante,che Dante ci dà lezioni di morale,di etica,di politica,di letteratura e di poesia,tutto con il suo inestimabile scritto.Un libro che va letto e riletto in diverse epoche della nostra vita per coglierne sempre sfumature diverse.

    ha scritto il 

  • 5

    Ho vaghi ricordi che alle elementari (!) mi fecero imparare a memoria i vv. 1-9 di Inferno III...

    (continua qua: https://cheremone.wordpress.com/2015/05/06/incomincia-la-comedia-di-dante-alleghieri-di ...continua

    Ho vaghi ricordi che alle elementari (!) mi fecero imparare a memoria i vv. 1-9 di Inferno III...

    (continua qua: https://cheremone.wordpress.com/2015/05/06/incomincia-la-comedia-di-dante-alleghieri-di-fiorenza/ )

    ha scritto il 

  • 5

    Edizione Nuovi Oscar Classici

    Una bella edizione, puntualmente commentata dalla dantista Anna Maria Chiavacci Leonardi e accompagnata da una breve introduzione generale, da introduzioni ad ogni singolo canto ed anche da un indice ...continua

    Una bella edizione, puntualmente commentata dalla dantista Anna Maria Chiavacci Leonardi e accompagnata da una breve introduzione generale, da introduzioni ad ogni singolo canto ed anche da un indice dei nomi e da un rimario. Credo si tratti della versione economica della ben più costosa edizione uscita nei Meridiani Mondadori. Il testo si basa sull'edizione critica di Giorgio Petrocchi.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per