La Patria, bene o male

Almanacco essenziale dell'Italia unita (in 150 date)

Di ,

Editore: Mondadori (Strade blu saggi)

4.0
(551)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 356 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8804603291 | Isbn-13: 9788804603290 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Storia , Politica

Ti piace La Patria, bene o male?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
"Non sembra il caso di suggerire ai nostri lettori di non aspettarsi i grandiosi affreschi di Tucidide o Tacito, di Machiavelli o Gibbon. Tutti sanno che non siamo storici e non avremmo comunque il mestiere e il genio per guardare a tali altezze. Ma da quei maestri una lezione l'abbiamo pur appresa: la Storia obiettiva, la Storia imparziale, la Storia definitivamente veritiera non esiste, può essere soltanto un'aspirazione, una meta intravista e irraggiungibile. Ogni pagina di questo libro è arbitraria e contestabile. Abbiamo scelto 150 giornate a nostro avviso significative, distribuendole equamente fra i quindici decenni dell'Italia Unita. Ma cosa vuol dire significative? Alcune erano obbligatorie, ma molte altre, non senza lunghe discussioni tra di noi, sono state incluse o escluse, con intendimenti ragionevoli e tuttavia opinabili. A ogni capitoletto di questa ormai lunga vicenda abbiamo cercato di dare un taglio narrativo, di partire da un particolare più vivido per evitare ai nostri lettori la triste impressione del grigiore scolastico. Sono 150 racconti contratti, ridotti all'essenziale e dolorosamente privi di infiniti risvolti, sacrifici dettati dalle necessità grafiche del quotidiano torinese "La Stampa" che ha avuto l'idea e che ha pubblicato nei mesi scorsi queste pagine. Il nostro intento era di offrire un'infarinatura di storia d'Italia a tutti coloro che ne hanno perso memoria o non l'hanno mai avuta.
Ordina per
  • 5

    Scorre simpaticamente tra varie date importantissime per il nostro paese: gli autori lo hanno fatto con leggerezza ed altrettanta autorevolezza senza essere pesanti e rivolgendosi a tutti, anche agli ...continua

    Scorre simpaticamente tra varie date importantissime per il nostro paese: gli autori lo hanno fatto con leggerezza ed altrettanta autorevolezza senza essere pesanti e rivolgendosi a tutti, anche agli ignoranti in materia, come me. Piacevolissimo...anche con il suo filino di gossip storico! 10 e lode!!!!!

    ha scritto il 

  • 4

    Alcune date conosciute da tutti, qualcuna invece meno nota, se posso fare un' appunto nella storia più recente di bene se ne vede proprio poco, avrei evitato certe storie di cronaca nera . Nel comples ...continua

    Alcune date conosciute da tutti, qualcuna invece meno nota, se posso fare un' appunto nella storia più recente di bene se ne vede proprio poco, avrei evitato certe storie di cronaca nera . Nel complesso interessante

    ha scritto il 

  • 3

    Qui si sente molto la mano di Fruttero, assai meno quella di Gramellini. Per fortuna. Ripasso per date significative dei centocinquant'anni di unità del nostro tribolatissimo paese. Gradevole ed inter ...continua

    Qui si sente molto la mano di Fruttero, assai meno quella di Gramellini. Per fortuna. Ripasso per date significative dei centocinquant'anni di unità del nostro tribolatissimo paese. Gradevole ed interessante.

    ha scritto il 

  • 4

    Per chi non sa...

    ...che l'Italia, in 150 e più anni, non è cambiata mai: è rimasta sempre uguale a sè stessa! Questo libro, nelle sue ministorie da due o tre pagine spesso nere di tragedia o rosse di vergogna, ne dà d ...continua

    ...che l'Italia, in 150 e più anni, non è cambiata mai: è rimasta sempre uguale a sè stessa! Questo libro, nelle sue ministorie da due o tre pagine spesso nere di tragedia o rosse di vergogna, ne dà dignitosa e accurata contezza.

    ha scritto il 

  • 4

    E' sicuramente utile per darsi una rinfrescata sugli ultimi 150 anni di storia dell'Italia e, allo stesso tempo, è utile per capire quanto poco siamo cambiati, e quanto i nostri errori e le nostre ipo ...continua

    E' sicuramente utile per darsi una rinfrescata sugli ultimi 150 anni di storia dell'Italia e, allo stesso tempo, è utile per capire quanto poco siamo cambiati, e quanto i nostri errori e le nostre ipocrisie siano sempre gli stessi.
    Ironico al punto giusto, è davvero semplice da leggere, pur se le tematiche sono, spesso e volentieri, dure e crude.

    ha scritto il 

  • 4

    Prendi una coppia di scrittori arguti e dotati di classe sopraffina. Aggiungi aneddoti e fatti salienti della Repubblica Italiana raccontati con grande garbo e sottile ironia. Risultato: un libro godi ...continua

    Prendi una coppia di scrittori arguti e dotati di classe sopraffina. Aggiungi aneddoti e fatti salienti della Repubblica Italiana raccontati con grande garbo e sottile ironia. Risultato: un libro godibilissimo e molto ben riuscito.

    ha scritto il 

Ordina per