La Porta

By

4.2
(2411)

Language: Español | Number of Pages: 271 | Format: Others | In other languages: (other languages) English , Italian , French , Hungarian

Isbn-10: 8478711791 | Isbn-13: 9788478711796 | Publish date: 

Also available as: Paperback

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , History

Do you like La Porta ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 3

    Ci ho pensato a lungo sul giudizio da dare, perché libro è bello, ottima scrittura, stile inappuntabile ma ha un andamento discontinuo: punte alte ed emozionanti seguite da risacche che rallentano il ...continue

    Ci ho pensato a lungo sul giudizio da dare, perché libro è bello, ottima scrittura, stile inappuntabile ma ha un andamento discontinuo: punte alte ed emozionanti seguite da risacche che rallentano il ritmo della lettura.

    said on 

  • 4

    Per me è stata una lettura molto dolce, ma triste per l'evidenza di un paradosso: amare così tanto e insieme essere incapaci di capire la necessità di un sacrificio. Ritenere imprescindibile e assolut ...continue

    Per me è stata una lettura molto dolce, ma triste per l'evidenza di un paradosso: amare così tanto e insieme essere incapaci di capire la necessità di un sacrificio. Ritenere imprescindibile e assolutamente necessario un atto, una scelta, che alla fine invece di restituirti a te stesso, distrugge.
    Un inciso: la figura di Emerenc è meravigliosa. Ne rammento pochi di personaggi creati a questo livello.

    said on 

  • 2

    La mia è una voce fuori dal coro: terribilmente lento, a tratti assurdo, a tratti scontato.
    La padrona di casa è il personaggio più insopportabile che io abbia incontrato nelle mie letture, superficia ...continue

    La mia è una voce fuori dal coro: terribilmente lento, a tratti assurdo, a tratti scontato.
    La padrona di casa è il personaggio più insopportabile che io abbia incontrato nelle mie letture, superficiale e priva di empatia: certamente per merito della bravissima autrice, che scrive in modo fluente e piacevole.
    Spero di apprezzare la Szabó in altre occasioni.

    said on 

  • 4

    Protagoniste difficili da amare...

    ...come il romanzo.
    Eppure, se si riesce ad andare fino in fondo, a oltrepassare, appunto, la porta dell'antipatia verso le due donne, la padrona e la serva, si scopre un mondo di sentimenti di grand ...continue

    ...come il romanzo.
    Eppure, se si riesce ad andare fino in fondo, a oltrepassare, appunto, la porta dell'antipatia verso le due donne, la padrona e la serva, si scopre un mondo di sentimenti di grande forza.
    La serva, fiera e altera, con il suo peso di grandi dolori nascosti sotto una irta corazza di atteggiamenti bruschi, misantropi si direbbe, maschera in realtà un enorme bisogno d'amore, da dare e da ricevere. Riesce a donarlo, ma se ne accorge solo chi ha 4 zampe.
    La padrona neppure si rende conto di vivere con la porta chiusa all'amore, con unico legame umano col marito. È una intellettuale, abituata a privilegiare il ragionamento allo slancio affettivo. Solo la fine del suo rapporto con Emerenc le aprirà gli occhi, e forse il cuore.

    said on 

  • 5

    Chi sei tu Emerenc Szeredás? E tu Magduska, mia cara piccola Magda? Tutti siamo un po' di Emerenc e un po' di "Magduska". Un rapporto di amore che segna il destino delle due donne sino all'inverosimil ...continue

    Chi sei tu Emerenc Szeredás? E tu Magduska, mia cara piccola Magda? Tutti siamo un po' di Emerenc e un po' di "Magduska". Un rapporto di amore che segna il destino delle due donne sino all'inverosimile. La porta, o il cuore di Emerenc, verrá aperta, solo una volta. Difficile, impossibile entrare , ma una volta dentro, l'impossibile é uscire.

    said on 

  • 4

    E' la storia di un rapporto tra due persone che sono una l'opposto dell'altra, un rapporto molto conflittuale e difficile. Il personaggio principale è Emerenc, una donna delle pulizie, lavoratrice inf ...continue

    E' la storia di un rapporto tra due persone che sono una l'opposto dell'altra, un rapporto molto conflittuale e difficile. Il personaggio principale è Emerenc, una donna delle pulizie, lavoratrice infaticabile e la sua padrona scrittrice. Man mano che si va avanti nella lettura ci si affeziona ai personaggi. Romanzo intenso. Da leggere sicuramente.

    said on 

  • 2

    Alla fine sono rimasto sulla soglia della fatidica "porta", ho dato una sbirciatina e me ne sono andato, perchè per me è stata una delusione vera e propria!... su questo libro avevo delle aspettative ...continue

    Alla fine sono rimasto sulla soglia della fatidica "porta", ho dato una sbirciatina e me ne sono andato, perchè per me è stata una delusione vera e propria!... su questo libro avevo delle aspettative altissime e ancora non riesco a capacitarmi delle moltitudini di feedback entusiastici che si leggono ovunque!
    La storia è banale e inverosimile come poche, noiosa, prevedibile dall'inizio alla fine. Mentre le due protagoniste Emerenc e Magda sono insopportabili, la prima è una zitella odiosa e piena di problemi, la seconda è un'inutile e di una tristezza che si fatica a provare anche solo compassione... gli altri personaggi sono inesistenti.
    L'unica cosa positiva che ho trovato è che il libro è scritto bene, la prosa è fluida e si legge facilmente. Per il resto non mi ha detto niente.

    said on 

  • 3

    Libro intenso e ben scritto.
    Bellissimo il personaggio di Emerec quanto odiosa la narratrice: egoista, lamentosa, senza amore, donna così inutile da farmi abbassare la valutazione finale. ...continue

    Libro intenso e ben scritto.
    Bellissimo il personaggio di Emerec quanto odiosa la narratrice: egoista, lamentosa, senza amore, donna così inutile da farmi abbassare la valutazione finale.

    said on 

  • 5

    Libro complesso e molto ricco. Originalissimo, impossibile da descrivere, anche ben tradotto e probabilmente non era facile. Meglio di Marai persino e a me Marai piace molto

    said on 

  • 3

    Dopo libri che ho divorato questo l'ho un po' "faticato".
    Brava l'autrice a costruire pagine e pagine tutte intorno al quel personaggio.
    Ma non ha mosso le mie passioni.

    said on 

Sorting by