Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La Sacra Bibbia

Di

Editore: Marietti

4.1
(60)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 2249 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: A000029005 | Data di pubblicazione:  | Edizione 5

Curatore: Salvatore Garofalo ; Collaboratore: Francesco Vattioni , Leone Algisi

Disponibile anche come: Paperback , Altri , Tascabile economico

Genere: Religion & Spirituality

Ti piace La Sacra Bibbia?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
L'interesse per la lettura della Bibbia non è stato forse mai, come nei nostri tempi, così grande in Italia. Di questo consolantissimo fatto è segno anche la premura di molti Editori, di quelli che perfino di solito non sono impegnati in una produzione di carattere religioso, nel curarne edizioni di ogni tipo e per ogni esigenza. E' doveroso, però, riconoscere alla Casa Editrice Marietti di Torino la iniziativa più pronta e coraggiosa. Dopo l'inizio e il felice proseguimento del grande commentario alla Bibbia tradotta dai testi originali, in decine di volumi destinati agli studiosi, è venuta la Bibbia in tre volumi riccamente illustrati, nel cui commento sono messi a disposizione del gran pubblico i risultati più validi della moderna scienza biblica. Adesso è la volta della Bibbia in un volume, nella quale, insieme con la traduzione dai testi originali della edizione or ora citata, accuratamente riveduta per una letture più agevole, le brevi note mettono in grado il lettore di stabilire un primo, fruttuoso contatto con la Parola di Dio.
Dal punto di vita tecnico nulla è stato trascurato affinchè la piccola mole del volume non ne pregiudicasse la comodità e la chiarezza. Non resta, quindi, che sperare nella buona accoglienza del pubblico, al quale l'Editore è grato del favore veramente straodinario dimostrato alla sue precedenti imprese.
Ordina per
  • 1

    C'è chi ci crede

    La terra è piatta e ferma, Matusalemme è millenario, Lazzaro è venuto fuori. Dio è cattivo anzi no, è buono. Cosi' onnipotente che il settimo giorno si riposo'. Uno di voi mi tradirà. I quattro cavalieri e i sette sigilli...

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    1

    "Marge, hai mai provato a leggere questo sedativo cartaceo di 2000 pagine? Tecnicamente non ci è concesso nemmeno di andare in bagno"

    Avvincente l'Antico Testamento, in particolare la Genesi e l'accurata descrizione della teoria creazionista e della magica settimana in cui Dio ci da' dentro, creando il nostro fantastico universo. Da Adamo ed Eva in poi, i personaggi biblici mostrano delle attidutini interessanti, da imitare il ...continua

    Avvincente l'Antico Testamento, in particolare la Genesi e l'accurata descrizione della teoria creazionista e della magica settimana in cui Dio ci da' dentro, creando il nostro fantastico universo. Da Adamo ed Eva in poi, i personaggi biblici mostrano delle attidutini interessanti, da imitare il coraggioso Noè e l'intrepido Abramo, che pur di soddisfare il suo Dio non esita a sacrificare il figlio avuto alla modica età di 100 anni. L'Esodo è alquanto avvincente, Mosè si dimostra un ottimo leader nell'attraversamento delle acque e nel portare il fardello dei 10 comandamenti, un comandamento per ghermirli, un altro ancora per domarli. Gli Ebrei non ci risparmiano nulla nei loro 40 anni di vagabondaggio nel deserto alla ricerca della terra promessa, erano partiti così bene, poi anche loro hanno raggiunto la cattiva via della perdizione e dell'accidia. Da non perdere le entrate in scena del Dio onnipotente punitore, con genocidi, crude vendette e piaghe furenti, i suoi fedeli ancora non avevano capito la lezione data dal misericordioso agli egiziani, che tempi...
    Il Nuovo Testamento è una delusione, Dio torna ad essere buono e vuole salvare l'umanità. Vorrebbe tanto un figlio, per farlo uccidere sulla terra e poi tenere con sè per l'eternità, quindi approfitta della prima vergine di turno per combinare un matrimonio con un buon falegname e poi divertirsi lui con lei. Frutto del suo immenso amore è Gesù, un bambino prodigio fin dai primi anni, quando intratteneva i farisei al tempio. La sua è stata una vita breve, ma intensa, con una cospicua schiera di discepoli pronti a seguirlo ovunque (buon sangue non mente). La descrizione della crocifissione viene abbastanza taciuta, questi apostoli scrittori non sono affatto obbiettivi...
    Risultato dell'opera evangelica: un odio viscerale ereditato di secolo in secolo nei confronti degli Ebrei, colpevoli di aver assassinato il figlio di Dio e la nascita della Chiesa Cattolica Apostolica di Roma... forse era meglio se Dio si fosse dedicato ad un po' di riposo, dopo un intero Testamento di distruzioni e avesse dimenticato il desiderio di paternità

    ha scritto il 

  • 5

    Il libro più acquistato e meno letto

    Uno dei più grandi capolavori della letteratura mondiale di tutti i tempi e, per motivi religiosi, il più grande best-seller. Una grande opera cui attingere, sulla quale riflettere, soprattutto da leggere. Pio desiderio: che ogni cristiano la leggesse interamente, riflettendo su ciò che è scritto ...continua

    Uno dei più grandi capolavori della letteratura mondiale di tutti i tempi e, per motivi religiosi, il più grande best-seller. Una grande opera cui attingere, sulla quale riflettere, soprattutto da leggere. Pio desiderio: che ogni cristiano la leggesse interamente, riflettendo su ciò che è scritto.

    ha scritto il