La Scomparsa di Israele

Voto medio di 37
| 15 contributi totali di cui 9 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
E se dopo decenni di guerre, contese, risoluzioni dell'ONU, attentati e repressione, Israele facesse una mossa inattesa e si decidesse a levare esso medesimo il disturbo? Se in una nebbiosa mancanza di spiegazioni, come estremo tentativo di cambiare ... Continua
Ha scritto il 11/11/16
Libro strano, interessante, divertente, onirico, e tante altre cose. Ma è un libro che merita di essere letto perchè da una visione della tematica del popolo ebraico che non ti aspetti e pur veritiera. Diviso per racconti, come fossero scritti da ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 27/04/15
Lo Stato di Israele si scioglie, il Parlamento ebraico decide all’unanimità di smontare un intero Paese, di abbandonare la Terra e avviare una nuova diaspora, volontaria. Sette milioni di profughi lasciano tutto e s’ imbarcano su mercantili per ..." Continua...
  • 5 mi piace
  • 3 commenti
Ha scritto il 18/11/13
la scomparsa di Israele
Libro strano, interessante, divertente, onirico, e tante altre cose. Ma è un libro che merita di essere letto perchè da una visione della tematica del popolo ebraico che non ti aspetti e pur veritiera. Diviso per racconti, come fossero scritti da ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • 3 commenti
Ha scritto il 08/04/10
Un libro diverso per parlare di un problema di sempre, un approccio originalissimo, inconsueto, di un autore che scrive in maniera poetica ed emozionante con grande ricchezza di immagini, l'attualità resta ai margini di questo bellissimo libro, ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 06/12/09
La scomparsa di Israele
Il libro è bellissimo,certe pagine fanno vibrare: come quelle indimenticabili nella biblioteca con la musica rock dei Cream e il metronotte che vola come il pifferaio magico seguito dalla miriade dei romanzi amati.Poi voglio aggiungere che è un ..." Continua...
  • 2 mi piace

Ha scritto il Sep 05, 2009, 18:03
Accadde quello che capita alle coppie che litigano per tutta la vita, ma non si separano: volano gli insulti, i piatti, gli schiaffi, e non si lasciano. Il loro abbraccio è come un cappio. Poi uno dei due muore. Nella casa dimezzata, piomba il ... Continua...
Pag. 173
Ha scritto il Sep 04, 2009, 08:51
Però io sono così. Non so se è una cosa vergognosa da dire, ma posso abituarmi a tutto. La cosa insopportabile per me sarebbe di vivere in condizioni normali. Di giorno. Con una moglie e dei figli...
Ha scritto il Sep 04, 2009, 08:50
Io ho sempre fatto la guardia notturna, dice Margullies, e non mi sono sposato perché la notte mi piace più del giorno. Di notte io devo essere fuori, da solo, andare in giro e pensare. Non lo puoi fare con una donna che ti aspetta a casa. [...] ... Continua...
Pag. 132
Ha scritto il Sep 04, 2009, 08:45
Ho letto da qualche parte che esistono i canoni musicali, i canoni letterari... ecco... io dico che esiste anche il canone peggiore di tutti, il canone degli adulti... degli adulti maschi... una convenzione che dice che devi sapere a memoria decine ... Continua...
Pag. 129
Ha scritto il Sep 02, 2009, 09:34
Poi in tutta la vita non ho mai visto una ragazza così bella: è dall'altro ieri che la sogno... lo sa che vado a dormire per sognarla?
Pag. 76

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi