Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La Torre dell'Angelo Verde

Il Ciclo delle Spade - Vol. 3 p. I

Di

Editore: Mondadori

4.4
(95)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 561 | Formato: Altri

Isbn-10: 8804389400 | Isbn-13: 9788804389408 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: G. L. Staffilano

Disponibile anche come: Paperback

Genere: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Ti piace La Torre dell'Angelo Verde?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Meglio dei precedenti

    L'ultimo libro della trilogia è stato diviso in due volumi a causa della lunghezza.
    Contiene più azione, più scene importanti ed è raccontato meglio dei precedenti. Nel complesso è superiore ai 2 precedenti romanzi. Mi chiedo solamente perchè l'autore non ha messo alcune di queste scene nei ...continua

    L'ultimo libro della trilogia è stato diviso in due volumi a causa della lunghezza.
    Contiene più azione, più scene importanti ed è raccontato meglio dei precedenti. Nel complesso è superiore ai 2 precedenti romanzi. Mi chiedo solamente perchè l'autore non ha messo alcune di queste scene nei romanzi precedenti: avrebbero vivacizzato la narrazione.
    "La Torre dell'Angelo Verde" è un libro di 1200 pagine. La prima parte, di cui questo è il commento, è lunga 600 pagine, la seconda parte altre 600 pagine. Troppe. Non mi capita spesso di dirlo, perchè adoro i libri fantasy, ma andava fatto un taglio deciso. La saga poteva essere quasi la metà della lunghezza di come è stata, così da favorire l'azione e limitare i tempi morti che non aggiungono nulla alla storia.

    ha scritto il 

  • 4

    movimentato, con molti eventi a molti personaggi (forse anche troppi, in certi punti).
    peccato che il protagonista non sia interessantissimo, comunque la voglia di andare a vedere come va a finire c'è.
    e cosa chiedere di più?

    ha scritto il 

  • 5

    Pietra Miliare

    L'intensità di alcuni passaggi dà i brividi.
    La trama prosegue lentamente maturando verso il finale in maniera più che sensibile.
    Epico e crudele nel mostrare i drammi umani dei molti personaggi all'interno di una tra le ambientazioni meglio descritte e dettagliate di cui abbia letto ...continua

    L'intensità di alcuni passaggi dà i brividi.
    La trama prosegue lentamente maturando verso il finale in maniera più che sensibile.
    Epico e crudele nel mostrare i drammi umani dei molti personaggi all'interno di una tra le ambientazioni meglio descritte e dettagliate di cui abbia letto ultimamente.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Bella anche questa prima parte del terzo volume! La saga si avvia alla conclusione...ma non ho bene idea di dove vada a parare...! Il che è ancora meglio! Impagabile la mia sorpresa alla ricomparsa del "vecchio cavaliere" (giusto per non spoilerare troppo)! Alla fine lascia in sospeso tutto...spe ...continua

    Bella anche questa prima parte del terzo volume! La saga si avvia alla conclusione...ma non ho bene idea di dove vada a parare...! Il che è ancora meglio! Impagabile la mia sorpresa alla ricomparsa del "vecchio cavaliere" (giusto per non spoilerare troppo)! Alla fine lascia in sospeso tutto...specie riguardo a cosa è accaduto al campo di Joshua...se/chi muore.... Volo a leggere la seconda parte!

    ha scritto il 

  • 4

    Terza parte del ciclo delle Spade, saga fantasy di culto scritta da Tad Williams negli anni 80.
    Rispetto ai primi due volumi, le cose si fanno più dure, più adulte e più "reali", le guerre imperversano in tutto l'Osten Ard, nel profondo Nord esseri nati dal gelo minacciano l'umanità agli or ...continua

    Terza parte del ciclo delle Spade, saga fantasy di culto scritta da Tad Williams negli anni 80.
    Rispetto ai primi due volumi, le cose si fanno più dure, più adulte e più "reali", le guerre imperversano in tutto l'Osten Ard, nel profondo Nord esseri nati dal gelo minacciano l'umanità agli ordini della loro algida e antica Regina, perfino l'antica popolazione dei Sithi è costretta ad abbandonare l'esilio crepuscolare che si era autoimposta e torna ad imbracciare le armi.
    La resa dei conti ormai è vicina.

    ha scritto il 

  • 0

    Stò cercando di finire di leggere questa saga dal 1993 (a quanto pare, in Italia, i vari volumi sono stati pubblicati/tradotti con il contagocce) e la lunga attesa ha contribuito ad'invogliarmi, comunque la storia è bella e questo volume in particolare è molto avvincente, inoltre mi piace molto i ...continua

    Stò cercando di finire di leggere questa saga dal 1993 (a quanto pare, in Italia, i vari volumi sono stati pubblicati/tradotti con il contagocce) e la lunga attesa ha contribuito ad'invogliarmi, comunque la storia è bella e questo volume in particolare è molto avvincente, inoltre mi piace molto il modo che l'autore ha di concepire gli elfi (sithi), simili agli uomini ma nello stesso tempo alieni, con occhi dorati, il sorriso da fiera e i movimenti del collo simili a quelli degli uccelli.

    ha scritto il 

  • 5

    stupendo,il terzo volume di una saga bellissima che non stanca mai! non vedo l'ora di leggere l'ultimo capitolo per vedere come finisce.
    Tad Williams è veramente un bravo scrittore,peccato che in Italia non arrivino più le sue opere,un vero peccato.

    ha scritto il