La Vie Devant Soi

(Easy Reader)

Average vote of 3037
| 10 total contributions of which 6 reviews , 4 quotes , 0 images , 0 notes , 0 video
EricaM.
Ha scritto il 18/01/14
Momò..
Un meraviglioso viaggio nelle banlieue francesi, per mano con il piccolo Momò che ci ha mostrato la sua vita attraverso i suoi occhi e la sua mente fantasiosa e senza filtri. Una scrittura spiazzante e avvincente, una storia triste e bellissima. Graz...Continua
cristina
Ha scritto il 12/11/13
intenso e lieve

Cheyrem!

roberto
Ha scritto il 21/08/13
Si può vivere senza amore?
L'ho trovato entusiasmante perchè viene narrato l'amore vero,quello che si nasconde nei vicoli dove non batte il sole e nelle case popolari.Dove "popolo" andrebbe scritto maiuscolo.E' questa multietnicità che tiene unita e rende vincente la storia.Do...Continua
Roberto
Ha scritto il 02/08/13
L'amore
Momò è un bambino arabo affidato dalla madre alle cure di una vecchia prostituta ebrea, Madame Rosa. I due possono contare unicamente sul loro affetto reciproco e la loro paura più grande è rimanere l’uno senza l’altra. Madame Rosa, dopo aver smesso...Continua
Marilù
Ha scritto il 31/07/13
è la storia bellissima e tristissima di momò, dell'unica persona che gli vuole bene (madame Rosa), di una Paqrigi disperata ma al contempo colorata, vitale, dignitosa, di un'umanità che avresti paura ad incontrare ma che è splendida nel suo candore....Continua

Domari
Ha scritto il May 24, 2013, 20:39
Non dicevo niente. abbassavo la testa per non vederla, perchè ogni volta che ci guardavamo ci facevamo male.
Pag. 199
Domari
Ha scritto il May 24, 2013, 20:38
Le accarezzavo la mano per incoraggiarla a ritornare e non l'ho mai amata più di allora perchè era vecchia e brutta e tra poco non sarebbe più stata una persona umana.
Pag. 133
Domari
Ha scritto il May 24, 2013, 20:31
Il signor Hamil mi aveva detto tante volte che il tempo viene lentamente dal deserto con le sue carovane di cammelli e che non ha fretta perchè trasporta l'eternità. Ma è sempre più bello quando ti viene raccontato, che quando lo guardi sulla faccia...Continua
Pag. 122
Serena
Ha scritto il Aug 06, 2008, 17:10
"Mi ci vado a nascondere quando ho paura."
"Paura di cosa, Madame Rosa?"
"Non c'è bisogno di motivi per avere paura, Momò".
Questa non me la sono mai dimenticata, perché è la cosa più vera che ho mai sentito dire.
Pag. 48

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi