Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La amenaza de Andrómeda

By

Publisher: DEBOLSILLO

3.8
(1552)

Language:Español | Number of Pages: 252 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) English , Chi traditional , Italian , French , Chi simplified , Latvian , Japanese , Dutch , German , Polish , Czech

Isbn-10: 8483463938 | Isbn-13: 9788483463932 | Publish date: 

Also available as: Mass Market Paperback , Hardcover , Others

Category: Fiction & Literature , Science & Nature , Science Fiction & Fantasy

Do you like La amenaza de Andrómeda ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
El maestro del tecno thriller se inspira en un hecho real para narrar la terrible tragedia que azota a un pueblo remoto de los Estados Unidos. La causa: un satélite que se desvía en su lanzamiento y cuya caída trae una epidemia desconocida que matará a los habitantes. Los rescatadores tienen pocas pistas para evitar que la catástrofe crezca hasta límites insospechados. Ciencia y suspense al límite.
Sorting by
  • 0

    Se in una bottiglia può trovar posto un numero di batteri dieci volte maggiore del numero degli abitanti del pianeta, allora è probabile che un eventuale incontro dell'uomo con una forma di vita extraterrestre avvenga su un piano ben diverso da quanto immaginato da certi scrittori affetti da roma ...continue

    Se in una bottiglia può trovar posto un numero di batteri dieci volte maggiore del numero degli abitanti del pianeta, allora è probabile che un eventuale incontro dell'uomo con una forma di vita extraterrestre avvenga su un piano ben diverso da quanto immaginato da certi scrittori affetti da romanticismo. Arizona, fine anni Sessanta. Un satellite, atterrato dopo aver compiuto la sua missione nello spazio, sparge una terribile, misteriosa malattia... La scoperta del ceppo Andromeda provoca un vero terremoto nella comunità scientifica: "quasi tutti gli interessati alternano momenti di brillante intuito a momenti d'inspiegabile stupidità". In gioco la vita stessa dell'uomo sulla Terra.

    said on 

  • 4

    Di Crichton amo che le sue spiegazioni scientifiche non risultino mai pesanti ed incomprensibili.
    Ad Andromeda manca però quel pizzico di azione che l'avrebbe resa una gran bella storia.

    said on 

  • 4

    L'epidemia definitiva.....

    Meno avvincente di "Sfera" che ritengo un'autentico capolavoro ma comunque un buon romanzo di genere apocalittico-fantascientifico.


    Qualche ingenuità a livello della trama poteva forse essere evitata come gli "spiegoni" di carattere scientifico che l'autore inserisce nella narrazione a mò ...continue

    Meno avvincente di "Sfera" che ritengo un'autentico capolavoro ma comunque un buon romanzo di genere apocalittico-fantascientifico.

    Qualche ingenuità a livello della trama poteva forse essere evitata come gli "spiegoni" di carattere scientifico che l'autore inserisce nella narrazione a mò di infodump per renderci edotti sulla terminologia utilizzata:si renderà anche più chiara la narrazione ma non mi sembra una soluzione molto elegante...

    Detto questo, un buon romanzo, nel quale non viene meno la caratteristica principale di Chricton:saper narrare una storia.

    said on 

  • 3

    questa è una di quelle si.

    anche per lo zio crichton il meccanismo è sempre lo stesso. divulgazione scientifica sottoforma di avventura. un gruppo di personaggi in un ambiente chiuso e in pericolo di vita. la minaccia, il mostro, è l'invenzione fantascientifica che va fuori controllo. entro questo collaudato meccanismo si ...continue

    anche per lo zio crichton il meccanismo è sempre lo stesso. divulgazione scientifica sottoforma di avventura. un gruppo di personaggi in un ambiente chiuso e in pericolo di vita. la minaccia, il mostro, è l'invenzione fantascientifica che va fuori controllo. entro questo collaudato meccanismo si possono scrivere cose buone e cose no.

    questa è una di quelle si.

    said on 

  • 5

    Eccezionale

    Il libro è stato scritto e redatto così accuratamente che ero seriamente convinto che fosse il resoconto di una vicenda realmente accaduta.

    Questo dice tutto.

    Peccato per il finale, molto bello ma forse scritto con troppa "fretta" di chiudere la storia in maniera repentina.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    Molto scorrevole, accurato nei particolari ma sinceramente mi aspettavo un finale piu' catastrofico. Lo consiglio, ad ogni modo.

    said on 

Sorting by