Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La ballata della donna ertana

Di

Editore: A. Mondadori (Scrittori italiani e stranieri)

3.5
(102)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 81 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8804608692 | Isbn-13: 9788804608691 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Fiction & Literature

Ti piace La ballata della donna ertana?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Dopo aver celebrato le sue montagne e i loro segreti e aver dato vita a epici personaggi nati tra i boschi, Mauro Corona presta la sua voce calda e potente a una donna, per raccontarne la vita costellata di sventure ma sorretta da un incrollabile coraggio. Come tante madri e mogli vissute in società patriarcali, la protagonista di questa ballata è tormentata dalla fatica dei giorni e dalla brutalità degli uomini: alle spalle ha il lavoro nei campi o dentro casa, gli abusi di un marito violento, anni svuotati di ogni gioia tranne l'amore per i figli. Davanti a sé nessuna speranza, se non l'attesa della morte per "mettere le ali e volare in paradiso". Finché un giorno dei forestieri arrivano in paese per costruire una diga, portando finalmente un po' di benessere... Ancora non sa, la donna ertana, che il 9 ottobre del 1963 sarà proprio quella diga a provocare l'apocalisse. In questa grande ballata Mauro Corona canta la forza e l'orgoglio di tutte le donne capaci di affrontare a testa alta le durezze del destino e lo fa attingendo al dialetto della sua terra, una lingua impastata di sudore e sangue, schioccante come i rami che si spezzano sotto il peso della neve, dolce come la carezza di una madre.

Ordina per
  • 5

    grande ballata Mauro Corona canta la forza e l’orgoglio di tutte le donne capaci di affrontare a testa alta le durezze del destino: e lo fa attingendo al dialetto della sua terra, una lingua impastata ...continua

    grande ballata Mauro Corona canta la forza e l’orgoglio di tutte le donne capaci di affrontare a testa alta le durezze del destino: e lo fa attingendo al dialetto della sua terra, una lingua impastata di sudore e sangue, schioccante come i rami che si spezzano sotto il peso della neve, dolce come la carezza di una madre.

    ha scritto il 

  • 5

    Dignità, sacrificio, miseria, vita grama, figli da non abbandonare, violenza del marito e violenza sessuale degli uomini in generale, omertà...tutto questo e molto altro in questo libro prezioso che m ...continua

    Dignità, sacrificio, miseria, vita grama, figli da non abbandonare, violenza del marito e violenza sessuale degli uomini in generale, omertà...tutto questo e molto altro in questo libro prezioso che mi ha colpito al cuore.

    ha scritto il 

  • 4

    Una ballata sulle donne - in dialetto ertano, ma con l'indispensabile traduzione a fronte - e la loro vita. La vita delle donne di una volta, che non era certo da invidiare, in quanto a libertà.. ...continua

    Una ballata sulle donne - in dialetto ertano, ma con l'indispensabile traduzione a fronte - e la loro vita. La vita delle donne di una volta, che non era certo da invidiare, in quanto a libertà..

    ha scritto il 

  • 2

    Trascurabile

    Le solite tematiche di Corona, esposte in una forma che mal gli si addice. Insopportabili poi i versi in cui la protagonista in qualche modo rimpiange l'uomo che la violentò. Ma per piacere!

    ha scritto il 

  • 4

    Una cruda storia di una donna Ertana, spero non sia vera invase ma racchiuda varie storie di vita di varie donna di montagna di una volta. Vita di sofferenze e crudeltá. Una cosa che mi è piaciuta è s ...continua

    Una cruda storia di una donna Ertana, spero non sia vera invase ma racchiuda varie storie di vita di varie donna di montagna di una volta. Vita di sofferenze e crudeltá. Una cosa che mi è piaciuta è stata la storia in dialetto che segue passo passo quella in italiano, come i libri in lingua straniera. Curioso.

    ha scritto il 

  • 1

    Bello come un calcio in bocca

    Un racconto noioso e costoso. Fortunatamente è breve, quindi non avrete la sensazione di aver buttato via troppo tempo.
    Purtroppo sembra proprio che il caro Corona non abbia più niente da dire. Dovreb ...continua

    Un racconto noioso e costoso. Fortunatamente è breve, quindi non avrete la sensazione di aver buttato via troppo tempo.
    Purtroppo sembra proprio che il caro Corona non abbia più niente da dire. Dovrebbe essere meno produttivo e dedicarsi a qualche bella e corposa favola.

    ha scritto il 

Ordina per