Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La bambina che raccontava i film

By Hernán Rivera Letelier

(204)

| Paperback | 9788804606468

Like La bambina che raccontava i film ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

In un misero villaggio sorto intorno alle miniere di salnitro nel deserto di Atacama, nel nord del Cile, vive una famiglia la cui sola passione è il cinema. Maria Margherita è l'unica figlia, in quella famiglia povera, cui è concesso il diritto di as Continue

In un misero villaggio sorto intorno alle miniere di salnitro nel deserto di Atacama, nel nord del Cile, vive una famiglia la cui sola passione è il cinema. Maria Margherita è l'unica figlia, in quella famiglia povera, cui è concesso il diritto di assistere agli spettacoli perché meglio di tutti i fratelli sa riportarne la storia. La bambina dimostra un talento così straordinario per raccontare i film, che la sua fama corre in fretta tra i villaggi vicini. È talmente brava che il padre decide di trasformare la povera casa attrezzandola come una sala cinematografica, alla quale si accede lasciando un’offerta. L'idea si trasforma subito in un successo per la ragazzina che, inebriata dagli applausi, vede il suo dono trasformarsi in una vera e propria missione: raccontare un film è un modo di regalare attimi di felicità. Il deserto con i suoi silenzi, la sua solitudine e la sua fatica è lo sfondo davanti al quale si muovono i protagonisti di questo romanzo erede della grande tradizione del realismo magico sudamericano.

0 Reviews

Loginor Sign Upto write a review

Book Details

  • Rating:
    (204)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 110 Pages
  • ISBN-10: 8804606460
  • ISBN-13: 9788804606468
  • Publisher: Mondadori (Strade blu)
  • Publish date: 2011-04-01
Improve_data of this book

Margin notes of this book