Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La bambina felice

Di

Editore: Gremese

3.8
(13)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 201 | Formato: Tascabile economico

Isbn-10: 8884404754 | Isbn-13: 9788884404756 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Ti piace La bambina felice?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Comicità e dramma, ironia e umanità, fascinazione e disincanto si rincorrono e si fondono in questo romanzo d'esordio complesso e articolato. Una madre e due figlie - abbandonate dal marito e rispettivo padre dopo che lui le ha costrette, quasi per un capriccio, a trasferirsi da Parma a Massa - affrontano la loro vita da "donne sole" riversandovi speranze e frustrazioni diverse, a seconda delle età: Elena, che si ammazza di lavoro per mantenere le figlie e che vede progressivamente annullato ogni spazio di vita propria; Giulia, che sconta tra bulimia e anoressia l'eclissi della figura paterna e il rapporto con una bellezza non accettata; Simona, la "bambina felice" del titolo, che vive il passaggio dall'infanzia all'adolescenza con un disadattamento strisciante, ma anche con un coraggio leonino. E un ritratto familiare contraddittorio, ma anche uno spaccato storico dei nostri anni Ottanta e di quei mutamenti di civiltà di cui viviamo ancora oggi gli effetti.
Ordina per
  • 3

    Ho letto i commenti, praticamente tutti, positivi..però a me non ha convinto del tutto..
    Trovo la scrittura un po' slegata, un po' disordinata; la storia di tre donne in divenire è comunque interessante..
    E poi mi rendo conto adesso, che quando non riesco a trovare le parole giusto pe ...continua

    Ho letto i commenti, praticamente tutti, positivi..però a me non ha convinto del tutto..
    Trovo la scrittura un po' slegata, un po' disordinata; la storia di tre donne in divenire è comunque interessante..
    E poi mi rendo conto adesso, che quando non riesco a trovare le parole giusto per commentarlo..il libro non mi ha convinto!

    ha scritto il 

  • 3

    la storia non mi è dispiaciuta: tre donne e la loro crescita- da bambine (felici quasi mai) a donne, sia madre che figlie. e i dolori, le difficoltà, il confine con la psicosi, il forgiare se stesse, la politica, l'amore, gli anni ottanta.
    peccato sia scritto in modo piano, con una lingua sp ...continua

    la storia non mi è dispiaciuta: tre donne e la loro crescita- da bambine (felici quasi mai) a donne, sia madre che figlie. e i dolori, le difficoltà, il confine con la psicosi, il forgiare se stesse, la politica, l'amore, gli anni ottanta.
    peccato sia scritto in modo piano, con una lingua spesso troppo colloquiale che in un romanzo mi dà fastidio e mi impedisce di apprezzare pienamente tutto il resto.

    ha scritto il 

  • 4

    Una bella storia, scritta bene, con personaggi così veri che ti sembra di averli conosciuti di persona, e una grande capacità di coinvolgerti nella storia. Divertenti tutte le parti sugli anni Ottanta, dolci quelle sulle ragazzine, profonde quelle sulla madre.

    ha scritto il