La banda dei brocchi

Voto medio di 5793
| 640 contributi totali di cui 594 recensioni , 40 citazioni , 4 immagini , 1 nota , 1 video
Albertozeta
Ha scritto il 27/06/18
Oh, era un pezzo che non leggevo un romanzo che mi avvinceva tanto e adesso mi sento come dopo una bella mangiata in una di quelle trattorie che ti servono sei o sette portate tutte buone, tutte degne di essere degustate con attenzione e tutte cucina...Continua
Anna S.
Ha scritto il 04/05/18
I libri di Coe sono sempre un regalo al lettore avido di storie articolate, di sguardi intelligenti e penetranti sulla realtà, del sottile quanto tagliente humor britannico. Questo romanzo non si sottrae di certo nell'elargire puro godimento; ad ecce...Continua
utti
Ha scritto il 23/04/18
Dopo la prima delusione di "Donna per caso" Coe con me si è rifatto, prima con "La famiglia Winshaw" e poi con "La casa del sonno". "La banda dei brocchi" per me è l'ennesimo capolavoro, incalzante e sagace. L'incredibile capacità di Coe di unire fin...Continua
VeneziAnna
Ha scritto il 02/04/18
UK anni 70 pre-Thatcher
Piacevole sorpresa. A parte l'ultimo capitolo che non vedevo l'ora di finire perché mi è sembrato forzato , in generale me lo son goduto , perché mi ha fatto rivivere l'atmosfera Great Britain anni 70 quando per noi ventenni di allora l'Inghilterra...Continua
VeneziAnna
Ha scritto il 02/04/18
UK anni 70 pre-Thatcher
Piacevole sorpresa. A parte l'ultimo capitolo che non vedevo l'ora di finire perché mi è sembrato forzato , in generale me lo son goduto , perché mi ha fatto rivivere l'atmosfera Great Britain anni 70 quando per noi ventenni di allora l'Inghilterra...Continua

Matilde B.
Ha scritto il Mar 16, 2013, 20:37
Eppure ci sono momenti nella vita che varrebbe la pena spendere mondi interi per acquistarli, momenti così carichi, così densi di emozioni che in qualche modo diventano senza tempo.
Pag. 341
Matilde B.
Ha scritto il Mar 16, 2013, 20:35
Serve a qualcosa scrivere storie? Me lo domando spesso. Mi domando se l'esperienza possa veramente essere distillata e ridotta a pochi momenti straordinari, forse sei o sette, che ci vengono concessi in una vita intera: e per di più ogni tentativo di...Continua
Pag. 126
Matilde B.
Ha scritto il Mar 16, 2013, 20:28
Si erano abbandonati a quel loro ritrovarsi con una specie di sollievo pieno di gioia, come se l'essersi incontrati per caso in una sala da tè di Berlino riuscisse in qualche modo a cancellare i decenni che erano trascorsi nel frattempo, e a guarire...Continua
Pag. 8
Serena
Ha scritto il Apr 27, 2012, 13:53
"Quando un Hitler, un Mussolini o un Peròn prendono il potere, la prima cosa che fanno è assicurarsi il controllo sulle parole: la stampa, la radio e i libri. Anche in una democrazia le parole sono strumenti magici. Colui che governa, o vuole govern...Continua
Pag. 252
Sognodime...
Ha scritto il Aug 12, 2011, 14:30
La sua voce svanì a poco a poco, e io gli misi una mano sul braccio. Era un gesto audace, davvero, ma allora non ci pensavo. […] Ma non riuscì ad aggiungere altro. Cominciò a piangere. E io lo abbracciai per bene e lui mi pianse sulla spalla per non...Continua

Miss Kamala
Ha scritto il Jan 05, 2016, 09:40
The Clash album cover
The Clash album cover
Miss Kamala
Ha scritto il Jan 05, 2016, 09:37
Grunwick strike
Grunwick strike
Miss Kamala
Ha scritto il Jan 05, 2016, 09:36
poster Grunwick strike
poster Grunwick strike
Miss Kamala
Ha scritto il Jan 05, 2016, 09:30
Birmingham Pub Bombings 1974
Birmingham Pub Bombings 1974

Anna S.
Ha scritto il Apr 14, 2018, 11:40
Segnalibro: Hopper

Miss Kamala
Ha scritto il Jan 05, 2016, 09:44
London's Burning
Autore: The Clash

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi