La banda di Asakusa

Voto medio di 96
| 16 contributi totali di cui 13 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Tokyo, anni Venti. L'euforia della modernità sembra concentrarsi tutta in un solo quartiere: Asakusa. Che Kawabata racconta in un romanzo pieno di ritmo e di mistero. Protagonisti: attori, ballerine, funamboli, geishe, bottegai,vagabondi, prostitute ...Continua
Laura
Ha scritto il 18/08/15
Asakusa kurenai dan...
In questo romanzo Kawabata ci propone un affresco del quartiere di Asakusa fra il 1929 e il 1930. Ho trovato molto affascinante il suo stile di scrittura, legato alla tradizione nipponica, ma con un occhio verso l’occidentalizzazione del suo paese. K...Continua
Pat (migrata su...
Ha scritto il 29/07/15
migrata

Recensione cancellata. La trovate su Goodreads 🤗

Mario08
Ha scritto il 23/01/12
Mi fermo, come se avessi ricevuto in pieno volto un mazzo di fiori rosso scarlatto.
Paragonerei “la banda di Asakusa” ad un poliedro con molte ma molte facce, fatto…non so….di marmo bianco senza venature oppure…meglio di un legno chiarissimo. Hai davanti a te la descrizione continua e particolareggiata di “Asakusa”, molto frequentat...Continua
Midorineko
Ha scritto il 07/03/11
Interessante affresco del quartiere di Asakusa degli anni '20//'30, colorato, chiassoso, pieno di mendicati, prostitute, ballerini e attori. Mi sono chiesta quanti della banda Kurenai siano ispirati a persone reali, sopratutto Yumiko! Da pag.95 "Non...Continua
The Grand Wazoo
Ha scritto il 17/09/09
SPOILER ALERT
Scrittura tanto, forse troppo eterea, rarefatta, impalpabile. Il libro ha una sua poesia, ma forse non è stato il giusto momento per leggerlo. Le parole scivolano via silenziose, mostrando al lettore squarci del quartiere Asakusa, di Tokio. Prostitut...Continua

Myri
Ha scritto il Dec 05, 2010, 22:41
Invece, gli uomini travestiti da donne, la parrucca in stile giapponese su uno spesso strato di cipria, vestiti di rosso, che scompaiono furtivi con altri uomini nelle vie scure dietro il tempo di Kannon...
Pag. 49
Myri
Ha scritto il Dec 05, 2010, 22:31
Umekichi non parla mai dei genitori. Sarà figlio illegittimo, oppure orfano. O saranno di quei genitori che è meglio non avere.
Pag. 43
Myri
Ha scritto il Dec 05, 2010, 22:17
- Non fare la difficile! Una volte le donne del parco erano più impetuose. - Certo. Anche io vorrei diventare così. Come si sarebbe felici se ci si innamorasse dell'uomo desiderato, ma innamorarsi davvero! Però, se mi osservi bene, capirai. Io non so...Continua
Pag. 30

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi