La bastarda di Istanbul

Voto medio di 2140
| 448 contributi totali di cui 400 recensioni , 47 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Istanbul non è una città, è una grande nave. Una nave dalla rotta incerta su cui da secoli si alternano passeggeri di ogni provenienza, colore, religione. Lo scopre Armanoush, giovane americana in cerca nelle proprie radici armene inTurchia. E lo ... Continua
Ha scritto il 13/06/17
Una storia che viene descritta attraverso le azioni delle donne protagoniste e attraverso i sapori e gli odori della Turchia che fanno i titolo ai vari capitoli. Ho trovato la parte iniziale un po' lenta ma poi la storia ti coinvolge. Devo dire che ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 24/05/17
Libro pieno di suoni, colori, atmosfere di Istanbul, che quasi ti sembra di respirare, condito con un pizzico di magia. La storia si incentra sulle coincidenze della vita, che possono portare addirittura una turca e un'armena figlia di sopravvissuti ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 16/05/17
Un piatto (troppo) succulento
Il cibo è uno dei fili che legano l'elaborato intreccio delle storie che compongono questo libro. Un romanzo ricco, sovrabbondante, per lettori sapidi e avidi che traggono indiscusso piacere dal comporsi progressivo della trama e dalla varietà dei ..." Continua...
  • 11 mi piace
  • 6 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 07/05/17
Il passato è tutto tranne che concluso.
"Il lutto è come la verginità: bisogna concederlo solo a chi se lo merita."
  • Rispondi
Ha scritto il 25/04/17
Attraverso le pagine de “La bastarda di Istanbul” mi sono ritrovata a perdermi tra le vie e i sapori di questa città mediorientale, un mix tra occidente e oriente. Il tutto accompagnato dalla colonna sonora del cantante Johnny Cash. Le sue ..." Continua...
  • Rispondi

Ha scritto il May 26, 2017, 06:37
A questo mondo, la serenità genera fortuna e la fortuna genera felicità, o così si aspettava Zeliha, che quel tipi di serenità non l'aveva mai sperimentato...
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 28, 2017, 22:57
Se non riesci a trovare una ragione per amare la vita che fai, non fingere di amarla.
Pag. 139
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 25, 2016, 11:11
non maledire ciò che viene dal cielo, inclusa la pioggia, non importa cosa ti precipiti addosso, non importa quanto violento il nubifragio o gelida la grandine, non rifiutarequello che il cielo ti manda
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 02, 2016, 14:24
Amor platonicus: la scala dell'amore che si dovrebbe salire un gradino alla volta, elevando il Sé e l'Altro. Ovvio che Platone consideri corrotto e ignobile ogni contatto fisico, lui è convinto che il vero fine di Eros sia la bellezza. E nel sesso ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 02, 2016, 14:24
"Svegliati amico mio, non esiste più nessun "insieme". Quando la melagrana si rompe i semi si spargono in tutte le direzioni, non puoi più rimetterli insieme".
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Apr 20, 2016, 07:28
813,54
SHA 16711
Letteratura Americana
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi