La batalla del laberinto

Percy Jackson y los dioses del Olimpo IV

By

Publisher: SALAMANDRA (PUBLICACIONES Y EDICIONES SALAMANDRA, S.A.) 2009

4.2
(1887)

Language: Español | Number of Pages: 320 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) English , Chi traditional , Portuguese , French , Korean , German , Italian , Dutch

Isbn-10: 8498382521 | Isbn-13: 9788498382525 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: eBook

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Do you like La batalla del laberinto ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
A punto de comenzar primero de secundaria, Percy Jackson no espera emociones fuertes, sino más bien un aburrimiento soporífero. Pero cuando en la nueva escuela se presenta una vieja amiga, seguida de un par de animadoras diabólicas, los acontecimientos se precipitan y todo empieza a ir de mal en peor. Cronos, el malvado señor de los titanes, amenaza con destruir el Campamento Mestizo, donde se refugian los jóvenes semidioses.Para evistarlo, Percy y sus amigos deben emprender una arriesgada búsqueda a través del laberinto, un mundo subterráneo plagado de trampas peligrosas, monstruos furiosos y criaturas perversas, concebido para acabar con quienes se atrevan a profanarlo. Cuarto volumen de la apasionante serie «Percy Jackson y los dioses del Olimpo», cuyas anteriores entregas —El ladrón del rayo, El mar de los monstruos y La maldición del titán— han ocupado el primer puesto en la lista de libros más vendidos del New York Times y Publishers Weekly. La versión cinematográfica del primer libro —a cargo de Chris Columbus, director de las dos primeras entregas de «Harry Potter»— se estrenará en todo el mundo en febrero de 2010.
Sorting by
  • 5

    Ho iniziato la lettura di questo libro, continuando poi gli altri quattro libri della saga, soprattutto perché consigliato fortemente da un amico. La lettura è stata senza dubbio fin da subito scorrev ...continue

    Ho iniziato la lettura di questo libro, continuando poi gli altri quattro libri della saga, soprattutto perché consigliato fortemente da un amico. La lettura è stata senza dubbio fin da subito scorrevole, anche se l'inizio è stato poco convincente, perché, personalmente, l'ho trovato molto "adolescenziale". E probabilmente lo è, ma questo non esclude il fatto che sia molto piacevole, interessante e coinvolgente. Più leggevo e più ne volevo leggere ancora, soprattutto con l'avanzare delle pagine e dei libri. Come ho detto prima, iniziandolo pensavo che mi avrebbe deluso e, invece, non l'ha fatto per niente. Anzi, non mi sono pentita dell'averlo continuato. Mi sono innamorata di Percy (e anche di suo padre, Poseidone) e del suo potere dell'acqua, di Grover e della sua fedeltà agli amici, di Annabeth e del suo orgoglio, di Dioniso (ma, alla fine, quanto è cuccioloso?!). La crescita di Percy, Annabeth e Grover, attraverso i cinque libri, mi ha ricordato molto Harry Potter, Ron e Hermione, e, lo ammetto, questo mi ha fatto emozionare un po'.
    Per gli amanti del fantasy e della mitologia greca, consiglio fortemente la lettura di questa saga. Trovo che fantasy e mitologia siano un mix davvero potente!

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    2

    Mh... Non sono sicura che mi sia piaciuto, ma non mi è dispiaciuto. Non so se abbia senso. Non ci sono stati molti momenti "speciali", tali da non farmi staccare dal libro. Un paio senz'altro, ma nell ...continue

    Mh... Non sono sicura che mi sia piaciuto, ma non mi è dispiaciuto. Non so se abbia senso. Non ci sono stati molti momenti "speciali", tali da non farmi staccare dal libro. Un paio senz'altro, ma nell'insieme un po' mediocre.
    Sembra che Annabeth si stia innamorando di Percy, ma ha ancora un debole per Luke,e quell'ultimo verso della profezia non mi piace molto, perchè vuol dire che non ha solo un debole, ma ne era proprio innamorata... Percy sul campo amoroso è piuttosto ottuso, ma speriamo si dia presto una svegliata. Non che sia di primaria importanza con tutto quello che succede, ma prima o poi dovrà aprire gli occhi, no? Mi auguro non ci sia un finale aperto su questo fronte.

    said on 

  • 0

    Ho finito anche questo libro. Una lettura scorrevole e anche divertente in certi punti. Mi è piaciuto molto. Mi avvio subito alla lettura dell'ultimo libro di questa prima saga.

    said on 

  • 5

    Il migliore della serie!
    Ad ogni personaggio viene dato il giusto spazio; vengono ripresi anche personaggi ed eventi dei libri precedenti, che vengono inseriti nella trama alla perfezione.
    Curiosissim ...continue

    Il migliore della serie!
    Ad ogni personaggio viene dato il giusto spazio; vengono ripresi anche personaggi ed eventi dei libri precedenti, che vengono inseriti nella trama alla perfezione.
    Curiosissima di leggere l'ultimo!

    said on 

  • 4

    Ho iniziato la saga di Percy Jackson troppo tardi e con questo non intendo tardi per questioni di età, ma tardi perché avrei voluto fangirlare per questa saga molto prima.
    La battaglia del labirinto m ...continue

    Ho iniziato la saga di Percy Jackson troppo tardi e con questo non intendo tardi per questioni di età, ma tardi perché avrei voluto fangirlare per questa saga molto prima.
    La battaglia del labirinto mi ha appassionato quanto Il ladro di fulmini e ho ritrovato quel qualcosa che con il precedente volume secondo me era mancato. Di cosa si tratta non l'ho capito, so solo che con questo libro la mia attenzione era di nuovo quella di una volta e le avventure di Percy e dei suoi amici mi hanno entusiasmato come non mai.
    Questo volume inizia a discostarsi dagli altri per maturità, ovviamente i nostri eroi crescono e con loro crescono anche i problemi adolescenziali, oltre al piccolo problema di Crono che vuole spodestare gli dei dell'Olimpo. Nonostante la solita vena umoristica, un sacco di strambe avventure che capitano a Percy, Annabeth e Grover, è impossibile non notare questa differenza con il resto della saga. La ship Percy/Annabeth inizia a farsi sentire, ma sono ancora troppo cocciuti per capire tante cose.
    La storia procede a gonfie vele e a Rick Riordan non mancano certo le idee. Mi piace come inserisce i nuovi personaggi nel contesto e non manca mai di originalità.
    Ora mi butto subito sul volume finale perché ho fatto passare già troppo tempo per portare a termine questa saga.

    said on 

  • 1

    Qui si ha uno scivolone della saga, ho trovato questa parte della saga molto insulsa , sconclusionata, piena di cose senza senso.. è una saga che ha alti e bassi ; il primo volume molto bello , il sec ...continue

    Qui si ha uno scivolone della saga, ho trovato questa parte della saga molto insulsa , sconclusionata, piena di cose senza senso.. è una saga che ha alti e bassi ; il primo volume molto bello , il secondo non mi ha convinto , il terzo mi è piaciuto, il quarto una semi schifezza

    said on 

  • 2

    Carino

    Di questa saga mi sono piaciuti molto i primi due libri, il terzo meno, questo qui è stato meglio del terzo, ma non mi è piaciuto come i primi 2, forse perchè è un po' ripetitivo, giuro che se il pros ...continue

    Di questa saga mi sono piaciuti molto i primi due libri, il terzo meno, questo qui è stato meglio del terzo, ma non mi è piaciuto come i primi 2, forse perchè è un po' ripetitivo, giuro che se il prossimo (e ultimo) inizia con percy che distrugge una scuola strappo il primo capitolo!!

    said on 

  • 5

    Ma che bella questa saga! Godibilissima anche se pensata per un pubblico adolescente. In più gli elementi mitici aggiungono quel "di più" che non guasta mai.

    said on 

  • 3

    Non so che dire, ogni libro è migliore e più divertente dell'altro.
    Il personaggio più interessante in questo libro è Rachel, l'umana che avrà un ruolo importante nella vicenda. La trovo più reale di ...continue

    Non so che dire, ogni libro è migliore e più divertente dell'altro.
    Il personaggio più interessante in questo libro è Rachel, l'umana che avrà un ruolo importante nella vicenda. La trovo più reale di Annabeth e spero che nel prossimo possa succedere qualcosa fra lei e Percy perché li vedo più adatti e compatibili.
    La scrittura è sempre quella di Riordan, poco sfondo ma vicende veloci in un turbinio di informazioni, cambiamenti e colpi di scena.
    Inoltre le vicende nel labirinto le ho trovate carismatiche e molto ben descritte.
    E' un libro veloce, divertente e avventuroso e fra i quattro che ho letto questo li supera tutti!
    Sono entusiasta e non vedo l'ora di leggere l'ultimo per capire come andranno a finire le cose.
    E' avventura pura.
    Buona lettura.
    Rebecca

    said on 

Sorting by