Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La batalla del laberinto

Percy Jackson y los dioses del Olimpo IV

By

Publisher: SALAMANDRA (PUBLICACIONES Y EDICIONES SALAMANDRA, S.A.) 2009

4.2
(1810)

Language:Español | Number of Pages: 320 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) English , Chi traditional , Portuguese , French , Korean , German , Italian , Dutch

Isbn-10: 8498382521 | Isbn-13: 9788498382525 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: eBook

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Do you like La batalla del laberinto ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
A punto de comenzar primero de secundaria, Percy Jackson no espera emociones fuertes, sino más bien un aburrimiento soporífero. Pero cuando en la nueva escuela se presenta una vieja amiga, seguida de un par de animadoras diabólicas, los acontecimientos se precipitan y todo empieza a ir de mal en peor. Cronos, el malvado señor de los titanes, amenaza con destruir el Campamento Mestizo, donde se refugian los jóvenes semidioses.Para evistarlo, Percy y sus amigos deben emprender una arriesgada búsqueda a través del laberinto, un mundo subterráneo plagado de trampas peligrosas, monstruos furiosos y criaturas perversas, concebido para acabar con quienes se atrevan a profanarlo. Cuarto volumen de la apasionante serie «Percy Jackson y los dioses del Olimpo», cuyas anteriores entregas —El ladrón del rayo, El mar de los monstruos y La maldición del titán— han ocupado el primer puesto en la lista de libros más vendidos del New York Times y Publishers Weekly. La versión cinematográfica del primer libro —a cargo de Chris Columbus, director de las dos primeras entregas de «Harry Potter»— se estrenará en todo el mundo en febrero de 2010.
Sorting by
  • 1

    Qui si ha uno scivolone della saga, ho trovato questa parte della saga molto insulsa , sconclusionata, piena di cose senza senso.. è una saga che ha alti e bassi ; il primo volume molto bello , il sec ...continue

    Qui si ha uno scivolone della saga, ho trovato questa parte della saga molto insulsa , sconclusionata, piena di cose senza senso.. è una saga che ha alti e bassi ; il primo volume molto bello , il secondo non mi ha convinto , il terzo mi è piaciuto, il quarto una semi schifezza

    said on 

  • 2

    Carino

    Di questa saga mi sono piaciuti molto i primi due libri, il terzo meno, questo qui è stato meglio del terzo, ma non mi è piaciuto come i primi 2, forse perchè è un po' ripetitivo, giuro che se il pros ...continue

    Di questa saga mi sono piaciuti molto i primi due libri, il terzo meno, questo qui è stato meglio del terzo, ma non mi è piaciuto come i primi 2, forse perchè è un po' ripetitivo, giuro che se il prossimo (e ultimo) inizia con percy che distrugge una scuola strappo il primo capitolo!!

    said on 

  • 5

    Ma che bella questa saga! Godibilissima anche se pensata per un pubblico adolescente. In più gli elementi mitici aggiungono quel "di più" che non guasta mai.

    said on 

  • 3

    Non so che dire, ogni libro è migliore e più divertente dell'altro.
    Il personaggio più interessante in questo libro è Rachel, l'umana che avrà un ruolo importante nella vicenda. La trovo più reale di ...continue

    Non so che dire, ogni libro è migliore e più divertente dell'altro.
    Il personaggio più interessante in questo libro è Rachel, l'umana che avrà un ruolo importante nella vicenda. La trovo più reale di Annabeth e spero che nel prossimo possa succedere qualcosa fra lei e Percy perché li vedo più adatti e compatibili.
    La scrittura è sempre quella di Riordan, poco sfondo ma vicende veloci in un turbinio di informazioni, cambiamenti e colpi di scena.
    Inoltre le vicende nel labirinto le ho trovate carismatiche e molto ben descritte.
    E' un libro veloce, divertente e avventuroso e fra i quattro che ho letto questo li supera tutti!
    Sono entusiasta e non vedo l'ora di leggere l'ultimo per capire come andranno a finire le cose.
    E' avventura pura.
    Buona lettura.
    Rebecca

    said on 

  • 4

    ribadisco quello che ho scritto nella recensione dei primi tre libri: l'idea è eccellente visto che la mitologia non morirà mai come genere. lo stile è ottimo, forse un pò troppo semplice e inquadra l ...continue

    ribadisco quello che ho scritto nella recensione dei primi tre libri: l'idea è eccellente visto che la mitologia non morirà mai come genere. lo stile è ottimo, forse un pò troppo semplice e inquadra l'età del lettore in media tra i dieci e i quindici anni, ma tutto sommato ottimo. ottima conoscenza del mito e questo è il punto di forza e allo stesso tempo il punto debole. Ripeto lo so che è praticamente impossibile aggiungere qualcosa di nuovo ad una mitologia che ha centinaia di versioni per i miti più conosciuti, ma proprio perchè l'autore ha un'ottima conoscenza della materia, poteva benissimo rimaneggiarla, reinventandola e, invece i nemici sono sempre gli stessi i poveri Titani che sono imprigionati nelle profondità del Tartaro chiedono vendetta, (quasi quasi faccio il tifo per loro) e i poveri semidei che non si sa come imparano a controllare i loro poteri affrontano le stesse prove affrontate dagli eroi dei miti... quindi lo so che è difficile, ma un minimo di fantasia per un fantasy ci vorrebbe! 4 stelle, una stella in meno per questo piccolo dettaglio che è solo e sottolineo solo, una mia idea personale.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    La vicenda di Percy si avvicina al suo epilogo.
    Come sempre vengono citati personaggi della mitologia classica, rivisitati per adattarli al romanzo ma senza stravolgerne troppo la natura originale, e ...continue

    La vicenda di Percy si avvicina al suo epilogo.
    Come sempre vengono citati personaggi della mitologia classica, rivisitati per adattarli al romanzo ma senza stravolgerne troppo la natura originale, e questa è una cosa che apprezzo molto.
    L'autore fa alcune ipotesi sulla natura del rapporto tra genitori divini e figli mortali, nonchè delle interpretazioni di alcune divinità che effettivamente sono interessanti, soprattutto la questione della discendenza di Atena.
    Nel complesso un libro gradevole e non scontato. Vediamo se la serie si concluderà degnamente chiudendo i vari punti lasciati in sospeso....

    said on 

Sorting by