Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La batalla del laberinto

Percy Jackson y los dioses del Olimpo IV

By

Publisher: SALAMANDRA (PUBLICACIONES Y EDICIONES SALAMANDRA, S.A.) 2009

4.2
(1666)

Language:Español | Number of Pages: 320 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) English , Chi traditional , Portuguese , French , Korean , German , Italian , Dutch

Isbn-10: 8498382521 | Isbn-13: 9788498382525 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: eBook

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Do you like La batalla del laberinto ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
A punto de comenzar primero de secundaria, Percy Jackson no espera emociones fuertes, sino más bien un aburrimiento soporífero. Pero cuando en la nueva escuela se presenta una vieja amiga, seguida de un par de animadoras diabólicas, los acontecimientos se precipitan y todo empieza a ir de mal en peor. Cronos, el malvado señor de los titanes, amenaza con destruir el Campamento Mestizo, donde se refugian los jóvenes semidioses.Para evistarlo, Percy y sus amigos deben emprender una arriesgada búsqueda a través del laberinto, un mundo subterráneo plagado de trampas peligrosas, monstruos furiosos y criaturas perversas, concebido para acabar con quienes se atrevan a profanarlo. Cuarto volumen de la apasionante serie «Percy Jackson y los dioses del Olimpo», cuyas anteriores entregas —El ladrón del rayo, El mar de los monstruos y La maldición del titán— han ocupado el primer puesto en la lista de libros más vendidos del New York Times y Publishers Weekly. La versión cinematográfica del primer libro —a cargo de Chris Columbus, director de las dos primeras entregas de «Harry Potter»— se estrenará en todo el mundo en febrero de 2010.
Sorting by
  • 4

    ribadisco quello che ho scritto nella recensione dei primi tre libri: l'idea è eccellente visto che la mitologia non morirà mai come genere. lo stile è ottimo, forse un pò troppo semplice e inquadra l'età del lettore in media tra i dieci e i quindici anni, ma tutto sommato ottimo. ottima conoscen ...continue

    ribadisco quello che ho scritto nella recensione dei primi tre libri: l'idea è eccellente visto che la mitologia non morirà mai come genere. lo stile è ottimo, forse un pò troppo semplice e inquadra l'età del lettore in media tra i dieci e i quindici anni, ma tutto sommato ottimo. ottima conoscenza del mito e questo è il punto di forza e allo stesso tempo il punto debole. Ripeto lo so che è praticamente impossibile aggiungere qualcosa di nuovo ad una mitologia che ha centinaia di versioni per i miti più conosciuti, ma proprio perchè l'autore ha un'ottima conoscenza della materia, poteva benissimo rimaneggiarla, reinventandola e, invece i nemici sono sempre gli stessi i poveri Titani che sono imprigionati nelle profondità del Tartaro chiedono vendetta, (quasi quasi faccio il tifo per loro) e i poveri semidei che non si sa come imparano a controllare i loro poteri affrontano le stesse prove affrontate dagli eroi dei miti... quindi lo so che è difficile, ma un minimo di fantasia per un fantasy ci vorrebbe! 4 stelle, una stella in meno per questo piccolo dettaglio che è solo e sottolineo solo, una mia idea personale.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    La vicenda di Percy si avvicina al suo epilogo.
    Come sempre vengono citati personaggi della mitologia classica, rivisitati per adattarli al romanzo ma senza stravolgerne troppo la natura originale, e questa è una cosa che apprezzo molto.
    L'autore fa alcune ipotesi sulla natura del rap ...continue

    La vicenda di Percy si avvicina al suo epilogo.
    Come sempre vengono citati personaggi della mitologia classica, rivisitati per adattarli al romanzo ma senza stravolgerne troppo la natura originale, e questa è una cosa che apprezzo molto.
    L'autore fa alcune ipotesi sulla natura del rapporto tra genitori divini e figli mortali, nonchè delle interpretazioni di alcune divinità che effettivamente sono interessanti, soprattutto la questione della discendenza di Atena.
    Nel complesso un libro gradevole e non scontato. Vediamo se la serie si concluderà degnamente chiudendo i vari punti lasciati in sospeso....

    said on 

  • 5

    感想

    本書內容有趣,故事冒險驚心動魄,看人尋味,巴不得一頁一頁趕快看完 ★豐沛的「想像力」是一切創意的源頭:哈利波特作者J.K.羅琳在哈佛大學演講時曾說:「世界不見得需要魔術來改變,但適度的想像力是非常重要的…」〈波西傑克森〉運用古典希臘神話故事,將場景設定在現代,帶領讀者一同進入精彩的世界。我們可以想像自己是故事中的主人翁:波西傑克森,他有特殊的技能,能運用水得心應手,例如:水上航行不須油,他能召喚大海驅使。我們亦可想像自己是美麗的安納貝斯,有著智慧女神雅典娜的智慧。 故事情節使人身歷其境,你永遠都不知道下一秒會遇到時麼事、會遇到什麼怪物。如同人生,雖然不知道前方會發生甚麼事,但是人生本來就 ...continue

    本書內容有趣,故事冒險驚心動魄,看人尋味,巴不得一頁一頁趕快看完 ★豐沛的「想像力」是一切創意的源頭:哈利波特作者J.K.羅琳在哈佛大學演講時曾說:「世界不見得需要魔術來改變,但適度的想像力是非常重要的…」〈波西傑克森〉運用古典希臘神話故事,將場景設定在現代,帶領讀者一同進入精彩的世界。我們可以想像自己是故事中的主人翁:波西傑克森,他有特殊的技能,能運用水得心應手,例如:水上航行不須油,他能召喚大海驅使。我們亦可想像自己是美麗的安納貝斯,有著智慧女神雅典娜的智慧。 故事情節使人身歷其境,你永遠都不知道下一秒會遇到時麼事、會遇到什麼怪物。如同人生,雖然不知道前方會發生甚麼事,但是人生本來就需要有冒險犯難的精神。姑且讓我們拿出勇氣,以一顆積極正面的心,走向這精彩多變的世界吧!!!

    said on 

  • 5

    Il labirinto di Dedalo colpisce ancora.

    In questo episodio ritroviamo i nostri beniamini del campo mezzosangue, dei, satiri e... avventura al 101%.
    Nel Labirinto succedono tante cose e ci sono tanti incontri. Ritorna un personaggio inaspettato, direi.
    Come sempre le vicende ti coinvolgono, così come i personaggi tutti.
    ...continue

    In questo episodio ritroviamo i nostri beniamini del campo mezzosangue, dei, satiri e... avventura al 101%.
    Nel Labirinto succedono tante cose e ci sono tanti incontri. Ritorna un personaggio inaspettato, direi.
    Come sempre le vicende ti coinvolgono, così come i personaggi tutti.
    Lo si finisce facilmente, poichè vuoi sempre sapere come va a finire TUTTA la saga.
    La rivisitazione dei miti greci è sempre piacevole.
    La tetra minaccia risorge e la battaglia incalza.
    Consigliato!

    said on 

  • 4

    Inizia il gran finale e il buon Riordan, come previsto, non delude. La battaglia del labirinto è molto più cupo degli altri romanzi della serie; il tono più adulto non stona con la varietà di situazioni e personaggi inverosimili, anzi dona più spessore a quello che ormai è diventato un OTT ...continue

    Inizia il gran finale e il buon Riordan, come previsto, non delude. La battaglia del labirinto è molto più cupo degli altri romanzi della serie; il tono più adulto non stona con la varietà di situazioni e personaggi inverosimili, anzi dona più spessore a quello che ormai è diventato un OTTIMO action fantasy.

    said on 

  • 3

    Quarto appuntamento della saga di Percy Jackson. In questo libro il nostro piccolo semidio si trova ad affrontare il Labirinto di Dedalo, una vera e propria “creatura” che continua ad espandersi.
    È un bel volume, tutto sommato (e mi ha tenuto compagnia durante la notte, in cui era in balia ...continue

    Quarto appuntamento della saga di Percy Jackson. In questo libro il nostro piccolo semidio si trova ad affrontare il Labirinto di Dedalo, una vera e propria “creatura” che continua ad espandersi.
    È un bel volume, tutto sommato (e mi ha tenuto compagnia durante la notte, in cui era in balia del raffreddore bastardo).
    Uno dei maggiori problemi dei libri di Riordan è che me li dimentico piuttosto in fretta. Cioè, mi ricordo a grandi linee la trama generale (che è la più importante), ma molti piccoli eventi e dettagli mi sfuggono, non so se perché faccio passare troppo tempo tra un volume e l’altro, se è la scrittura (o io che a volte presto poca attenzione XD). Quindi ho deciso che leggerò subito anche l’ultimo volume.
    Mi sono piaciute particolarmente alcune cose: intanto il personaggio di Nico. Non è benvenuto in nessun luogo, ma nonostante ciò (almeno per ora) non si è lasciato sedurre dal Male. E poi il dio Pan e il suo lascito ai satiri. Alla fine è giusto il suo discorso: non possiamo aspettare che qualcuno ci venga in soccorso, ma dobbiamo essere noi ad agire in prima persona, se vogliamo che la realtà cambi.
    Credo che, rispetto ad altre saghe, questa di Percy Jackson sia adatta veramente per un pubblico molto giovane. Io sono ormai fuori target. Ma niente mi impedisce di passare piacevolmente qualche ora.

    said on 

  • 4

    "Tyson annuì. - Un sacco di mostri. Ma sottoterra è sempre così. Mostri e lattai morti."

    La battaglia finale contro i Titani si avvicina, e la prossima mossa di Crono sembra essere proprio l'invasione del Campo Mezzosangue. Ma come farà il suo esercito a oltrepassarne i confini magici? I nostri Semidei una mezza idea ce l'hanno, e ne avranno conferma quando, casualmente, Percy e Anna ...continue

    La battaglia finale contro i Titani si avvicina, e la prossima mossa di Crono sembra essere proprio l'invasione del Campo Mezzosangue. Ma come farà il suo esercito a oltrepassarne i confini magici? I nostri Semidei una mezza idea ce l'hanno, e ne avranno conferma quando, casualmente, Percy e Annabeth scoveranno nel bel mezzo del Campo un ingresso al mitico labirinto di Dedalo, che nel corso del tempo è cresciuto a dismisura acquisendo una sorta di vita propria e che può portarti praticamente ovunque... sempre che tu sappia dove andare.
    Quarto e penultimo capitolo della saga, La battaglia del labirinto fa un altro piccolo balzo in avanti a livello qualitativo. L'inventiva di Riordan e la sua capacità di rielaborare i miti cominciano quasi a sorprendermi (il Labirinto, già da solo, si meriterebbe le quattro stellette), mentre i suoi personaggi si vanno facendo sempre più interessanti.
    Letto tutto d'un fiato. Non mi capitava da tempo.
    E ora, via libera all'ultimo libro. Dai, Rick, che magari finalmente ti becchi la quinta stella! ;)

    said on 

Sorting by