Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La battaglia d'inverno

By Jean-Claude Mourlevat

(96)

| Others | 9788845144219

Like La battaglia d'inverno ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Helen e Milena. Bart e Milos. Una fredda sera d'inverno le due amiche si arrampicano sulla collina, dirette al villaggio delle consolatrici; i due ragazzi ne scendono per tornare nel loro collegio. A una svolta della strada si incontrano: un momento Continue

Helen e Milena. Bart e Milos. Una fredda sera d'inverno le due amiche si arrampicano sulla collina, dirette al villaggio delle consolatrici; i due ragazzi ne scendono per tornare nel loro collegio. A una svolta della strada si incontrano: un momento che sconvolge le loro vite. Decidono così di fuggire dai collegi in cui sono reclusi; Milena e Bart vogliono ritrovare i genitori scomparsi. Ma la Falange non intende farseli scappare: Pastor e la sua muta di uomini-cane li braccano. L'anelito alla libertà dei quattro diciassettenni incontra il desiderio di rivolta di un popolo oppresso. Nel frattempo si intessono legami, si rinsaldano amicizie. E a volte si perdono, anche.

14 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Bellissimo. Travolgente, lirico, toccante, entusiasmante.

    Is this helpful?

    Nihal said on Dec 28, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Alcuni scorci, alcuni episodi di questo romanzo sono ricchi di fascino.
    Per il resto, è piuttosto banale e sconclusionato: il racconto di una ribellione, ma non si capisce bene chi ha il potere come ci sia arrivato e perchè, da dove arrivino i mutant ...(continue)

    Alcuni scorci, alcuni episodi di questo romanzo sono ricchi di fascino.
    Per il resto, è piuttosto banale e sconclusionato: il racconto di una ribellione, ma non si capisce bene chi ha il potere come ci sia arrivato e perchè, da dove arrivino i mutanti (anche se devo ammettere che gli uomini-cane mi hanno straziato il cuore), chi ha inventato le consolatrici e perchè.
    I personaggi non sono molto ben tratteggiati, anzi, le due coppie di protagonisti sarebbero perfettamente intercambiabili.
    Ovviamente la gente si ama dopo essersi appena guardata ed è disposta a sacrificare la propria vita per qualcuno conosciuto mezz'ora prima.
    Insomma, meno male che è autoconclusivo...

    Is this helpful?

    Auryn said on Jun 22, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    questo libro mi è arrivato per caso e per tutto il tempo che è rimasto nella mia libreria non è mai stato veramente mio...ieri ha ripreso a viaggiare: la sua avventura è ricominciata dalla banchina della metro in duomo, a milano... è diventato un lib ...(continue)

    questo libro mi è arrivato per caso e per tutto il tempo che è rimasto nella mia libreria non è mai stato veramente mio...ieri ha ripreso a viaggiare: la sua avventura è ricominciata dalla banchina della metro in duomo, a milano... è diventato un libro corsaro, chissà dove lo porterà il bookcrossing!

    Is this helpful?

    seza said on Dec 16, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    l'inizio avvincente ma soprattutto scritto bene, nel finale il libro si perde in eventi troppo scontati e banali.

    Is this helpful?

    Markperna3 said on Apr 30, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Due ragazze e due ragazzi fuggono da un cupo orfanotrofio, in un paese dai lineamente vagamente mitteleuropei, scoprendo di essere vittime di una dittatura similfranchista, che - dopo qualche peripezia più o meno avvincente - riusciranno a sovvertire ...(continue)

    Due ragazze e due ragazzi fuggono da un cupo orfanotrofio, in un paese dai lineamente vagamente mitteleuropei, scoprendo di essere vittime di una dittatura similfranchista, che - dopo qualche peripezia più o meno avvincente - riusciranno a sovvertire abbastanza rapidamente. Un po' anna dai capelli rossi, un po' rollerball, un po' spartacus, il tutto immerso in una sorta di tetra cecoslovacchia anni sessanta, un libro che parte molto bene e si smonta come un sufflè mal riuscito, con un finale scontato e per nulla plausibile, che non soddisfa per niente. Tre stelline per l'ambientazione ed i singoli episodi, una stellina per l'intreccio.

    Is this helpful?

    Donatella Capizzi said on Jun 29, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (96)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others
  • ISBN-10: 8845144216
  • ISBN-13: 9788845144219
  • Publisher: Fabbri
  • Publish date: 2007-01-01
Improve_data of this book