Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La biblioteca dei libri proibiti

By John Harding

(1371)

| Hardcover | 9788811681830

Like La biblioteca dei libri proibiti ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

New England,1891.
È notte fonda ormai. Nell’antica dimora di Blithe House regnano il silenzio e l’oscurità. Per Florence, giovane orfana di dodici anni, è finalmente giunto il momento che ogni giorno aspetta con ansia. Attenta a non far rumore, scen Continue

New England,1891.
È notte fonda ormai. Nell’antica dimora di Blithe House regnano il silenzio e l’oscurità. Per Florence, giovane orfana di dodici anni, è finalmente giunto il momento che ogni giorno aspetta con ansia. Attenta a non far rumore, scende le scale ed entra nella vecchia biblioteca. Nella grande stanza abitata dalla polvere e dall’abbandono, ci sono gli unici amici che le tengano davvero compagnia, i libri. Libri proibiti per Florence. Non potrebbe nemmeno toccarli: da sempre le è vietato leggere. Così le ha imposto lo zio che l’ha allevata insieme al fratellino Giles. Un uomo misterioso, che l’ha condannata a vivere confinata in casa insieme alla servitù. Ma Florence è furba e determinata e ha imparato a leggere da sola. Ha intuito che nei libri è racchiusa la strada per la libertà. Perché è proprio in quella biblioteca, tra i vecchi volumi di Sir Walter Scott, Jane Austen, Charles Dickens, George Eliot e Shakespeare, che si nasconde un segreto che affonda le radici in un passato legato a doppio filo alla morte dei suoi genitori. Una terribile verità che, notte dopo notte, getta ombre sempre più inquietanti sulla vita di tutti. Strani episodi iniziano a sconvolgere la dimora. Prima la morte violenta e inspiegabile di una delle governanti, poi l’arrivo della nuova istitutrice del fratellino, una donna dura, che odia Florence con tutta se stessa. Per la ragazza camminare per i corridoi della casa è sempre più pericoloso. Deve essere astuta e stare attenta a tutto, al minimo scricchiolio del legno, a un soffio di vento, agli occhi che la fissano sinistri dai dipinti. La verità ora è una questione di vita o di morte. E per trovarla Florence avrà bisogno delle parole che si annidano nei libri, e dell’anima oscura che si nasconde in lei.

266 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Florence è una giovane orfana di dodicianni che vive nell'antica dimora di Blithe House, dove regnano il silenzio e l'oscurità. Florence è una bambina curiosa, pronta a rischiare e così, attenta a non far rumore, sale le scale ed entra nella vecchia ...(continue)

    Florence è una giovane orfana di dodicianni che vive nell'antica dimora di Blithe House, dove regnano il silenzio e l'oscurità. Florence è una bambina curiosa, pronta a rischiare e così, attenta a non far rumore, sale le scale ed entra nella vecchia biblioteca, una grande stanza abitata da polvere e dagli unici amici che le tengono compagnia durante il suo soggiorno: i libri. Libri proibiti per Florence, così le aveva imposto lo zio. Ma la ragazza è furba e determinata e ha imparato a leggere da sola; ha intuito che nei libri è racchiusa la strada per la libertà. Strani episodi iniziano a sconvolgere la dimora. Prima la morte violenta e inspiegabile di una delle governanti, poi l'arrivo della nuova istitutrice del fratellino, che odia Florence con tutta sè stessa. La verità ora è una questione di vita o di morte, e per trovarla Florence avrà bisogno delle parole che si annidano nei libri e dell'anima oscura che si nasconde in lei.

    Is this helpful?

    Rachele96 said on Aug 17, 2014 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    Non riesco a resistere,se nel titolo c'è;libreria,biblioteca o anche la parola libri, lo so!! sono delusioni,ci casco sempre....anche questa volta.
    Se posso avere comprensione per chi scrive,magari crede di aver fatto il meglio,mi viene da ringhiare ...(continue)

    Non riesco a resistere,se nel titolo c'è;libreria,biblioteca o anche la parola libri, lo so!! sono delusioni,ci casco sempre....anche questa volta.
    Se posso avere comprensione per chi scrive,magari crede di aver fatto il meglio,mi viene da ringhiare contro i recensori,splendidi bugiardi, o non hanno letto il libro.

    Is this helpful?

    asfodelo said on Aug 7, 2014 | 6 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Sono ritornato a leggere libri dopo anni di non lettura.
    Libro DELUDENTE.

    Is this helpful?

    Cirosito said on Aug 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Lo dico? Lo dico: mi sono sbagliata. Eh sì, complice il fatto che quando mi hanno detto 'devi assolutamente leggere....' ero dentro una libreria, e pertanto la mia capacità di attenzione era in fase calante, praticamente il mio cervello ha registrato ...(continue)

    Lo dico? Lo dico: mi sono sbagliata. Eh sì, complice il fatto che quando mi hanno detto 'devi assolutamente leggere....' ero dentro una libreria, e pertanto la mia capacità di attenzione era in fase calante, praticamente il mio cervello ha registrato 'devi leggere qualcosa che ha a che fare con libri...maledetti? strani? proibiti?'.

    E quindi invece di andare a pescare 'Il mercante di libri maledetti', di Simoni, mi sono ritrovata tra le mani quest'altro romanzo.

    Ora, possiamo parlarne. Ho capito che avevo sbagliato, ma questo libro è stata una punizione immeritata.
    Dopo le 200 e passa pagine arrivi alla fine e... e?
    Un milione circa di spunti/allusioni/richiami rimangono completamente (e dico completamente) lasciati così, in sospeso, come palloncini pieni di elio incastrati tra i rami di un albero secolare.
    Alzi lo sguardo e pensi: E mò? Rimangono lì, in un limbo perenne?

    Ci sarebbe qualcuno che, impietosendosi, avesse voglia di scrivere il sequel 'La biblioteca dei libri proibiti: quella di prima era uno scherzo, ora vi raccontiamo davvero una storia'?

    Is this helpful?

    Chiara said on Jul 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Tempo buttato!! Titolo fuorviante!!!

    Uno dei più brutti, inutili, insulsi libri che abbia mai letto!!! La parola biblioteca è citata due volte (compreso il titolo!!!).

    Is this helpful?

    Mauro Torquati57 said on Jun 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non c'è alcuna attinenza tra titolo e trama.... ma amen, il libro mi ha incalzata fino a quasi metà libro, la tecnica narrativa è buona è buona e permette una lettura scorrevole.
    Il finale mi ha lasciato molto perplessa, mi pare che si sia concluso t ...(continue)

    Non c'è alcuna attinenza tra titolo e trama.... ma amen, il libro mi ha incalzata fino a quasi metà libro, la tecnica narrativa è buona è buona e permette una lettura scorrevole.
    Il finale mi ha lasciato molto perplessa, mi pare che si sia concluso troppo sbrigativamente, senza un senso logico e sopratutto lasciando senza risposta molte domande che si pongono al lettore....
    Nel complesso è una buona storia, ma il finale doveva essere gestito in maniera totalmente diversa!

    Is this helpful?

    alicenelpaesedeilibri ( scambio solo cartacei) said on May 22, 2014 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (1371)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Hardcover 255 Pages
  • ISBN-10: 8811681839
  • ISBN-13: 9788811681830
  • Publisher: Garzanti Libri (Narratori moderni)
  • Publish date: 2010-08-26
  • Also available as: Paperback , Others , eBook
Improve_data of this book