Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La biblioteca dei libri proibiti

By John Harding

(1369)

| Hardcover | 9788811681830

Like La biblioteca dei libri proibiti ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

New England,1891.
È notte fonda ormai. Nell’antica dimora di Blithe House regnano il silenzio e l’oscurità. Per Florence, giovane orfana di dodici anni, è finalmente giunto il momento che ogni giorno aspetta con ansia. Attenta a non far rumore, scen Continue

New England,1891.
È notte fonda ormai. Nell’antica dimora di Blithe House regnano il silenzio e l’oscurità. Per Florence, giovane orfana di dodici anni, è finalmente giunto il momento che ogni giorno aspetta con ansia. Attenta a non far rumore, scende le scale ed entra nella vecchia biblioteca. Nella grande stanza abitata dalla polvere e dall’abbandono, ci sono gli unici amici che le tengano davvero compagnia, i libri. Libri proibiti per Florence. Non potrebbe nemmeno toccarli: da sempre le è vietato leggere. Così le ha imposto lo zio che l’ha allevata insieme al fratellino Giles. Un uomo misterioso, che l’ha condannata a vivere confinata in casa insieme alla servitù. Ma Florence è furba e determinata e ha imparato a leggere da sola. Ha intuito che nei libri è racchiusa la strada per la libertà. Perché è proprio in quella biblioteca, tra i vecchi volumi di Sir Walter Scott, Jane Austen, Charles Dickens, George Eliot e Shakespeare, che si nasconde un segreto che affonda le radici in un passato legato a doppio filo alla morte dei suoi genitori. Una terribile verità che, notte dopo notte, getta ombre sempre più inquietanti sulla vita di tutti. Strani episodi iniziano a sconvolgere la dimora. Prima la morte violenta e inspiegabile di una delle governanti, poi l’arrivo della nuova istitutrice del fratellino, una donna dura, che odia Florence con tutta se stessa. Per la ragazza camminare per i corridoi della casa è sempre più pericoloso. Deve essere astuta e stare attenta a tutto, al minimo scricchiolio del legno, a un soffio di vento, agli occhi che la fissano sinistri dai dipinti. La verità ora è una questione di vita o di morte. E per trovarla Florence avrà bisogno delle parole che si annidano nei libri, e dell’anima oscura che si nasconde in lei.

262 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Tempo buttato!! Titolo fuorviante!!!

    Uno dei più brutti, inutili, insulsi libri che abbia mai letto!!! La parola biblioteca è citata due volte (compreso il titolo!!!).

    Is this helpful?

    Mauro Torquati57 said on Jun 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non c'è alcuna attinenza tra titolo e trama.... ma amen, il libro mi ha incalzata fino a quasi metà libro, la tecnica narrativa è buona è buona e permette una lettura scorrevole.
    Il finale mi ha lasciato molto perplessa, mi pare che si sia concluso t ...(continue)

    Non c'è alcuna attinenza tra titolo e trama.... ma amen, il libro mi ha incalzata fino a quasi metà libro, la tecnica narrativa è buona è buona e permette una lettura scorrevole.
    Il finale mi ha lasciato molto perplessa, mi pare che si sia concluso troppo sbrigativamente, senza un senso logico e sopratutto lasciando senza risposta molte domande che si pongono al lettore....
    Nel complesso è una buona storia, ma il finale doveva essere gestito in maniera totalmente diversa!

    Is this helpful?

    alicenelpaesedeilibri ( scambio solo cartacei) said on May 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ho comprato questo libro per errore e speravo di non dovermente pentire. Be', non è stato proprio così, diciamo che a tratti ho pensato che potevo evitare di spenderci dei soldi e a tratti mi è sembrato uno spreco totale di denaro.
    La storia racconta ...(continue)

    Ho comprato questo libro per errore e speravo di non dovermente pentire. Be', non è stato proprio così, diciamo che a tratti ho pensato che potevo evitare di spenderci dei soldi e a tratti mi è sembrato uno spreco totale di denaro.
    La storia racconta di una bambina che viene privata di un'istruzione ma, grazie alla sua curiosità, caparbietà e furbizia riesce nonostante tutto ad imparare a leggere e a leggere di nascosto, rifugiandosi nel luogo che ama di più al mondo: la biblioteca.
    Il libro inizia con un ritmo lento, che viene mantenuto per la maggior parte della narrazione se non per qualche picco qua e là. Il linguaggio è ben delineato anche se l'autore, per caratterizzare meglio la protagonista e sottolineare la sua illimitata fantasia, inserisce parole inventate che a mio parere sono ridicole e spezzano la scorrevolezza della lettura. Del resto, la trama che si delinea secondo me è abbastanza improbabile nonostante si parli di una bambina di 12 anni; inoltre Harding sparge misteri qua e là che il lettore si aspetta vengano risolti ma così non è. Lo scrittore infatti si concentra sulla trama di base - la cui conclusione è in parte scontata, in parte rimane irrisolta e solo una piccola quota è gradevole e inaspettata - che viene fin troppo accentuata mentre tante altre cose (come la storia della famiglia dei bambini o il personaggio dello zio) vengono gettate lì per suscitare curiosità per poi non essere più riprese - il che le rende abbastanza inutili e frustranti - o lasciate "intuire".
    Nel complesso non mi è piaciuto un granché: giusto verso la fine si ha qualche svolta interessante e lo svolgersi degli eventi accelera ma niente di eclatante (tranne che per un colpo di scena o due). Il libro nel complesso è fiacco e non sfrutta a dovere le sue potenzialità, perdendo così molta forza. Peccato: non aveva le carte in regola per diventare uno di quei libri che spiccano in particolar modo e fanno parlare di sé ma poteva essere molto più interessante e coinvolgente. Harding: you've failed!

    Is this helpful?

    Ivonne said on Feb 13, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Senza alcun legame logico

    Il libro è avvolto da molti misteri, come il ritorvamento di una foto, il mistero che concerne la nuova istiturice. Lo zio che non si fa mai vivo. E la morte dei gentiori dei bambini. Misteri che invogliano i lettore a leggere (solo per questo ho dat ...(continue)

    Il libro è avvolto da molti misteri, come il ritorvamento di una foto, il mistero che concerne la nuova istiturice. Lo zio che non si fa mai vivo. E la morte dei gentiori dei bambini. Misteri che invogliano i lettore a leggere (solo per questo ho dato 2 stellette) Ma che non vengono risolti. E rimangono in sospeso. Il titolo non ha alcun legame logico con la storia, che riguarda più che altro la nuova istitutrice e non la biblioteca che è proibita alla protagonista. (che è l'unico legame con il titolo, anche se sarebbe stato più corretto: La bibilioteca proibita, ma neanche questo ha attinenza con la storia). Inzialmente, ho amato la protganista della storia, amabile, furba, intuitiva, sveglia anche se molto, molto, molto fantasiosa (il che mi lasciava sperare in una risoluzione logica dei misteri, che metteva un freno alla sua fervida fantasia), quasi alla fine del libro si rivela eccessivamente possesiva verso il suo fratello/fratellastro Giles, furba, molto crudele, malavagia e vigliacca.

    Is this helpful?

    Candidata2012 said on Feb 10, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Libro noioso, senza una vera storia. Non mi ha lasciato nulla...

    Is this helpful?

    Zidora said on Jan 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Geniale e "malefico" allo stesso tempo!
    Le 173 pagine scorrono via veloci veloci tra tanti colpi di scena fino ad arrivare ad un finale che ti lascia spiazzata.

    Is this helpful?

    cotoletta said on Jan 8, 2014 | 2 feedbacks

Book Details

  • Rating:
    (1369)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Hardcover 255 Pages
  • ISBN-10: 8811681839
  • ISBN-13: 9788811681830
  • Publisher: Garzanti Libri (Narratori moderni)
  • Publish date: 2010-08-26
  • Also available as: Paperback , Others , eBook
Improve_data of this book