La biblioteca dei morti

Voto medio di 8576
| 1.432 contributi totali di cui 1.425 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Questo romanzo comincia nel dicembre 782 in un’abbazia sull’isola di Vectis (Inghilterra), quando il piccolo Octavus, accolto dai monaci per pietà, prende una pergamena e inizia a scrivere un’interminabile serie di nomi affiancati da numeri. ... Continua
Ha scritto il 06/09/17
Alieni!
L'idea è accattivante ed intelligente.Gli alieni, se mai ci sono stati sulla terra, hanno già deciso a suo tempo il destino dell'umanità.Raccogliendo il mistero più grande per l'essere umano all'interno di una biblioteca. Ma si sa', l'uomo ...Continua
Ha scritto il 22/08/17
Storia a due velocità
Il libro mi è piaciuto, anche se l'idea di base non l'ho trovata originalissima. Per certi aspetti simile al film "segnali dal futuro", curioso che entrambi (libro e film) siano stati pubblicati nel 2009.In ogni caso la storia è coinvolgente, una ...Continua
Ha scritto il 23/07/17
Carino, ma niente di eccezionale: all'inizio ci sono troppe trame e si fa quasi fatica a tenere tutto insieme, poi pian piano tutto converge e diventa più chiaro. L'idea non è male, anche se mi aspettavo di più.
Ha scritto il 10/07/17
Successo mondiale? Per criticare si deve leggere!
Massima sincerità: se non avesse avuto il clamore di vendite ed editoriale, non avrei mai intrapreso questo viaggio: questo è infatti il primo capitolo di una trilogia che Glenn Cooper ha scritto forte dell'enorme successo riscontrato.Sono sempre ...Continua
Ha scritto il 04/06/17
Bel libro, chiaro e che crea suspance e intrighi al punto giusto. Unica pecca i continui cambi di ambientazione e tempo inizialmente confondono un po, ma una volta presa la mano con lo stile il libro scorre veloce!

Ha scritto il Sep 29, 2015, 09:56
"L’anno 2027 è lontano", aggiunse Baldwin con voce stanca. "Ma, se non altro, l’umanità avrà molto tempo per prepararsi alla fine dei tempi"
  • 1 mi piace
Ha scritto il Sep 11, 2014, 21:04
"Non poté fare a meno di tracciare un profilo psicologico di quell'uomo. Aveva sempre avuto un talento naturale: in un batter d'occhio, capiva le emozioni di una persona, i suoi conflitti, le sue motivazioni.Da bambino, aveva usato quel suo acume ...Continua
Ha scritto il Jan 03, 2014, 17:35
Edizione del 2011, pagine 439, prezzo di copertina 13,00
Ha scritto il Jul 14, 2011, 18:28
"[...]Regola numero sei... o era la numero quattro? 'Quando ti sembra di essere provocato, non reagire in modo precipitoso. Fermati a considerare le conseguenze delle tue azioni, quindi misura bene le parole e sii rispettoso delle reazioni della ...Continua
Pag. 29
  • 1 commento
Ha scritto il Oct 04, 2009, 08:40
Non possono permettere che la gente comune venga a sapere della Biblioteca. Riesci ad immaginare cosa succederebbe? Se tutti sapessero il giorno della propria morte o di quella della moglie, dei genitori, dei figli e degli amici, probabilmente il ...Continua
Pag. 392

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Apr 19, 2016, 08:48
813.54 COO 15975 Letteratura Americana
Ha scritto il Jan 18, 2015, 06:54
Libro molto bello, ma verso la metà avevo già capito tutto

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi