Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La biblioteca dei morti

By Glenn Cooper

(2412)

| Paperback | 9788850222452

Like La biblioteca dei morti ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Questo romanzo comincia nel dicembre 782 in un’abbazia sull’isola di Vectis (Inghilterra), quando il piccolo Octavus, accolto dai monaci per pietà, prende una pergamena e inizia a scrivere un’interminabile serie di nomi affiancati da numeri. Un elenc Continue

Questo romanzo comincia nel dicembre 782 in un’abbazia sull’isola di Vectis (Inghilterra), quando il piccolo Octavus, accolto dai monaci per pietà, prende una pergamena e inizia a scrivere un’interminabile serie di nomi affiancati da numeri. Un elenco enigmatico e inquietante. Questo romanzo comincia il 12 febbraio 1947, a Londra, quando Winston Churchill prende una decisione che peserà sulla sua coscienza sino alla fine dei suoi giorni. Una decisione atroce ma necessaria.
Questo romanzo comincia il 10 luglio 1947, a Washington, quando Harry Truman, il presidente della prima bomba atomica, scopre un segreto che, se divulgato, scatenerebbe il panico nel mondo intero. Un segreto lontano e vicinissimo.
Questo romanzo comincia il 21 maggio 2009, a New York, quando il giovane banchiere David Swisher riceve una cartolina su cui ci sono una bara e la data di quel giorno. Poco dopo, muore. E la stessa cosa succede ad altre cinque persone. Un destino crudele e imprevedibile.

1483 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Non capisco tutto questo successo. Il classico libro da ombrellone.

    Is this helpful?

    Chiccan said on Jul 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Durante una excavación arquológica llevada a cabo durante la segunda guerra mundial, es encontrada en la Isla de Wright, en la abadía de Vectis, una biblioteca que contiene miles de libros con la fechas de nacimiento y muerte de todos los seres de la ...(continue)

    Durante una excavación arquológica llevada a cabo durante la segunda guerra mundial, es encontrada en la Isla de Wright, en la abadía de Vectis, una biblioteca que contiene miles de libros con la fechas de nacimiento y muerte de todos los seres de la tierra.

    En la actualidad, empiezan a cometerse unos asesinatos, en principio sin conexión alguna, pero que al final si que parece ser obra de un asesino en serie. Le encargan el caso, al cual han apodado Juicio Final, al detective del FBI Will Piper, cuya investigación le llevará a descubrir secretos que más vale no haber destapado y a saber que se esconde realmente en la famosa Area 51 del desierto de Nevada.

    Una novela sorprendente e intrigante, que te atrapa desde el primer momento y no puedes dejar. Totalmente recomendable.

    Is this helpful?

    Maribel said on Jul 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Interessante la presenza di tre macro blocchi narrativi che portano avanti la vicenda facendo acquisire informazioni da diverse epoche storiche. La linea temporale principale è ambientata nei giorni nostri (epoca nella quale si svolge, appunto, la vi ...(continue)

    Interessante la presenza di tre macro blocchi narrativi che portano avanti la vicenda facendo acquisire informazioni da diverse epoche storiche. La linea temporale principale è ambientata nei giorni nostri (epoca nella quale si svolge, appunto, la vicenda che anima il romanzo) e ad essa si alternano altri due filoni secondari che ci riportano uno nel medioevo, e l'altro nell'Inghilterra post Seconda Guerra Mondiale (entrambi questi focus hanno lo scopo di spiegare in modo piacevole e non noioso il background che sta dietro ad alcuni punti chiave).
    L'idea di base è abbastanza originale (interessante l'idea di una biblioteca nella quale sono costudite le date di nascita e di morte di tutta l'umanità fino all'anno 2027) ma trovo che sia poco sviluppata e approfondita. Il problema di base che ho riscontrato è che è abbastanza prevedibile: si prevede quasi subito la presenza di una storia d'amore tra due personaggi così come si riesce a intuire abbastanza semplicemente chi sta dietro alla serie di omicidi.
    I personaggi subiscono in un certo qual modo un'evoluzione psicologica che, però, viene analizzata in modo piuttosto frettoloso.
    Avrei preferito che alcuni risvolti psicologici dei personaggi e certi passaggi chiave ma piuttosto nebulosi venissero affrontati con maggior accuratezza.
    Quando mi trovo tra le mani un libro senza la pretesa di trasmettere grandi messaggi o di far riflettere o nei quali l'aspetto descrittivo o l'ambientazione particolare non la fanno da padroni, ma che vuole "semplicemente" regalare dei momenti di svago, mi aspetto che trama e personaggi siano sviscerati per bene, cosa che qui manca un po'. Rimane comunque un libro decisamente godibile che riesce a non annoiare. Una buona "lettura da spiaggia", di svago ma non becera come molte di quelle che ultimamente mi capitano sotto gli occhi.

    Is this helpful?

    Claudia said on Jul 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    E TUTTO SCRITTO O SIAMO NELLE MANI DEL DESTINO?

    "La biblioteca dei morti" è un romanzo thriller,ecco la prima cosa da specificare,non è assolutamente thriller.Narra storie diverse accomunate dal fatto che si cerca il killer DOOMSDAY ovvero IL GIORNO DEL GIUDIZIO. Questo "Killer" manda delle cartol ...(continue)

    "La biblioteca dei morti" è un romanzo thriller,ecco la prima cosa da specificare,non è assolutamente thriller.Narra storie diverse accomunate dal fatto che si cerca il killer DOOMSDAY ovvero IL GIORNO DEL GIUDIZIO. Questo "Killer" manda delle cartoline alle vittime con scritta una data e una bara,una cartolina che fa capire ai poliziotti che è un avvertimento e che per loro arriverà la morte.Tutto questo nell'anno 2009.Poi con diversi salti temporali ci spostiamo al 7/7/777 quando una donna mette al mondo due gemelli e muore subito dopo il parto.Il padre di queste creature è il settimo figlio e loro sarebbero il settimo e l'ottavo figlio di un settimo figlio.Una famiglia di 7.Appena esce il primo credendo che fosse figlio del demonio prende questa piccola creatura è la uccide,che poi mi chiedo chi è tanto scemo da uccidere il proprio figlio?Ma questo idiota del padre ha fatto un errore infatti non ha ucciso il suo settimo figlio,ma l'ottavo e ha tenuto il settimo,una morte senza significato! Non potendo badare al figlio all'età di 4 anni lo porta in un convento e poi tra varie storie si capisce che è speciale,In che modo? Scopritelo.Poi ci spostiamo negli anni '40 quando l'Inghilterra e gli USA si stanno rimettendo in sesto dopo la grande guerra.A questo punto Churchill viene chiamato per nascondere un grande segreto che verrà mantenuto appunto segreto nell'area 51.Non voglio rivelarvi niente di più quindi leggetelo per scoprirlo.
    [CONTIENE SPOILER]
    Un libro molto piatto,l'ho letto in 4 giorni perchè è molto scorrevole e facile da leggere,ma la trama e il succo del libro si capisce da subito.Sarebbe stata bella l'idea di una biblioteca segreta dove il governo degli Stati Uniti tiene sotto controllo morti e nascite fino al 2027,ma doveva essere scritto forse in modo un pò diverso.E' troppo scontato,si capisce subito dove l'autore vuole andare a parare.Si capisce che sto killer non esiste,si capisce subito che Mark è in mezzo a questa storia.Poi l'autore ci ha messo anche un impossibile e alquanto strana storia d'amore con la collega un pò forzata.Devo dire ottima idea,ottime le parole,ma poco sviluppo della storia.Non ti mette l'ansia,non ti fa dire "Lo devo leggere per vedere come finisce" ASSOLUTAMENTE NO! L'unica cosa che pensavo io e che devo leggerlo per finirlo e non riprenderlo più!!!

    Is this helpful?

    Francesca Figura said on Jul 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Decisamente originale, ben orchestrato. Pochi sfronzoli, si kegge tutto in un fiato. Consiglio.

    Is this helpful?

    Nelly Pepe said on Jun 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Quasi quattro

    "Quasi quattro" stelline perchè non posso dire che sia un libro noioso o scritto male, è solo che mi è sembrato uno dei soliti triti e ritriti thriller: un po' di alone magico che non guasta mai, la coppia dell'FBI alla Mulder e Scully, intrecci temp ...(continue)

    "Quasi quattro" stelline perchè non posso dire che sia un libro noioso o scritto male, è solo che mi è sembrato uno dei soliti triti e ritriti thriller: un po' di alone magico che non guasta mai, la coppia dell'FBI alla Mulder e Scully, intrecci temporali su tre periodi storici differenti...
    L'ennesimo copione per Hollywood che vuole stuzzicare l'attenzione del pubblico passando attraverso la carta stampata.

    Is this helpful?

    ladyoscar79 said on Jun 26, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book