La bionda di cemento

di | Editore: Piemme
Voto medio di 1111
| 76 contributi totali di cui 75 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il Fabbricante di bambole: sceglieva le sue vittime nei quartieri malfamati diLos Angeles, le strangolava e le truccava come fossero bambole sorridenti. Lapolizia aveva cercato di catturarlo e, alla fine, Bosch se l'era trovato difronte. L'uomo, dist ...Continua
Guero
Ha scritto il 01/07/18
Due mesi per finire “Ghiaccio Nero” (secondo dei romanzi dedicati al detective Harry Bosch), ventiquattro ore per finire “La bionda di cemento”. Sarà stato diverso il mio mood e anche il mio approccio alla lettura, ma ho trovato questo terzo romanzo...Continua
Toti
Ha scritto il 13/03/17
In alcuni punti poco originale, ma nel complesso un libro che si fa leggere con molto trasporto. Perde un po' in alcune scelte proprie di "sceneggiatura", con eventi che si potrebbero dire abbastanza scontato, ma poi arriva lo schiaffo di un colpo di...Continua
Memesss
Ha scritto il 21/02/17
NON DELUDE...

Connelly è un fuoriclasse .. non possiamo proprio fare a meno di lui.. grazie per l'ennesimo capolavoro.

Rita Carla...
Ha scritto il 29/01/17
Meno originale dei precedenti, ma tecnicamente perfetto
Questo terzo romanzo della serie di Bosch è finora quello che mi è piaciuto di più. Nonostante sia apparentemente più lineare dei precedenti (cosa che in genere non amo), l’autore ha giocato benissimo le proprie carte. Scopriamo finalmente l’evento c...Continua
Mr.Gray-Bear
Ha scritto il 07/10/16
Un anno dopo....
Un anno dopo, più o meno, ho letto un altro libro di Connelly, protagonista il detective Harry Bosh. Una storia che ti prende, perchè non è solo un romanzo giallo-poliziesco, ma affronta temi attuali e profondi, oltre a descrivere la Città degli A...Continua

Carrfinder
Ha scritto il Aug 27, 2011, 17:18
Bosch si avvicinò. In un certo senso aveva addestrato la sua mente a pensare come quella di uno psicopatico. Praticava una sorta di oggettivazione quando si trovava sulla scena di un delitto. I morti non erano persone, erano oggetti. Era così che si...Continua
Pag. 415

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi